giovedì 28 febbraio 2013

Angolo emergenti - Tregua nell'ambra - finalista del concorso "ilmioesordio 2012"


Oggi voglio parlarvi di Ilaria Goffredo, ragazza Pugliese che scrive di temi impegnati, come l'Africa e i suoi disagi. È difficile al giorno d'oggi trovare autori emergenti che trattano tematiche così profonde e complesse.
Tregua nell'ambra è il suo ultimo romanzo auto-pubblicato con ilmiolibro.it e finalista al concorso ilmioesordio 2012. Qui Ilaria Goffredo si sposta dalla sua solita ambientazione Africana per intercalare i suoi personaggi nell'Italia del 1943, a Martina Franca, Puglia, ai tempi di Hitler e della strage degli ebrei, quando il nazismo ha devastato il mondo provocando una scia di sangue ancora oggi e nel futuro indimenticabile. L'esportazione degli ebrei, i campi di concentramento, lo sterminio di uomini, donne e bambini innocenti, questo orrore è incancellabile e resterà per sempre nelle menti di ognuno di noi.
Ilaria Goffredo scrive un romanzo per non dimenticare, tra i bombardamenti, le esportazioni il dolore generale la giovane autrice Pugliese ci delizia con un amore più forte della guerra, un amore che non si piega e che non teme.
Questo libro finora non ha trovato editore e Ilaria, come ogni sognatore, impavida e testarda, ha deciso di mettere il suo libro scaricabile gratuitamente dal 1 Marzo 2013. Un gesto generoso che mira alla ricerca di nuovi lettori.
Ilaria Goffredo ci regala la sua opera, la sua passione, per permetterci di leggere una storia di tempi andati che apre ferite e allo stesso tempo riempie il cuore.

La motivazione di Ilaria Goffredo

La mia aspirazione è raggiungere un numero elevato di lettori e ricevere le loro opinioni sul romanzo finalista nel concorso nazionale ilmioesordio 2012, “Tregua nell’ambra”. Il che sarebbe probabile attraverso una pubblicazione con un grande editore: cosa che risulta molto difficile in Italia per autori completamente sconosciuti, che non hanno raccomandazioni o fama pregressa.
Considerando ciò e dopo accurate riflessioni, ho deciso di tentare una strada “diversa” per raggiungere un gran numero di lettori: rendere il mio romanzo - al quale ho lavorato intensamente e per lungo tempo - disponibile in formato ebook - pdf, epub, mobi - totalmente gratuito.
È la mia piccola protesta contro una realtà editoriale sbagliata; un modo per far conoscere i miei personaggi e ciò che hanno da dire; un modo per attirare l’attenzione sul mondo degli scrittori ignoti al grande pubblico.

Anteprima:

Titolo: Tregua nell'ambra
Autore: Ilaria Goffredo
Prezzo E-book: GRATUITO
Pagine: 292
Genere: Narrativa

Trama:

Martina Franca, Puglia, gennaio 1943.
L’Italia è entrata in guerra da tre anni e la vita della popolazione peggiora di giorno in giorno. Gli stenti gravano anche sull’esistenza della giovane Elisa, una diciottenne piegata dal terrore del fascismo e dei bombardamenti alleati, dalla fame. Un giorno Elisa conosce Alec, il figlio di una vicina di casa, un uomo misterioso e dallo strano accento; incute in lei un’adorazione che talvolta si tramuta in timore.
In un romanzo che ha il sapore di sole e calce, terra e pane nero, la vita rincorre e sfida gli orrori della dittatura e dei campi di concentramento, spera nelle attività antifasciste e incassa le perdite.
Il coraggio di una ragazza che diventa donna. La tenacia di un amore in bilico sull’abisso. Il ritratto di un’Italia che non c’è più. La coscienza di ciò che siamo stati nel flusso della grande Storia.

Cosa dicono del romanzo:

“Capacità di narrare di buon livello e storia decisamente bella. Leggo tanti libri, questo uno dei migliori.”
Toni D’Angelo, regista.

“Questo libro spesso prende le sembianze di un abbraccio avvolgente per poi mutarsi in un pugno nello stomaco. Bellissimo.”
Luca Mastinu, scrittore e compositore.

“Un’opera degna del realismo degli anni ’50 che sta assai bene insieme ai testi di Primo Levi, di Pavese e di quanti si sono distinti per merito nel raccontare gli orrori della seconda guerra mondiale.”
Giovanna Albi, docente e scrittrice.

“Polvere che viene tolta da una serie di fotografie in bianco e nero. Il ricordo che campa nell’aria rarefatta di un’Italia persa e ancora incredula su quanto le sta capitando.”
Enzo D’Andrea, scrittore.

