martedì 3 giugno 2014

Autore mese di Giugno: Rossella Castelli

 
Con l'arrivo del caldo sole estivo diamo il benvenuto sulla nostra pagina autore del mese di Giugno a Rossella Castelli e al suo libro Le pietre del Destino.


Scopriamo cosa ci racconta Rossella di lei e della sua passione per la scrittura:

Eterna adolescente, nonostante i miei 32 anni, vivo in Sicilia, precisamente a Sciacca. Dopo aver conseguito i diplomi di Maestro d’Arte e d’Arte Applicata e successivamente il diploma in Scienze Sociali, da circa tredici anni lavoro come disegnatrice CAD presso uno Studio Tecnico Edile, impiego davvero creativo e stimolante che per diversi anni ho alternato facendo anche l'animatrice per bambini.
Non avendo ancora impegni familiari, riesco a dedicare gran parte del tempo libero alle mie passioni più grandi che di norma necessitano di un computer (riscoprendomi un’irriducibile maniaca compulsiva per tutto ciò che riceve, trasmette, immagazzina ed elabora informazioni elettroniche: senza, non potrei vivere), come l’editing amatoriale di foto e video e da diversi anni alla scrittura, anche se già da piccola mi dilettavo in brevi racconti inevitabilmente accompagnati da illustrazioni, reduce dalla passione che ho per la lettura.
Il genere che preferisco spazia sulle linee leggere, fresche e ironiche, della narrativa young adults, quindi un po’ tutte quelle storie che passano per il paranormal romance, il fantasy e l’avventura, l’horror & gothic. Ma apprezzo molto anche le tinte del rosa.

Il 13 Settembre ho pubblicato il mio primo fantasy "Le Pietre del Destino" con la Casa Editrice ePubblica.
Attualmente (tempo permettendo) sto lavorando su diversi progetti che mi vedono impegnata - anche - sulla stesura di uno spin-off e un nuovo e capitolo conclusivo de "Le Pietre del Destino".
Le Pietre del Destino è il secondo romanzo che scrivo. La mia prima creazione è un romance vittoriano di diversi anni fa che al momento rimane gelosamente custodisco nel mio cassetto letterario. Spero di avere modo di farvelo conoscere presto.

Alla fine del 2013, in occasione di un giveaway natalizio, ho iniziato una collaborazione con un gruppo di scrittrici che verrà chiamato "Amiche di Penna".Da questa collaborazione nasce il blog La Gazzetta dello Scrittore e la prima antologia con il marchio Amiche di Penna “Il Libro e la Rosa”, il mio racconto si intitola Ali d'inchiostro.

Hobby e Interessi
Beh, che dire di me. Ho un debole per i capelli rossi (sarà perché il mio personaggio preferito d’infanzia - e non solo - è Ariel?), adoro i manga e l’arte in genere, soprattutto la poesia dei particolari figurativi, ma la mia vera mania, dopo il disegno, è per la tecnologia. Se dovessi pescare dal sacco dei miei pregi e difetti fra le caratteristiche che più mi rappresentano direi che - con libero arbitrio di considerare ogni peculiarità - sono la timidezza fatta persona :-P ; vedo il mondo a colori, anche quando la realtà mi mette sotto al naso un ventaglio con ogni tonalità di grigio e nero, non per ingenuità, solo perché non sopporto la negatività nelle persone e penso che l’unico modo per affrontare le avversità della vita sia con la semplicità d’un sorriso. Credo che la mia pazienza non conosca limiti, anche se, per convesso, non riesco a stare ferma per più di un istante senza far nulla; oh, quasi dimenticavo, “scrupolosità” è il mio secondo nome.
I miei pensieri sono in continuo volo e probabilmente quest’esigenza di risiedere fra realtà e fantasia ha acceso la grande passione che ho per la lettura e per la scrittura. Scrivere, per me, è un po’ come acciuffare quei pensieri ribelli e seducenti che vorticano irrefrenabili nei miei pensieri, riuscire in qualche modo a donargli vita propria pur se impressi in nero su bianco. Alla naturale domanda: “I tuoi personaggi hanno qualcosa in comune con te?”. Risponderei: Sì, loro parlano sempre un po’ di me, dei miei sogni, dei miei desideri. Comunque, loro custodiscono le ali del mio cuore.
Un segno particolare che accomuna le mie storie è il finale. Da irriducibile romanticona quale sono, non posso non adorare l’esemplare epilogo con un “E vissero felici e contenti” appena prima della parola Fine. Eppure, in qualche modo, anche quando il racconto non prevede un seguito, si conclude con un punto in sospeso lasciato su quel finale lasciato all’immaginazione che rompe i canoni come a voler rimarcare un messaggio a tutti coloro che come me amano risiedere sulle ali della fantasia fra le pagine di un libro: “Ciò che cerchiamo forse non esiste, ma fintanto non smettiamo di crederci troveremo comunque il modo per raggiungerlo".

