martedì 27 agosto 2013

Anteprima: Onislayer di Barbara Schaer

Nuova anteprima fantasy made in Italy: Onislayer di Barbara Schaer.
Si prospetta un lavoro interessante e originale, vi lascio alla trame e dati del libro per dare una sbirciatina :)


Titolo: Onislayer
Autore: Barbara Schaer
Editore: Autopubblicato
Pagine: 427
Prezzo: 0.99
Trama:
Per difendersi dalla maledizione che li perseguita da centinaia di anni gli Eredi degli antichi clan giapponesi vivono segretamente a Fairport, stato di Washington, combattendo una guerra silenziosa contro i demoni Oni, e proteggendo il vincolo della Coppia Eletta che tiene il feroce Oda Nobunaga prigioniero negli Inferi.
Jin McDowell è il Nobunaga scelto per suggellare il nuovo vincolo e per farlo deve sposare Asami Williams, la Mitsuhide che gli è stata destinata, l'unica donna che abbia mai amato. Ma Asami è fuggita mettendo in pericolo gli Eredi e spezzandogli il cuore.
Sullo sfondo di una guerra senza fine, Jin e Asami si ritroveranno di nuovo insieme, ma nulla sarà più uguale a prima. Animata da una fredda e letale sete di vendetta Asami coinvolgerà Jin nella sua battaglia personale, e in un mondo dove nulla è ciò che sembra, fra travolgenti passioni, tradimenti, e oscure profezie, scopriranno che nonostante tutto il dolore che li ha divisi, l'amore che un tempo li legava non è andato completamente perduto.

Chi è Barbara Schaer?
Barbara ha 30 anni, vive a Genova da sempre, da qualche anno con suo marito e lavora come consulente informatico. Nonostante l'indirizzo scientifico degli studi che ha seguito, leggere (qualunque genere, specialmente il fantasy) e scrivere sono da sempre le sue più grandi passioni, alle quali cerca di dedicare tutto il tempo libero a sua disposizione. Il suo primo romanzo, Alis Grave Nil, é stato autopubblicato a maggio 2012.

di seguito vi lascio il sito dedicato ai romanzi:
http://barbaraschaer.blogspot.it/

Potete contattarla sulla pagina facebook:
https://www.facebook.com/barbara.schaer.7

E ora non vi resta che tuffarvi in questo nuovo mondo, tante pagine al costo di un solo caffè.
Il libro è dsponibile su Amazon, iTunes e Kobo

Un grande in bocca a lupo a Barbara, speriamo di regalarvi quanto prima la nostra recensione sui suoi libri.

Licio



 

giovedì 22 agosto 2013

Anteprima: Carne da demolizione di Fabio Forma

Cari Lettori della bottega siamo sempre a caccia di nuovi giovani talenti nostrani e oggi la nostra attenzione è stata catturata dal giovanissimo Fabio Forma e dalla sua Carne da demolizione edito da Gaffi editore. Vi lascio all'anteprima dedicata al romanzo:)
 
 
Titolo: Carne da demolizione
Autore: Fabio Forma
Editore: Gaffi editore
Genere: Narrativa
Pagine: 162
Copertina: Maurizio Ceccato-IFIX
Trama: Nell'entroterra sardo Fabio, ventiduenne di famiglia agiata, viene assunto in un mattatoio. Deve imparare a fare i conti con la realtà arcaica e cruda. In un luogo reale e simbolico, dove la vita e la morte sono indissolubilmente intrecciate, Fabio inizia un percorso interiore e di definizione della propria identità. I colleghi, che lo sanno figlio del titolare, non perdono occasione per metterlo in difficoltà. Giorno dopo giorno il protagonista cova dentro di sé una rivolta: cosa c'entra lui con la macellazione della carne? Attraversando la sua personale linea d'ombra il ragazzo comprende come il passaggio dalla giovinezza alla maturità si può verificare solo con il coraggioso distacco dal mondo in cui è cresciuto.
 