Biografia:
 
Ilaria Goffredo è nata nel 1987 e vive in Puglia. Ha viaggiato in tutta Europa e ha lavorato in agenzie di viaggi e grandi villaggi turistici. Nel 2005 ha lavorato come volontaria in una scuola professionale di Malindi, in Kenya. Lì si è innamorata di quella terra meravigliosa e della sua gente straordinaria. Ad ottobre 2010 si è laureata in Scienze della Formazione. Cura una rubrica di recensioni letterarie sul blog di Itodei. È stata giurato ufficiale del concorso “Casa Sanremo Writers Edizione 2013”. Ha vinto diversi premi letterari per racconti e diari di viaggio. Con il romanzo “Tregua nell’ambra” si è classificata finalista nel concorso nazionale ilmioesordio 2012.
Ha pubblicato: 
  • “Amore e guerra”, 0111edizioni, 2012
  •  “Il cavaliere d'Africa”, 0111edizioni, 2012
  •  “Il cavaliere d’Africa - Libro secondo, Libro terzo”, lulu, 2012
  •  “Un regalo per Kaninu”, 0111edizioni, 2012
  •  “Tregua nell’ambra”, seconda edizione, 2013

Potete leggere il libro di Ilaria Goffredo, scaricandolo gratuitamente a questo link:


Ricordo che l’opinione dei lettori per l'autrice è importate, fatele sapere cosa pensate della sua opera semplicemente contattandola attraverso il blog dedicato al romanzo.


Buona lettura 

Vany 



mercoledì 27 febbraio 2013

Recensione: L'Intoccabile di Federica Leone


Eccomi di nuovo qui per raccontarvi le mie impressioni alla fine della lettura della saga urban fantasy L'Intoccabile di Federica Leone edita da Sesat Edizioni.
Per chi non avesse letto l'anteprima vi riporto i dati del libro, la trama e le informazioni sulla scrittrice :)

Vi ricordo che l’ebook de “L’intoccabile” è stato selezionato da Amazon come uno dei migliori titoli del 2012, per la categoria fantasy, horror e fantascienza.


Titolo: L'intoccabile
Autore: Federica Leone
Editore: Sesat Edizioni
Genere: Urban Fantasy
Prezzo: 15,00 €
Prezzo Ebook: 0,99€

Trama: Daphne è una ragazza di diciassette anni, all’apparenza una semplice e normale studentessa liceale. Tutto questo, però, è destinato a cambiare improvvisamente una notte quando, tornando a casa dopo un turno di lavoro, subisce un’aggressione da parte di un ragazzo i cui occhi brillano di luce rossa e il cui ammaliante sorriso trasmette una sinistra inquietudine. L’incontro con quella misteriosa creatura della notte cambierà per sempre la vita della ragazza. Daphne scoprirà un nuovo mondo in cui figure mitologiche, profezie e incantesimi diverranno parte integrante della sua esistenza. E, fra intrighi amorosi e smanie di potere, verrà completamente assorbita da questa nuova realtà da cui sarà difficile uscire incolume.
Un viaggio inatteso che le farà comprendere il suo vero io e le insegnerà a non porre mai limite all’immaginazione. Tutto ciò che sino a quel momento credeva fosse relegato nella fantasia e nelle leggende del folklore popolare diverrà per lei come un’ombra oscura che, fedele, la condurrà alla scoperta di quel mondo che vorrebbe detestare ma dal quale, nello stesso tempo, è indiscutibilmente attratta.

Diventate fan della pagina dell'intoccabile: https://www.facebook.com/LintoccabileDiFedericaLeone

Chi è Federica Leoni?

Nata nel 1984 a Erba (Como) ma residente a Suello, in provincia di Lecco, Federica ha da sempre la scrittura nel cuore e coltiva il sogno di diventare scrittrice sin dalla giovane età.
Ha già all’attivo un primo romanzo per ragazzi pubblicato nel 2010, Ciao, Please...
Con L’intoccabile, la giovane autrice si inoltra nei meandri del soprannaturale riuscendo con maestria a raccontare l’amore in grado di nascere anche nell’oscurità.

Recensione:
Ho letteralmente divorato questo libro direttamente dal mio iphone tra Londra e Roma,  non vedevo l'ora di vedere come si sarebbero concluse le vicende di Daphne... il punto più dolente dell'intero romanzo è sicuramente stato quando ho girato, metaforicamente parlando, una delle ultime pagine in preda alla curiosità e ci ho trovato i ringraziamenti finali. Nooo, uffi proprio sul più bello e ora come farò ad aspettare per sapere come andrà a finire?
Non vi preoccupate, perseguiterò anche Federica Leone per farla scrivere in fretta e furia.
Da non crederci, pensavo che ormai i vampiri mi avessero regalato tutte le emozioni possibili e mi fossero venuti a noia e invece Federica è stata in grado di creare una trama diversa dal solito, più articolata e densa di intrighi che via via vengono svelati ingarbugliando ulteriormente la trama. Ho chiuso il libro con tante domande in testa e non so quali saranno le risposte giuste :D
Daphne non è la solita ragazzina svenevole, goffa e imbranata, ma ha un caratterino pronto a far scintille e non demorde nemmeno di fronte al centenario vampiro di cui si innamora. Il loro è un amore sofferto, totale, tormentato, di odi e poi ritorni.
Molto nutrito il gruppo di personaggi che ruotano intorno ai protagonisti con le loro caratteristiche e i loro tormenti. Come al solito non voglio svelarvi niente di più della trama ma consiglio la lettura a tutti gli appassionati di Urban fantasy per  scoprire una nuova scrittrice .
 