Per saperne di più su Rossella e sulle sue opere:

Link intervista http://lindabertasi.blogspot.it/2014/05/intervista-rossella-castelli.html
 
Titolo: Le pietre del Destino
Autore: Rossella Castelli
Editore: ePubblica
Genere: Fantasy
Pagine: 570
Prezzo: 4,99 in ebook
Trama:
A sei anni, quando alla fiera del paese per la prima volta e per poco più di un istante, sentì il richiamo irresistibile di quella bellissima pietra rossa, non sapeva ancora che da quel momento la sua vita sarebbe cambiata. Per sempre. Solo il tempo rivelò che in lei c’era qualcosa di diverso. Di sbagliato.
Oggi Mai Ly ha quasi diciotto anni, una famiglia normale, due amiche normali, una vita normale in un piccolo paesino assolutamente normale, Sweet Valley, un luogo perfetto in cui chiunque poteva desiderare vivere, simile - se non addirittura migliore - ai paesaggi proposti nelle cartoline e nelle riviste, frastagliato da graziose e variopinte villette unifamiliari con florido giardino annesso. Tutto sarebbe stato semplicemente perfetto se anche lei fosse stata normale. Ma non lo era. Bruciava le cose, nel senso letterale, ciò che toccava prendeva fuoco. Non sempre, sia chiaro. Non era una specie di Re Mida che se ne andava in giro ad appiccare incendi. No. Era più una cosa legata alle emozioni (comunque innaturale) e per fortuna, da quando tutto era iniziato, era riuscita a nascondere il suo piccolo tragico segreto. Ad adattarsi, più o meno, a quella realtà di cui sentiva profondamente di non far parte, a sopravvivere solo perché doveva farlo come in un limbo in attesa di chissà cosa.
Finché, in un noiosissimo giorno qualunque, quella piccola pietra tornò dal passato a stravolgere ancora una volta la sua vita. Stavolta definitivamente.
In una rocambolesca avventura in cui la realtà svanisce tra le spire della fantasia, Mai Ly scoprirà che il mondo che conosce non è che il piccolo scorcio di un immenso universo infinito parallelo a tante altre dimensioni temporali e che proprio oltre quei confini ignoti all’umanità, in un Regno coinvolto in un’antica lotta per il potere, e non solo, il suo destino e quello di altri undici ragazzi (tutti con la capacità di dominare gli elementi) è legato a una profezia molto antica, scritta nelle pagine del firmamento ancor prima che nascessero. Loro, i Guerrieri delle Pietre del Destino, custodi delle gemme magiche donate dalle Costellazioni dello Zodiaco, verranno addestrati per salvaguardare l’equilibrio dei Dodici Regni.
Nel loro percorso ricco di emozioni forti, strabilianti e spesso anche avvilenti, s'intrecceranno storie di amicizia e d'amore, sullo sfondo di un clima teso per la pressione di un incubo che troppo presto diverrà realtà.
L'attacco dei Pirati Sid non sarà che uno dei tanti problemi in cui si troverà coinvolta Mai Ly, la curiosità della ragazza per i misteri nascosti dietro la facciata di quella nuova realtà, la porterà a risvegliare una maledizione antica che metterà in pericolo il ragazzo che ama e se stessa. Solo il suo sacrificio riuscirà a salvarlo, al caro prezzo della propria vita. Ma sarà ancora una volta la magia dell'amore a strapparla dall'oblio, anche se al suo risveglio scoprirà una triste realtà, una realtà troppo normale: la fine del suo sogno. 

 
Vi lascio il Link all'estratto del libro http://lepietredeldestino.weebly.com/estratto-libro.html
e ad alcune recensioni:
http://lepietredeldestino.weebly.com/2/post/2013/10/libri-dincanto-recensione.html http://lepietredeldestino.weebly.com/2/post/2013/12/peccati-di-penna1.html

 

Titolo: Il libro e la rosa
Autore: Fabiana Andreozzi, Vanessa Vescera, Bianca Rita Cataldi, Patrizia Ines Roggero, Vita Valentina Firenze, Connie Furnari, Mirko De Gasperis, Rossella Castelli, Alessandra Paoloni, Elisabetta Baldan, Stefania Bernardo, Giovanna Profilio, Tiziana Cazziero, Fabiana Andreozzi (Prefazione) Linda Bertasi (Sinossi)
Illustrazione: Elisabetta Baldan
Editore: Amiche di Penna
Pagine: 166
Prezzo: 0.89 ebook su Amazon
Trama:
Tredici autori omaggiano la Festa Mondiale del Libro con una raccolta di racconti dedicati alla letteratura e a tutte le sue sfaccettature.
Il libro è protagonista indiscusso di queste bellissime storie, capace di risvegliare antiche nostalgie, di svelare misteri del passato. Tra le pagine di un libro si vivono avventure tangibili che si sostituiscono al reale. Pagine capaci di modificare l'intero corso di un'esistenza, di risvegliare coscienze ed essere fonte di sopravvivenza. Il libro che diviene mezzo di corteggiamento, fonte d'ispirazione per capolavori destinati a brillare nella storia, il libro inteso come condanna e redenzione, come motivo di scontro e soluzione, come rivelazione e muta scoperta.
Tredici racconti molti dei quali citano maestri indiscussi della letteratura: da Shakespeare a Dumas, da Edmondo De Amicis a Choderlos de Laclos, da Garcia Lorca a Lovecraft.
Tredici racconti che spaziano dal distopico al romance, dallo storico al fantasy e al chick lit. Letture intense che vibrano nel cuore e svelano il magico potere della lettura.
 
 

Buona lettura e un grande in bocca a lupo a Rossella Castelli,
Licio

2 commenti:

  1. Grazie Licio per la bellissima sorpresa. E grazie a "Bottega dei Libri Incantati" per avermi dedicato questa meravigliosa vetrina fra le sue pagine ospitandomi come autore del mese... <3

    RispondiElimina
  2. Grazie a te Rossella per averci fatto compagnia raccontandoci un po' di te e delle tue opere <3

    RispondiElimina