 
Il mattatoio dell'Italia "interna" di Fabio Forma è il ritratto di un Paese smarrito che ormai compie le proprie azioni ignorandone il significato, tristemente in bilico tra senso del dovere e nauseante insensatezza.
Andrea Di Consoli 
 
Chi è Fabio Forma?
Fabio Forma nasce a Nuoro, 1986. Videomaker amatoriale, ha studiato Comunicazione alla IULM di Milano dal 2005 al 2008. Successivamente ha lavorato come operaio generico in un frigo-macello. Carne da demolizione è il suo romanzo d’esordio.
Potete contattarlo su fabioforma@tiscali.it oppure fare un salto sulla pagina facebook del suo libro
 
Sul sito della Gaffi Editore, dove è possibile acquistare il libro, potete avere un assaggio dei primi capitoli: http://www.gaffi.it/cgi-bin/front_end/libri?id=2371
 
Per i più curiosi lascio il link allo streaming della rai in cui potete assistere all'intervista di Fabio Forma durante il programma Uno mattina:  http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-cd9ddb9e-f3c8-4f3d-bf3d-2d0a44914260.html
 
Ricordo, per chi fosse di Alghero, che domenica 25 agosto alle ore 20 presso il Museo Casa Manno ci sarà la presentazione del libro Carne da demolizione , presenterà Tonino Baldino e leggerà Alessandro Pala, accorrete numerosi.
 
Io nel frattempo attendo l'arrivo della mia copia per occuparmi della recensione, non mi resta altro da aggiungere tranne un grande in bocca al lupo al simpaticissimo scrittore sardo e a voi cari lettori un incoraggiamento a leggere, leggere sempre di più quello che l'Italia ci offre :)
 
buone letture a tutti,
 
Licio

 
 
 

 
 

 

Amabile Giusti e i suoi romanzi

Questo post è dedicato ad Amabile Giusti e alle sue parole che, come musica, viaggiano dritte al cuore per restarci dentro immortali.
Per chi ancora non sa di chi sto parlando (spero di no perché rischiate di essere tacciati di eresia :P) Amabile è una delle più meritevoli e dotate giovani "penne" italiane.
L'ho conosciuta con il suo romanzo urban fantasy Cuore Nero e mi ha tenuto incollata per ore al libro fino a quando non sono arrivata, a malincuore, all'ultima pagina. Ci sono i vampiri in questo libro, ma sono cento volte meglio di quelli della Meyer, per cui se avete amato la storia melensa dei vampiri di Twilight non potete perdervi il capolavoro di una scrittrice tutta italiana che ha avuto il coraggio di ambientare il suo romanzo di vampiri proprio in Calabria, a Palmi. Potete leggere la mia recensione qui
Ho ripercorso le tappe della sua carriera artistica a ritroso e sono corsa ad acquistare il suo romanzo Non c'è niente che fa male così. Il suo esordio come scrittrice in un libro tanto reale e vero quanto le sfumature dei sentimenti che vengono tracciati nel suo linguaggio così colorato e poetico da sembrare vivo.
Sì, le parole di Amabile arrivano dritte al cuore con la forza di una tempesta, ti travolgono, ti annientano, ti catturano e ti fanno versare qualche lacrima. E' una scrittura che incanta.



Ora sono approdata sul suo ultimo lavoro Odyssea, nuovi scenari, nuovi personaggi in un mondo magico che volevo centellinare lentamente e invece ho divorato in 6 ore. Ed è ancora tanta sorpresa ad accompagnarmi... a breve leggerete una mia recensione:)
Se sono qui a scrivere questo post non è per farvi ascoltare i miei vaneggiamenti sulla sua bravura, è ormai risaputo che Amabile è brava, magica e sa catturare... ma volevo segnalare per chi la ama già e per chi purtroppo non la conosce ancora una sua nuova storia: Cynderella 700
Amabile ha deciso di regalarcela a puntate postandola sul suo blog  in modo che sia fruibile da tutti.

Stavolta si cimenta con un romance storico, scritto qualche anno fa, in cui troverete marchesi affascinanti e sbruffoni, donne di carattere, ragazzette belle fuori e brutte dentro, contessine timide, il tutto sullo sfondo dell'Inghilterra di fine 700, con tanto di carrozze, balli, e intrighi! Spero vi piaccia, per quanto mi riguarda Amabile ha centrato di nuovo l'obiettivo, dimostrando di saper scrivere in modo impeccabile anche questo genere.

 
 Per tutti i curiosi lascio il link del suo blog e della sua pagina facebook, mi raccomando commentate e piacizzate in molti!!!

Blog parole di carta dovete potete leggere il romance storico:  http://amabilegiusti.blogspot.it/p/romanzi-puntate.html sono stati appena postati i nuovi capitoli, io corro a leggerli voi che aspettate?
 