Licio

domenica 24 febbraio 2013

Recensione: Cuore Nero di Amabile Giusti

Io vado un pò controcorrente e quando tutti osannano i fenomeni del momento, li leggo secoli dopo. E' accaduto per Harry Potter cominciato a leggere quando mancava un anno all'uscita del settimo, è accaduto con I love shopping quando praticamente mancavano due libri alla fine della serie... è capitato con la Meyer e i suoi vampiri, ma qui non c'è stato un vero e proprio amore, sì alla fine del primo libro, a tre anni dalla sua uscita, aveva saputo ipnotizzarmi, ma gli altri tre libri sono stati assai sciapi quasi a impulso 0 sia a livello emotivo che adrenalico. Quasi a confermare che ci può essere tranquillamente un due senza tre :D
Da qui forse è venuta un pò la mia inquietudine vampiresca, era tutto un ricalcare twilight, come se prima di Twilight nessuno avesse mai scritto nulla di simile e di paragonabile... mah sinceramente parlando non è che la Meyer si sia inventata un capolavoro unico e indiscusso, c'è il solito triangolo anche se stavolta ha le vesti di un triangolo fiabesco e impossibile.
Da qui comunque mi sono scocciata di leggere vampiri seppur continuavo a comprare libri sui vampiri. Il libro di Amabile Giusti è rimasto fermo sul mio comodino per quasi 2 anni dall'acquisto. Non mi bastava leggere che era stupendo, che era un capolavoro, che era bellissimo... soprattutto se pensavo che gli stessi aggettivi erano usati per strapparsi i capelli di fronte a Twilight!
 
521 pagine lette una dietro l'altra senza mai scollare gli occhi dalla pagina, senza bere e mangiare, affamata solo di parole e di arrivare alla fine... questo è stato Cuore Nero.
Un libro che mi ha fatto amare e riapprezzare la bellezza di una scrittura in terza persona, io che da anni non riesco più a leggere nulla e a scrivere nulla in terza persona perchè mi annoia.
Un libro di cui parlerei per ore ma di cui non vorrei dir troppo per lasciare spazio a chi non l'ha ancora letto di farlo, con il cuore aperto e la mente libera.
Ho amato il paesaggio di una Calabria che ho conosciuto, la stessa in cui ho mosso i passi con il mio ex ragazzo in tempi lontani. Palmi, il Sant'Elia, li ricordo assai troppo bene, mi sembra di camminare insieme a Giulietta per quelle strade, vedere con i suoi occhi.
I personaggi hanno una vita palpitante, una luce che li investe e li muove dando loro caratteri veri, reali. Giulia una diciassettenne che ho sentito vera, fin dalle prime pagine, con il suo coraggio, le sue battute di spirito, la rabbia che ci mette in certe risposte per cercare di non farsi annientare dalla normale vita di un'adolescente.
Giulia è reale, vera, non ha nulla di speciale, se no il suo carattere spigoloso e sincero. E' umana, tanto umano e tanto reale. E lui Max che per pagine e pagine fa il bello e il cattivo tempo, sembra tanto umano anche lui nonostante la sua stranezza... fino a un certo punto ho immaginato tutta un'altra storia, un altro epilogo. Bravissima Amabile a lasciarlo credere possibile.
Nulla in questa storia è quello che sembra all'apparenza, nulla è uguale o già visto a un altro libro. A volte può venire il dubbio a causa di questo buon odore di sangue, della difficoltà di controllarsi, ma poi tutto scema, tutto cambia verso nuovi orizzonti, nuovi mille altri modi.
Qui i vampiri, tranne poche eccezioni, sono mostri assetati di fame di sangue, non sentono altri istinti, neanche hanno poteri particolari...
Bellissima l'enfasi su sentimenti che non hanno più che sono solo echi lontanti di ricordi ormai sfumati così come la luce che non possono più vedere...
E poi i cacciatori di vampiri queste figure nuove e diverse nel loro genere da qualsiasi altra cosa vista. Con quel loro comportamento strano che sembra quasi quello di un vampiro... non si sa più dov'è che sta il bene o il male... perchè anche chi difende gli uomani è privo di anima e di sentimenti e si nutre di loro...
Okay avrete capito che come una fiumana potrei andare avanti per ore a scrivere un trattato su cuore nero. Vorrei poter dire tante parole, la commozione sicuramente quando a un certo punto ho capito dalle poche righe che forse qualcosa di diverso ancora stava succedendo... forse qualcosa di umano stava di nuovo nascendo. Il mio cuore si è gonfiato di speranza come quello di Giulietta... ho pensato è incredibile ma possibile.
E per i due protagonisti così innamorati da non riuscire a stare a distanza si sarebbero aperte più possibilità di un destino insieme... o in un modo o in un altro... umani, vampiri, non era determinante come il solo essere semplicemente ancora insieme per sempre o per gli anni che la vita ci mette davanti...
Ed ecco che la penna di Amabile si lascia sfuggire sia l'uno che l'altro destino, che a mio avviso avrebbe amato qualsiasi lettore ma sarebbe stato scontato, terribilmente scontato e banale perchè la vita vera ci ricorda che non sempre tutto finisce bene come nelle favole.
Il finale lascia l'amaro in bocca, lacrime negli occhi, ma è bello, poetico e reale. E' un finale che il mio cuore romantico rinnegga, ma il mio cuore di "scrittrice" approva pienamente.
E' la scelta coraggiosa di non finire in un modo banale, di lasciare che due mondi inconciliabili restino comunque divisi e sopiti nei ricordi... ma una speranza l'ha lasciata comunque tra le righe... e a quella mi sono legata, da brava lettrice, alla possibilità che ci sia un seguito a questo meraviglioso libro.
 
