venerdì 6 luglio 2012

TREKSTOR eBook Player 5


Salve,
solitamente faccio recensioni dei libri che leggo ma sono un’appassionata anche di tecnologia, forse un po’ troppo appassionata lo ammetto. Mi piace sperimentare i vari prodotti, ovviamente non posso comprarli tutti (magari potessi) per cui spesso gioco con gli apparecchi altrui e testo le varie applicazioni facendomi un’idea del prodotto.
Per il compleanno della mia cognatina ho deciso di farle un regalo utile, siccome anche lei legge libri, soprattutto la inondo con i miei scritti, ho pensato di regalarle un lettore e-book (dove inserirò i miei testi :-P, scontato immagino!!!)
Ovviamente il mercato inizia a popolarsi con svariati modelli e alcuni sono interessanti soprattutto a livelli di costi.
Ho pensato dopo l’acquisto, siccome bisogna esser certi che il prodotto vada, di testare il lettore e-book in questione e perché no di scrivere qualche riga sul Trekstor 5 pollici e il mio Sony PRS.
Premetto dicendo che non vuole essere propriamente un confronto tra i due modelli, capiamoci il Trekstor è più un lettore multimediale che un eReader ma ho pensato di mettere in rilievo caratteristiche interessanti.
Il mio Sony, che ad agosto ormai farà un anno, mi è stato regalato dal mio ragazzo che dopo svariate ricerche ha constato che era decisamente uno tra i migliori e fortunatamente molti problemi riscontrati da altri, spulciando i vari siti, non sono stati riscontrati nel mio modello che è nitido e si legge davvero bene.
Il Sony è stato scelto soprattutto per il display tattile E Ink Pearl, quindi uno schermo molto simile alla carta che non affatica la vista.
La batteria è una vera potenza. Mi dura anche un mese senza difficoltà. Solo una volta l’indicatore della batteria è sceso a una tacca. Il touch è ottimo, sensibile e facile da utilizzare.
Ha una funzione per appunti, a volte faccio disegnare i miei nipoti, dizionari davvero utili per chi legge in lingua straniera, il lettore mp3 che permette di ascoltare la musica mentre si legge, la possibilità di ruotare a piacimento lo schermo e ingrandire i caratteri a proprio piacimento.
L’unica pecca, se così la si può definire, è l’impossibilità di creare un vero archivio. O meglio attraverso le collezioni se ne possono creare d’infiniti, catalogando gli e-book per autore ma non è possibile la creazione di sotto cartelle L un vero peccato. Nonostante ciò il PRS è un’ottima scelta e posso sicuramente dire che legge davvero tutti i formati senza problemi. Insomma un ottimo apparecchio per gli amanti della lettura.

Passiamo al Trekstor di cui in realtà volevo parlare visto che del 5 pollici si trovano davvero poche recensioni in giro.
Prima di tutto vi presento la scocca con i rispettivi tasti
In alto a sinistra troviamo il tasto accensione e in basso a sinistra il jack per le cuffie. Sempre in basso al centro ha il tasto del volume e a destra la mini usb per il collegamento al pc, sul lato destro leggermente spostata in basso l'ingresso per la microsd. Sul retro due piccole casse che permettono di ascoltare la musica senza auricolari mentre si legge (il volume non è altissimo ma l'audio non è malvagio abbastanza pulito)