Buona lettura,
 
Licio 

giovedì 8 agosto 2013

Anteprima: Ritorno alla Mary Celeste di Daniele Picciuti

Per gli amanti dell'horror e del brivido è finalmente uscito il romanzo "Ritorno alla Mary Celeste" di Daniele Picciuti, nuovo lavoro edito dalla neo-nata Dunwich.
Vi lascio alla scheda del libro e alla trama.
 
 

Titolo: Ritorno alla Mary Celeste
Autore: Daniele Picciuti
Editore: Dunwich
Pagine: 182
Prezzo: cartaceo € 9,90 Ebook € 1,99
Genere: Horror
Trama:  

«Iniziava a pensare che la Mary Celeste non li avesse accolti per regala­re loro una grande possibilità. Ora, tutto ciò che riusciva a immagina­re era che li avesse scelti al solo scopo di divorarli.»

Nel dicembre del 1872  la Mary Celeste fu avvistata al largo delle isole Azzorre che veleggiava senza nessuno a bordo. I marinai che la incro­ciarono riferirono l'assenza degli strumenti di navigazione e dell'unica scialuppa.
L'equipaggio era scomparso. Nessuno fu mai più ritrovato.
 
Oggi, estate del 2013.
Voci riferiscono di un avvistamento del brigantino fantasma, in quelle stesse oscure acque.
Carlo Stein, noto avventuriero e showman televisivo meglio noto come "il cacciatore di misteri", è sulle sue tracce, deciso a riprendere dal vivo quello che sarà il servizio più eclatante di tutta la sua carriera.
Ma è una ricerca che non avrebbe mai dovuto intraprendere.
«Abile descrittore di scaglie perturbanti che emergono dalle sinapsi, Picciuti cala i suoi personaggi in una perfetta e goticissima ambienta­zione nostrana, a suo agio tra i suoi anfratti come un demone nell’a­bisso.» Barbara Baraldi
«La caratteristica che più colpisce nella narrazione di Daniele Picciuti è il riuscito mix tra uno stile accattivante e maturo e il racconto dal sapore locale di tradizione nostrana.» Horror Magazine
«Daniele Picciuti è davvero molto abile a tracciare in poche pagine delle storie che potrebbero essere spunti per la costruzione di un inte­ro romanzo.» Truefantasy
 
«I racconti di Daniele vibrano di familiarità.» Danilo Arona

 
Chi è Daniele Picciuti?

Nato a Roma nel gennaio del 1974 si appassiona all’horror grazie ai romanzi di Stephen King prima, Peter Straub e Dean R. Koontz poi, fino a scoprire uno dei fondatori del genere: H.P. Lovecraft.
Finali­sta a molti concorsi letterari di genere, tra cui Il Sentiero dei Draghi e Short Kipple, vincitore del Premio NASF 6 (2010), terzo classifica­to al Premio Algernon Blackwood (2011). Diverse anche le pubblica­zioni in riviste e antologie: Nere Acque (365 racconti horror per un anno, De­los Books, 2011), Il buio è dentro di me (Uomini e spettri, Bel-Ami Edizio­ni, 2011), Caccia senza tempo (Rivista Altriso­gni n.3, 2011), Il Viaggiatore (Fantaweb 2.0, Edizioni Della Vi­gna, 2012), Nella sete e nel pianto (Writers Magazine Italia n. 29, 2012), Opera­zione ombrello (Scimmiette di Mare Project, Nero Press Edizioni, 2013), Cantico del guerriero eterno (50 Sfumature di Science Fiction, La Mela Avvelenata, 2013).
È Presidente dell’Associazio­ne Culturale Nero Cafè (http://ne­rocafe.net), co-responsabile del magazine Knife e del marchio editoriale Nero Press. È idea­tore di diversi premi lette­rari, come Minuti Contati, Nero Lab e il Premio John W. Polidori di Letteratura Horror (per Nero Cafè). A settembre 2011 ha pubbli­cato I racconti del sangue e dell’acqua (Bel-Ami Edizio­ni). Tra il 2013 e il 2014 sono previste nuove pubblicazioni.


Come al solito non mi resta che augurarvi buona lettura e consigliarvi questo nuovo acquisto che potete reperire sia cartaceo che in ebook a prezzi veramente bassi. Potete acquistarlo come sempre da Amazon o da IBS. A breve anche direttamente dal sito della casa editrice dove vi ricordo che potete ancora trovare Codex scontato a 8,90, ve lo consiglio caldamente :)

Licio