Grazie Amabile per avermi accompagnato in un giorno di noia e avermi catturato con le tue parole, i tuoi personaggi, le tue storie. Cuore Nero è il segno evidente che anche un'autrice Italiana può scrivere un bellissimo libro senza dover per forza abitare al di là delle Alpi :)

Titolo: Cuore Nero
Autore: Amabile Giusti
Editore: Dalai Editore
Trama: Giulia ha diciassette anni, è una ragazza indipendente ma, segnata dal divorzio dei suoi genitori, ha una visione tutt'altro che romantica dei rapporti sentimentali. Per questo quando si invaghisce di Max, suo compagno di scuola, fa di tutto per reprimere i sentimenti che prova. Una sera, mentre passeggia con il suo cane, incontra un ragazzo dall'accento francese che, sbucato dal nulla, le dice di essersi trasferito da poco in città con la madre e la sorella. Giulia ne è subito affascinata e diventa sua amica, ma uno strano mistero avvolge Victor e la sua famiglia: biondi e pallidissimi, i tre escono solo di notte e abitano in una vecchia casa dalla fama sinistra. Giulia però non sembra turbata, ignora i consigli dell'amica Beatrice, e tace ogni cosa ai familiari. Da questo momento, inaspettatamente, Max pare accorgersi della sua esistenza e Giulia si ritrova ben presto al centro di un triangolo che, invece di farla sentire lusingata, scatena tutta la sua collera. E' così che Giulia piomberà in un mondo che credeva relegato alla fantasia gotica degli scrittori o alla mente malata dei pazzi. Un mondo buio e affamato, in cui si muovono creature che attraversano i secoli lottando per sopravvivere: quelle che sono disposte a pagare qualunque prezzo pur di rivedere il sole; quelle che uccidono ridendo, e quelle che sono divorate dal senso di colpa per ogni goccia di sangue di cui sono costrette a nutrirsi. Finchè la paura lascerà il posto all'amicizia e all'amore e Giulia riuscirà a capire..

Book trailer

Chi è Amabile Giusti?
è nata in Calabria ed è lì che vive ancor oggi: proprio sulla punta dello stivale, fra il mare e la montagna, vicino a una distesa di verde che, vista dall’alto, sembra la sagoma di un cavalluccio marino.
Ha frequentato il liceo classico e si è laureata in Giurisprudenza. Fa l’avvocato ma non si sente avvocato. Scrivere è la sua vita vera, al di fuori degli schemi imposti dal linguaggio secco e avaro del diritto. Si addormenta la sera sognando di scrivere, si sveglia la mattina con lo stesso chiodo fisso in testa, non è escluso che perfino davanti a un giudice, mentre perora una causa, la sua mente divaghi pensando a come plasmare una storia o finire un capitolo.
Dunque non sceglietela come avvocato, scriverebbe una citazione pensando alle favole!
È un tipo che ascolta molto e parla poco ma quando scrive non si ferma più...
Se volete farla contenta regalatele un saggio su Jane Austen, un ninnolo di ceramica (preferibilmente blu), un manga giapponese, o una piantina grassa (più spine ci sono meglio è). Preferibilmente tutti insieme.
Spera di invecchiare lentamente (perché questo pare sia l’unico modo per vivere a lungo...) ma mai invecchiare dentro! Dentro avrà sempre un’età con poco passato e molto futuro e scarsa saggezza

Sito autore: http://cuorenero.amabilegiusti.it/

Non mi resta altro da fare se non invitarmi a leggere Cuore Nero per chi non l'avesse ancora fatto. Mentre mi piacerebbe fare due chiacchiere con chi l'ha già letto e divorato come me :) commentate!!!
Io nel frattempo mi accingo a leggere Odyssea sperando di restare incantata anche in queste pagine!

Buona lettura
Licio 
 

venerdì 15 febbraio 2013

Angolo emergenti - Il mondo dopo te

Il mondo dopo te, il quinto romanzo di Laura Bellina edito dalla Butterfly edizioni è un testo fantasy che parla di un grande amore, un amore che è costretto a spezzarsi perchè a volte la vita ti mette davanti a una scelta e bisogna fare quella giusta.

   Titolo: Il mondo dopo te
Autore: Laura Bellini
Prezzo: € 11,50
Pagine: 128 p.
Editore: Butterfly Edizioni
Genere: Fantasy
Voto copertina: 4

Trama: 

C'è stato un tempo in cui gli dei e gli uomini vivevano fianco a fianco. Poi qualcosa è cambiato, e adesso gli dei abitano un mondo che per gli uomini è puro mistero. Hope, il cui nome porta in sé il segreto profondo della speranza, appartiene al mondo degli dei e, giunta l'ora del grande esame, viene inviata sulla Terra, dove dovrà trascorrere parte della sua esistenza. L'avidità dell'uomo, la distruzione che egli ha portato alla sua Terra, un luogo ormai corrotto, convince gli dei che non ci sia altra alternativa che cancellare la sua esistenza e ricreare un mondo perfetto. Non è dello stesso parere Hope che intravede ancora nell'animo umano la tortuosa strada della possibilità e della speranza. La sua decisione la condurrà a dover fare i conti con l'imprevedibile destino che la porterà lontano da tutto ciò che ama e che metterà il suo cuore a dura prova. Da un lato l'anima cui è predestinata: il giovane e perfetto Aidan e, dall'altro, un semplice umano il cui destino si incrocerà con il difficile cammino di Hope verso la verità.