Appena è arrivato mi ha fatto tenerezza, piccolo e semplice nelle sue caratteristiche. L’ho scartato, solo per vedere se tutto fosse apposto, mancano ancora dieci giorni al compleanno di mia cognata… poi non me lo cambiano ;-).
Appena l’ho toccato ho pensato: forte.
Eccolo qui in foto...
La struttura è davvero buona, da un senso di resistenza ma non solo è composto da un materiale antiscivolo, gomma liscia. Lo si tiene con facilità in una mano e non è estremamente pesante. Lo schermo, all’inizio mi sembrava piccino da leggere, abituata al mio Sony, ma accendendolo sono rimasta davvero colpita dalla versatilità dello strumento.
Lo so, lo schermo è un TFT, non il top per la lettura, per questa ragione ho aperto un e-book già presente e ho provato a leggerlo.
Sinceramente la vista non fa fatica a leggerlo, anche perché è semplice abbassare la luminosità attraverso il menu a tendina.
In realtà alla fine della prova lettura sono rimasta davvero colpita perché sinceramente faccio molta più fatica a leggere su un Iphone o comunque sia al pc. Se si usa il Trekstor per leggere un paio di ore al giorno con luminosità bassa non crea alcun problema di sorta. Può essere utile anche per chi legge fumetti o ha dei bambini a cui piace leggere libri illustrati.
Ovviamente lo sconsiglio per chi legge più di 4 ore al giorno senza sosta, perché in questo caso la vista ha bisogno di stancarsi il meno possibile. Mia cognata avendo dei figli non può, neanche volendo, passare più di tre ore a leggere in santa pace (vi assicuro tre ore sarebbero una fortuna per lei).
Dopo la prima prova con la lettura sono passata a destreggiarmi nel menu a tendina qui abbiamo varie voci:
Ordina: permette di ordinare gli e-book per titolo, autore, categoria, data e formato
Vai alla pagina: ti manda direttamente a una pagina inserendo semplicemente il numero
Segnalibri
Get more ebook: lascia il link per acquistare ebook
Musica: porta alla cartella musica
Foto: cartella immagini
Esplora file: ci mostra le cartelle presenti nel nostro dispositivo
Impostazioni: qui è possibile sistemare l’illuminazione, la data/ora, formattare la memoria, gestione alimentazione, ripristino delle impostazioni, la lingua e l’auto rotazione ed è presente anche un manuale utente
Preferiti: possiamo aggiungere i nostri file preferiti.
 Il menu a tendina è davvero di facile utilizzo e funzionale, impossibile non riuscire a utilizzarlo.

Non contenta ho deciso di inserire delle cartelle per vedere come si comportava, se riusciva a leggerle soprattutto.
Qui mi ha davvero sorpresa piacevolmente.
È possibile creare cartelle e sottocartelle e vengono tutte lette con facilità.
Andando nel menu a tendina e aprendo esplora file avremo le nostre cartelle principali e da li possiamo scegliere dove dirigerci.
Ecco qui le mie cartelle. (Si vedono opache perchè ho lasciato la pellicola di protezione della casa madre, quella la lascio togliere a mia cognata!!!:-D)
Ad esempio ho creato la cartella e-book, musica e immagine (immagine alla vostra sinistra)
Nella cartella e-book ho inserito sotto cartelle con autori e ancora sotto cartelle con le varie saghe (immagine alla vostra destra)
Insomma spettacolare!
Ciò vale anche per la musica e le foto, questi file possono essere aperti anche dal loro menu apposito andando direttamente su Musica o Foto e ti permette di entrare nella cartella e visualizzare i files caricati.
Ha la possibilità di ruotare lo schermo in base a come si vuole leggere e questa funzione, per chi legge nelle posizioni più assurde, è possibile disattivarla dal menu impostazioni.
La velocità con cui ruota e cambia pagina è buona, non risultano rallentamenti o blocchi.
Il prezzo di questo oggetto, che secondo me è davvero funzionale e ben definito, che permette di archiviare con facilità e velocità semplicemente tagliando e incollando le cartelle al suo interno, è davvero basso e dà a tutti la possibilità di fare un buon regalo o un buon acquisto.
Insomma alla fine di tutto questo parlare sono indecisa se acquistarlo anch’io per usarlo come archiviazione visto che lo si può espandere sino a 32 gb e magari usarlo come lettore di fumetti a colori, visto lo schermo.
Insomma la Trekstor oltre a offrire prezzi bassi offre la facilità e la versatilità di un prodotto che possiamo gestire senza vincoli alcuni. Ovviamente essendo uno schermo a colori bisogna valutare quante ore di lettura si intende fare ma con un po’ di accortezza penso che lo si possa usare per leggere senza danneggiare la vista.
Per finire lo promuovo a pieni voti :-D

Vany

Nessun commento:

Posta un commento