mercoledì 15 maggio 2013

Recensione: Racconti delle Lande Percorse Libro I - Come nasce un cavaliere

Oggi parliamo del libro di Diego Romeo. Ci siamo trovate in redazione, dopo svariati manoscritti urban-fantasy, il nostro primo fantasy puro. Diciamo pure che questo genere è stato un po' tralasciato da parecchie case editrici e anche dagli autori che si sono cimentati nel più battuto genere urban.
Per farla breve è stata una bella sorpresa.
Passiamo ai dati tecnici del libro.
 Titolo: Racconti delle Lande Percorse I Libro - Come nasce un cavaliere
Autore: Diego Romeo
Casa editrice: Caosfera
ISBN: 9788866281603
Pag: 232
Costo: 19 €
Genere: Fantasy
Trama:
Hurik Van Gotten è stato proclamato generale, ed ora sta vagando per l’accampamento, controllando lo schieramento. É il giorno che precede una battaglia che si rivelerà epica tra l’esercito Imperiale, campione della fede, e le oscure forze dell’Antagonista. Un romanzo dai tratti ucronici ambientato in un sorprendente medioevo tecnologico.
Biografia:
Diego Romeo (Napoli, 1976) vive a Roma dove è cresciuto e lavora come impiegato. Nel 2002 ha conseguito la Laurea in Lettere e Filosofia, indirizzo storico religioso.
Sposato con Sophie e padre di due figli, fin da adolescente ha coltivato la passione per il genere fantasy e per la fantascienza, sviluppando una tecnica efficace nella pittura di miniature.
Dal 1998 collabora in un’attività di volontariato sviluppando una passione per la città in cui vive e per la complessità delle persone che la abitano (stranieri, poveri, anziani, Rom, malati e disabili). Frequenta il Laboratorio d’arte sperimentale “Gli Amici” per persone disabili nel quartiere romano di Garbatella, luogo di incontro e di amicizia profonda.

Recensione:

Questo romanzo è un testo di quelli vecchio stampo, il classico puro fantasy. Appena si inizia a leggerlo ci si rende conto degli svariati dettagli che il lettore ci descrive con minuzia e ricercatezza.
Ammetto che ho dovuto seguire con attenzione la lettura e ciò non mi permetteva, come faccio con molti altri libri, di leggerlo in ogni momento. Questo testo merita attenzione, soprattutto all’inizio quando ci si ritrova con uno stile che spiazza, soprattutto se usato da un autore emergente.
Lo stile è altisonante, ricco di termini aulici ma scorrevole, ricorda i testi di un’altra epoca e ci trascina in un mondo fantasioso nella vita di un cavaliere, Hurik, che deve fare i conti sin da subito con l’enorme senso di vendetta che gli alberga nell’animo nei confronti di Abraxas, appartenente all’ordine dei cavalieri neri, che ha ucciso suo padre grande cavaliere dell’ordine dei Cavalieri della luce inestinguibile.
I personaggi sono tutti ben caratterizzati, Hurik entra subito nel cuore del lettore forse a causa della tragica sorte che spetta al padre. Cosa dire del Drago burlone? Lo si ama da subito. Odin il mastro nano che ci riporta agli ormai persi e quasi mai citati anelli del potere.
Questo testo mi ha fatto ricordare leggende perse, ritornare al classico fantasy, insomma una bellissima scoperta. Il seguito si preannuncia decisamente interessante.
Avrei mille cose da raccontarvi ma non credo che sia giusto svelarvi cosa racchiude questo testo.
Non è mia intenzione narrarvi ciò che avverrà, come sempre penso che ogni testo vada letto e compreso da se, più che altro invito tutti gli amanti del fantasy a farsi avanti, questo è il testo che fa per voi.
Nell’attesa del secondo libro vi auguro buona lettura.
 
Se siete curiosi di immergervi nello stile e nei personaggi di questo primo libro potete scaricare il prologo dal sito della casa editrice CAOSFERA
 
DOVE POTETE ACQUISTARE IL LIBRO?
 
IBS con lo SCONTO del 15% a 16,15€
UNILIBRO prezzo intero di 19,00€
CAOSFERA dalla casa editrice a prezzo intero di 19.00€
 
 
VOLETE INCONTRARE L'AUTORE?
Diego Romeo presenterà il suo libro d'esordio, per chi si trova a Roma un appuntamento da non perdere!
 
Giovedì 23 maggio 2013 alle ore 18:00 Diego Romeo presenterà il suo primo romanzo Racconti delle Lande Percorse. Libro I – Come nasce un cavaliere presso la Libreria Storie –Libreria Bistrot in via Giulio Rocco n. 37/39 – 00154 Roma. Il libro è il primo volume di una saga ideata dall’autore la cui trama è ambientata al mondo fantastico del medioevo; questo primo volume racconta le gesta e la vita del giovane generale che esordirà in tale veste nei panni di cavaliere alla tanto attesa battaglia.
 

Estratti

 
A cosa era valso il tempo (lunghissimo per quanto proficuo) passato in disciplina in quella catapecchia, quasi in eremitaggio, da un Maestro caotico e trasandato, se non burbero almeno silenzioso e sempre assorto nelle sue profonde elucubrazioni?

Impara ad osservare: saprai tutto, anche ciò che non hai conosciuto. Non lascio regole: la vita ci supera in ogni azione.

Aveva la testa piena di frasi molto sagge, ma forse poco utili nella vita di campo di un giovane Cavaliere. In più, sentiva come ogni uomo di voler provare la sua virtù e di trovare la felicità, e spesso aveva invidiato la monotona ma confortante routine famigliare, piena di affetti e sicurezze. Interessante i precetti per divenire un cavaliere dell’ordine del Drago Celeste, azzeccata la scelta di scritture differenti per rendere subito all’occhio i punti differenti del testo, dai precetti, alla preghiera o alla storia ormai passata.

 
Un brivido di paura gli percorse la schiena quando, nel girarsi, vide la figura di un immenso drago d’oro materializzarsi all’imboccatura della grotta. L’oggetto della sua ricerca! Aveva trovato il suo Drago: ora era lì, di fronte al suo destino!

 
Un enorme sbadiglio sulfureo del drago riportò Hurik al presente: mentre il gattino fulvo si stirava
sul suo lungo muso, Eldalie emise un altro sbadiglio fumoso.
“Che fai lì, stoccafisso! Non hai niente di meglio da fare che guardarmi dormire?” chiese il drago
mentre si stiracchiava, emettendo sbuffi di fumo giallognolo.

Sollevò le mani da fabbro tozze e nerborute e mostrò due anelli, uno per mano. Sul primo era inciso il segno runico del fuoco, sul secondo quello della terra.


Vany

Nessun commento:

Posta un commento