Recensione: 

Dell'autrice Laura Bellini ho letto Il coraggio dell'amore edito nel 2009 con la casa editrice Il filo, ripubblicato a oggi su Amazon in versione ebook.
La scrittura è decisamente cambiata. Il primo testo era un susseguirsi forsennato di eventi e colpi di scena ma nel suo ultimo romanzo Laura Bellini decide di sfiorare corde diverse e anche la sua scrittura muta, risulta più delicata e matura.
Il testo ci parla di Hope che si ritrova tra gli umani per il suo percorso da anima, deve completarlo per poi ritornare nel suo Regno da Aidan ma non va così.
Hope deve fare una scelta, l'amore folle, vero e perfetto, per Aidan oppure salvare il mondo, un mondo che gli Dei vogliono rendere perfetto?
Hope decide di schierarsi per la salvezza della razza umana e in questo viaggio, alla ricerca della salvezza, sarà accompagnata da Luca.
Una storia delicata e carica di significati celati che mescola la realtà di questo mondo con il fantastico senza forzare la mano e lanciandoci un messaggio chiaro.
Anche quando si ama bisogna sempre e comunque fare la scelta giusta sacrificando il proprio bene per uno più grande. 


Biografia:

Laura Bellini nasce a San Piero in Bagno il 09 dicembre del 1979. Lavora come estetista in un centro di proprietà del marito della madre ed è mamma di splendidi bambini: Nicola e Celeste. E’ un’avida lettrice e una scrittrice prolifica. E’ autrice dei libri: “Il coraggio dell’amore” (2009), “Lontano da te” (2010), “Ancora tu” (2010), “I disegni imprevedibili del destino” (2011).

Blog Ufficiciale dell'autrice
  
 


BookTrailer






 Vany

lunedì 11 febbraio 2013

Angolo emergenti: Il cuore insanguinato di Pamela Boiocchi

Vi presento un nuovo libro della Butterfly.
Come più volte ho fatto presente, nell'ultimo anno ho deciso di comprare quasi esclusivamente libri di autori emergenti italiani e stavolta sono qui per parlarvi un pò di Pamela Boiocchi e del suo Cuore Insanguinato. Ne approfitto per complimentarmi anche con l'illustratrice che ha creato la copertina perchè è davvero splendida.
Titolo
Il Cuore Insanguinato
Autore
Pamela Boiocchi
Editore
Butterfly Edizioni
Pagine
258
Prezzo
€ 14,50

Trama
Isola di Saint-Christophe, XVII secolo. La giovane e coraggiosa Isabelle, figlia illegittima di un pirata e dell’ormai defunta lady Justine Ravenau, gestisce con la sua domestica Marjorie una locanda, Il cuore insanguinato, meta privilegiata di pirati e criminali. Con un pugnale nascosto sotto la gonna e una straordinaria forza interiore, Isabelle è in grado di vivere e di essere felice in un’isola così pericolosa; tuttavia, la sua quiete viene improvvisamente spezzata dall’arrivo dell’Oblivion, nave inglese comandata da lord Taylor Harriss Moore, l’uomo che sua madre aveva tradito innamorandosi del pirata e dando alla luce proprio lei, Isabelle. L’uomo propone alla giovane di allontanarsi da Saint-Christophe e di vivere a St. James of the Plain con lui. Isabelle accetta, e un nuovo mondo si apre dinanzi ai suoi occhi: abiti lussuosi, gioielli, feste. Tuttavia, la giovane donna sarà presto costretta a fronteggiare l’ipocrisia dell’alta società, che sa essere anche più pericolosa di un’isola abitata da pirati. Intanto, una guerra si profila all’orizzonte: l’isola nella quale è cresciuta e Il cuore insanguinato sono in pericolo. Sarà l’aiuto del misterioso e affascinante Tristan Storm a riportarla a Saint-Christophe per tentare di salvare ciò che ama e, soprattutto, a farle scoprire la passione. Un romanzo che ha il sapore antico dei più grandi libri d’avventure, e il fascino di una scrittura che sa parlare dritto al cuore con sensualità ed eleganza.

