giovedì 5 settembre 2013

Anteprima: E' tempo sprecato uccidere i morti di Diego Di Dio

Eccoci di ritorno nel nostro angolino anteprime con una nuova ghiotta segnalazione: è tempo sprecato uccidere i morti di Diego Di Dio edito dalla Dunwich Edizioni.
Un libro composto da 12 racconti di genere noir che saprà sicuramente avvincere ogni lettore!
Vi lascio alla scheda tecnica del libro.


Titolo: È tempo sprecato uccidere i morti
Autore: Diego Di Dio
Editore: Dunwich
Pagine: 175
Prezzo cartaceo € 8,90    Ebook € 1,99
Genere: Noir/Racconti
Trama:
Una donna spietata che regge le fila di un impero criminale, uno psicopatico convinto di vivere all’interno di un album di Fabrizio De André, un criminologo che indaga su un killer che sta ammazzando tutte le sue ex, un bambino che uccide entrambi i genitori per troppo amore… Dodici racconti, Dodici storie che oscillano tra il thriller e il noir. Dodici tagli nella pelle della quotidianità, serpeggianti in quel limbo oscuro sospeso tra tensione e mistero, in quel nero barlume di vita che è una porta aperta sulla follia.


 
 
 
 
«Diego ha talento. Scrive frasi taglienti come proiettili sparati ad altezza uomo. Il ritmo è cinematografico. Ogni racconto è una perla nera, incastonata nello scenario incantevole e claustrofobico di Procida, cittadina arrampicata su uno scoglio sospeso tra il mare e la tempesta. Gioca con la psicologia dei suoi personaggi, Diego, costruendo storie che spaventano e allo stesso tempo commuovono, perché profumano di vita vera.»
(Barbara Baraldi)
«Diego è un abile artefice di storie perché è anche un acuto osservatore che entra in ambienti e vite quotidiane disseppellendo amori, orrori, complicità e drammi.»
(Andrea Carlo Cappi)
«Il thriller ha molti sentieri, e Diego Di Dio li percorre tutti con passo sicuro.»
(Marzia Musneci)
 
 Chi è Diego Di Dio?
 
Diego Di Dio è nato nel 1985 e vive a Procida.
Lettore onnivoro, collezionista di fumetti, si divide tra la scrittura e la passione editoriale. Sul primo versante, ha pubbli­cato una trentina di racconti, che spaziano dal noir all’horror, dalla fantascienza al mainstream, con altrettanti editori (Delos Books, Edizioni Montag, Perrone Lab, Leone Editore). Nell’esta­te 2012 il suo racconto I dodici apostoli è stato scelto dalla Mondadori per comparire in appendice a un classico del Giallo.
Ha conseguito numerosi premi e riconoscimenti. Ha vinto il premio Mario Casacci (Orme Gialle) 2011 con il racconto La si­gnora, un noir ambientato a Procida. L’anno successivo ha vinto l’edizione di maggio del premio Nero Lab con il racconto Trop­po bella, un thriller ambientato a Napoli. Da ultimo, ha vinto il pre­mio Writers Magazine Italia 2013 con il racconto C’è ancora tem­po, una storia d’amore e viaggi nel tempo e il Nero Premio, con il racconto Il Coltellaio, inserito in questa raccolta. Attual­mente sta portando avanti numerosi progetti, sia letterari che fu­mettistici.
Ha pubblicato saggi su Stephen King, Thomas Harris, Sergio Bonelli, Batman, Matrix e Giorgio Faletti su riviste di settore.
Sul secondo versante, da qualche anno collabora come cor­rettore di bozze e editor per case editrici, agenzie letterarie e com­mittenti privati.
Gestisce un blog personale all’indirizzo: www.dieguitodidio.blogspot.it
Ebbene non vi resta che tuffarvi nella lettura di questi 12 racconti, potete acquistare l'ebook o la copia cartacea su Amazon dove lo trovate scontato :)
 
Buona lettura,
 
Licio
 
 

Nessun commento:

Posta un commento