Booktrailer del libro


Chi è Pamela Boiocchi?
Scrittrice, ballerina, illusionista. Nasce a Milano e si trasferisce poi nella provincia di Varese dove vive tuttora. Nel 2009 si confronta per la prima volta con la stesura di un testo teatrale, “L’amore, il mare e una calza di lana”. Nel maggio 2012 pubblica il suo primo romanzo "Il Cuore Insanguinato". Studia e insegna danza orientale seguendo il corso di formazione professionale con la Campionessa italiana classe Master Sarah Shahine. Si esibisce come illusionista e danzatrice insieme a Fabio Groppo, direttore Artistico di 13Viole.
Pagina del romanzo: https://www.facebook.com/IlCuoreInsanguinato
Pagina dell'autore: http://autoributterflyedizioni.wordpress.com/pamela-boiocchi/
Recensione cuore insanguinato:
Ho comprato questo libro stregata dalla copertina che da sola sapeva evocarmi voli di fantasia incredibili. Ovviamente prima di procede con l’acquisto ho controllato e sperato che anche la trama fosse di mio piacimento, non amo collezionare libri che restano a scaldare inutilmente il posto negli scaffali. Ebbene anche la trama era di mio gradimento: un misto di romance storico, avventura… insomma tutti i crismi per essere il mio libro. È stato il primo che ho letto della Butterfly Edizioni, è arrivato anche in un battibaleno e io stessa ho divorato alla velocità della luce le 258 pagine. Quanto ci ho messo? Si e no una manciata di ore, è vero sono una lettrice onnivora, ma il libro di Pamela si lascia leggere in maniera scorrevole.
Purtroppo io da lettrice tonta e con i paraocchi ho capito solo alla fine del libro che si trattava della prima parte e non potete capire quanto ho rosicato perché è finito sul più bello, nel pieno del climax, nel momento di suspance, nel momento in cui io finalmente ho aperto gli occhi è ho capito: “non è solo un romance storico e d’avventura è pure un paranormal fantasy”
Non voglio raccontarvi la trama, di cui potete più o meno leggere qualche spunto nella sinossi, perché voglio lasciarvi il piacere di scoprirla da soli.
Devo fare i miei complimenti a Pamela per la scelta del periodo in cui ha ambientato la sua storia. Non è facile scrivere un romanzo storico ne per le abitudini, costumi, ne per i dialoghi del periodo. La sua è stata sicuramente una scelta coraggiosa e il risultato, salvo qualche piccola parentesi che poteva essere sistemata meglio, è una lettura comunque godibile e apprezzabile. È una storia parecchio ricca di avventura, dove però non mancano i battibecchi romantici e divertenti.
Una lettura per chi come me ama fare un tuffo in questi mondi ormai lontani e sogna tutti i giorni di essere nata in un altro secolo :)
Licio

giovedì 7 febbraio 2013

Angolo emergenti: L'ombra del sole

Voglio ringraziare Eva Fairwald per averci inoltrato il suo romanzo per una recensione. In primis perchè siamo contenti di darle un pò di visibilità e poi perchè difficilmente mi sarei accorta di questo nuovo urban fantasy tutto made in Italy.
Eva è una giovane autrice italiana al suo esordio nel mondo Urban fantasy e Young Adult... e come se non bastasse ha deciso anche di autopubblicarsi. Come ho più volte sottolineato in un paese come il nostro dove le novità fanno rima con eresia (scusate la rima non letteraria) è stata sicuramente una scelta coraggiosa e una grande sfida. Allora non mi resta che augurarle un meritatissimo in bocca al lupo!
 

Titolo: l'ombra del sole
Autore: Eva Fairwald
Lunghezza stampa: 396
Editore: Eva Fairwald - evafairwald@gmail.com (28 novembre 2012)
Venduto da: Amazon Media EU S.a r.l.
Prezzo ebook: 0,89
 
Trama: L'ombra del sole'' è un romanzo urban fantasy per ragazzi, ambientato in parte in Italia ai giorni nostri e in parte in una dimensione parallela, dove la magia è una realtà e convive con la tecnologia.

Dora è una ragazzina come tante ma un giorno la sua vita viene sconvolta. Un demone la attacca mentre aspetta l'autobus per tornare a casa da scuola, ma un ragazzo la salva e la porta al quartier generale dell'Unione Segreta.
In una dimensione parallela l'Impero del Sole ha sottomesso tutte le altre creature, ma perché ha anche inviato dei sicari per eliminare Dora? Perché quel ragazzo la stava seguendo?
 
 
 
Il book trailer interamente realizzato da Eva Fairwald:
 
 
Chi è Eva Fairwald?
Scrivo da diversi anni ormai, ho svariati progetti in cantiere, ma "L'ombra del sole" è il primo dei miei scritti ad essere uscito allo scoperto.
Amo i libri storici, fantasy, di avventura, urban fantasy, resoconti di viaggio e i classici. Leggo un po' di tutto in verità e non mi fossilizzo su un solo genere. Fra i miei autori preferiti ci sono Tolkien, Jane Austen, Valerio Massimo Manfredi, O'Brian, Salgari, Jules Verne e Dumas.
Sono laureata in lingue straniere, mi piace tradurre e proprio perché so quanto la traduzione sia problematica... cerco di leggere sempre in lingua originale.
Sono appassionata di telefilm fin da bambina, adesso guardo tutto rigorosamente in lingua originale e ne seguo molti. I miei preferiti di sempre sono Buffy, How I met your mother, The big bang theory, Two and a half man, True Blood, Relic Hunter, Sex and the city... e tantissimi altri!
Passo molto tempo a leggere ma anche a guardare film, fra quelli che adoro ci sono Star wars (soprattutto la trilogia vecchia), Braveheart, Dragonheart, Indiana Jones, Back to the future, The avengers... insomma basta che ci sia tanta azione!
Sono curiosa, amo viaggiare e le lingue straniere, sono famosa per avere sempre la valigia in mano e la voglia di correre all'aeroporto!
 
Per chi fosse interessato a leggere gratuitamente i primi 6 capitoli:
http://evafairwald.blogspot.it/p/leggi-gratis.html
 
Per saperne di più e scoprire altre novità sul romanzo e sull'autrice potete tenere sotto controllo il suo blog e la pagina facebook:
http://evafairwald.blogspot.it/
https://www.facebook.com/pages/Lombra-del-sole-Eva-Fairwald/121967187964789?ref=stream

Recensione:

L'ombra del sole'' è un romanzo urban fantasy per ragazzi, ambientato in parte in Italia ai giorni nostri e in parte in una dimensione parallela, dove esiste la magia e una tecnologia avanzata.
Il romanzo non segue le vicende di un'unica protagonista con la prima persona singolare, ma è scritto in terza persona con il classico narratore onnisciente che fornisce una panoramica dei pensieri di tutti i personaggi coinvolti. Un narratore che però ci tiene nascosti molti segreti e misteri che via verranno dipanati nella storia.
All'inizio sembra il solito libro Urban fantasy con la solita ragazzina goffa, impacciata e un pò invisbile che però guarda caso attira le attenzioni di un nuovo arrivato alquanto misterioso. Insomma Dora è una ragazzina come tante, con una vita normale e un po' noiosa, divisa fra la scuola e il tempo libero. La solita ragazzina che non sa di nascondere un segreto nelle sue origine.
Beh fin qui niente di strano e allora uno si chiede cosa scopre? E' una strega? Una sirena? Un lupo mannaro? Un vampiro?
Niente di tutto ciò è proprio in questo risiede l'originalità di questa storia in cui finalmente qualcuno non è sempre la solita creatura.
Eva Fairwald ci descrive un universo parallelo popolato da diverse figure: vampiri, angeli caduti, streghe, creatori, demoni... insomma un mondo variegato e multietnico in cui è difficile distinguere i buoni e i cattivi. Sono tutti coinvolti in una missione segreta per liberarsi dell'Imperatore del sole, ma non è detto che più di qualcuno persegua suoi propri obiettivi personali. La scrittura è pulita e chiara, il libro si legge velocemente... una volta iniziato non ho più smesso fino a quando non sono arrivata all'ultima pagina :)
Ovviamente il libro si conclude ma non si conclude lasciando aperte e insolute alcune situazioni che sono poi quelle che mi hanno incuriosito di più..
 

Anteprima: l'intoccabile di Federica Leoni

Nuova giorno, nuova anteprima romanzesca... anche questa volta le novità sono tutte made in Italy... è con grande piacere che vi presento una nuova saga urban fantasy: l'intoccabile di Federica Leone edita dalla Sesat edizioni.


Titolo: L'intoccabile
Autore: Federica Leone
Editore: Sesat Edizioni
Genere: Urban Fantasy
Prezzo: 15,00 €
Prezzo Ebook: 0,99€

Trama: Daphne è una ragazza di diciassette anni, all’apparenza una semplice e normale studentessa liceale. Tutto questo, però, è destinato a cambiare improvvisamente una notte quando, tornando a casa dopo un turno di lavoro, subisce un’aggressione da parte di un ragazzo i cui occhi brillano di luce rossa e il cui ammaliante sorriso trasmette una sinistra inquietudine. L’incontro con quella misteriosa creatura della notte cambierà per sempre la vita della ragazza. Daphne scoprirà un nuovo mondo in cui figure mitologiche, profezie e incantesimi diverranno parte integrante della sua esistenza. E, fra intrighi amorosi e smanie di potere, verrà completamente assorbita da questa nuova realtà da cui sarà difficile uscire incolume.
Un viaggio inatteso che le farà comprendere il suo vero io e le insegnerà a non porre mai limite all’immaginazione. Tutto ciò che sino a quel momento credeva fosse relegato nella fantasia e nelle leggende del folklore popolare diverrà per lei come un’ombra oscura che, fedele, la condurrà alla scoperta di quel mondo che vorrebbe detestare ma dal quale, nello stesso tempo, è indiscutibilmente attratta.
 
Diventate fan della pagina dell'intoccabile: https://www.facebook.com/LintoccabileDiFedericaLeone

Chi è Federica Leoni?
 
Nata nel 1984 a Erba (Como) ma residente a Suello, in provincia di Lecco, Federica ha da sempre la scrittura nel cuore e coltiva il sogno di diventare scrittrice sin dalla giovane età.
Ha già all’attivo un primo romanzo per ragazzi pubblicato nel 2010, Ciao, Please...
Con L’intoccabile, la giovane autrice si inoltra nei meandri del soprannaturale riuscendo con maestria a raccontare l’amore in grado di nascere anche nell’oscurità.

L’ebook de “L’intoccabile” di Federica Leone è stato selezionato da Amazon come uno dei migliori titoli del 2012, per  la categoria fantasy, horror e fantascienza.    

Io ho iniziato a leggerlo dall'iphone e il suo libro mi ha tenuto compagnia durante il mio viaggio a Londra. Le prime 150 pagine mi hanno proprio avvinta nonostante la difficoltà di lettura da un piccolo dispositivo...

Che aspettate a comprarlo? Se amate i vampiri, magie e tanti misteri questo è il libro che fa per voi.
 
Buona Lettura,
 
Licio

 

domenica 3 febbraio 2013

Recensione - Sulle ali di un sogno

Sulle Ali di un Sogno, il libro d'esordio di Deborah Fedele.
Sono giunta al termine della lettura e posso lasciarvi le mie impressioni senza svelare troppo.




Titolo: Sulle ali di un sogno
Autore: Deborah Fedele
Prezzo cartaceo: € 10,40
Prezzo E-book: € 2,68
Pagine: 279 p.
Editore: Amazon
Genere: Fantasy
Voto copertina: 4
Voto originalità: 4
 
Trama:

Alice ha diciassette anni, ama la fotografia e la poesia, e la sua vita è apparentemente perfetta. Ha tre migliori amiche, un fidanzato bellissimo, Alessandro, una famiglia che l'adora, tanti sogni e progetti.
Tutto però sta cambiando: la storia con Alessandro inizia a sgretolarsi di fronte a segreti inconfessabili, tradimenti, bugie, che a poco a poco trasformano il perfetto fidanzato in un dominatore prepotente e viziato.
Come se non bastasse, alla sofferente situazione sentimentale si aggiungono quei continui e fastidiosi mal di testa che minacciano di farla impazzire.
Le cose sembrano precipitare per Alice, combattuta tra l'amore per Alessandro e la sua voglia di libertà, e questo la convince a partire per un fine settimana di solitudine in uno sperduto paesino di montagna, Brunello, in cui vive la nonna Carmen.
Lì, mentre ammira il sorgere del sole da una bellissima radura, fotografando ogni istante, Alice trova una foglia gialla con su scritta una poesia.
Alice è affascinata da quei pochi versi, ma allo stesso tempo angosciata, perché quella poesia sembra parlare di morte, d’inesorabili fini.
Il ritorno a casa dal viaggio sembra non promettere nulla di buono: Alessandro continua a mentirle, a trattarla come una bambina da educare, Alice si sente soffocata dal suo egocentrismo, dal suo egoismo.
Tutto però cambia radicalmente quando Alice, guardando le foto scattate durante il viaggio, si accorge che nella radura in cui ha trovato la foglia, ha anche fotografato casualmente una persona, un volto di giovane uomo, un profilo distratto.
Come è finito al centro dell’obiettivo della sua macchina fotografica? Alice è del tutto certa che non ci fosse nessuno con lei alla radura.
La foglia e la poesia, la fotografia, sono elementi abbastanza forti da incuriosirla sino al punto di tornare a Brunello per scoprirne di più. Ed è così che incontra Raul…
Interessante e misterioso, riesce a conquistare la curiosità e la fiducia di Alice facendole aprire gli occhi sulle possibilità della vita, sui suoi colori, sull’infinità di cose che può ancora mostrarti.
E’ lì, tra le fronde folte e selvagge di Brunello, in compagnia di un perfetto sconosciuto, che Alice ritrova se stessa.
Raul è il mistero fatto uomo: Alice non sa niente di lui, della sua vita, del suo passato, è restio nel parlare di sé, ma lei continuerà ad andare a Brunello ogni fine settimana per poterlo incontrare, godendo della sua amicizia e della sua brillante compagnia, nascondendo a tutti la verità che si cela dietro quei viaggi continui.
Tuttavia, i continui mal di testa, le strane allucinazioni in cui Alice vede sempre Raul accanto a lei, il mistero che si cela dietro quello strano ragazzo, le daranno la sensazione di essersi immaginata tutto quanto…

Recensione:

Ho letto il libro di Deborah con attenzione. Sicuramente nel testo ci sono punti di forza e altri che dimostrano che questo testo è la prima opera di un autore esordiente che con coraggio ha deciso di autopubblicarsi.
La storia di Alice, la protagonista del libro, si snocciola lentamente mostrandoci una ragazza piegata al volere di Alessandro il suo primo, grande amore. Più volte leggendo mi sono chiesta come Alice potesse amare o continuare a mantenere vivo un rapporto con un ragazzo che non riesce a darle amore e tranquillità, ciò di cui Alice ha un bisogno disperato.
Se a un primo impatto, leggendo le ultime righe della trama si può pensare a vampiri e licantropi ebbene siamo tutti fuori strada. La storia di Alice è delicata e a soli diciasette anni la vita la mette alla prova, una prova dura e faticosa che Alice grazie a Raul capirà come deve affrontare.
Nonostante le imperfezioni del testo la storia resta appassionante e l'autrice lascia il lettore in bilico tra le mille ipotesi su chi è e cosa nasconde il misterioso Raul. L'amore che Alice ha sempre sperato di incontrare e di vivere le si palesa finalmente davanti ma a volte amare non è semplice. Quando la verità verrà a galla Alice dovrà fare i conti con le sue paure e lasciare andare tutto ciò a cui si era aggrappata perchè in fondo non può fare altro che accettare...
Se siete curiosi di scoprire cosa nasconde Raul, cosa accadrà ad Alice non resta altro che acquistare il testo di questa giovane autrice per darle il nostro appoggio.
Buona lettura.



Estratti

Non sapevo molto di Raul. Non conoscevo la sua storia, la sua vera identità, la sua vita o tutto ciò che potesse riguardare anche solo lontanamente il suo passato.
Ma sapevo una cosa.
Stare con lui mi faceva stare bene. E in quell’attimo in cui me l’ero visto correre incontro sorridendo, tutto mi era sembrato perfetto


 Avevo voglia di scoprire un segreto, il segreto di Raul.
Cosa c’era dietro la sua vita, la sua personalità, l’insolito rapporto che ci legava?
Rabbrividii.
Qualcosa di magico in lui mi dava la forza di credere ancora nei sogni.


<<Ci sono cose che m’impongono di starti lontano un miglio... e forse dovrei ascoltarle. Ma non riesco a farlo. Non voglio andarmene.>>
<<Non devi. Il tuo posto è qui. Con me.>>



Dove acquistarlo?

Il libro è disponibile su Amazon in versione cartacea € 9,88 oppure in versione e-book € 2,68
Davvero prezzi bassi e abbordabili.
Buona lettura.

Link diretto alla pagina Facebook

Clicca mi piace sulla pagina di Facebook dedicata a "Sulle Ali di un Sogno" e resta aggiornato con le novità.
  



Vany