venerdì 10 febbraio 2017

Recensione: Serie Bickering love di Vera Brain

Cari lettori, oggi vi parlo di una duologia, la serie Bickering love #1 e 2 scritto dall'autrice Vera Brain, una storia semplice e realistica.

Uscite:
Vol. 1 Stammi lontana... ma non troppo – dicembre 2015
Vol. 2 Stammi vicino... ancora un po' – dicembre 2016

Titolo: Stammi lontana... ma non troppo
Autore: Vera Brain
Editore: Self Publishing
Pagine: Vol. 1 n. 236 
Costo ebook: 0,99
Genere: Romance contemporaneo
Trama:
Vol. 1
Battibecchi e scaramucce non mancano tra Vanessa e Alex. Non riescono proprio ad andare d’accordo quei due. Lei una ragazza solare, responsabile, con la battuta sempre pronta, che non si dà mai per vinta. Affronta la vita di petto, seguendo il proprio istinto.

Lui, un ragazzo taciturno, a volte lunatico, con un passato difficile.
Per una serie di vicissitudini, si scontreranno spesso. Vanessa cercherà in tutti i modi di sedurre il bellissimo Alex, ma lui non sembra voler cedere. Non sembra molto felice di averla tra i piedi. 
Tutto quest’odio nasconde forse un amore? Non resta che scoprirlo.


Titolo: Stammi vicino... ancora un pò
Autore: Vera Brain
Editore: Self Publishing
Pagine: Vol. 2 n. 304 
Costo ebook: 0,99
Genere: Romance contemporaneo
Trama:
Vol. 2
Tutto sembra perfetto. Alex è riuscito a sconfiggere i fantasmi del passato, ed ora è pronto ad andare avanti. Nessie, finalmente ha un lavoro che le piace e la sua vita procede a gonfie vele accanto ad Alex. Certo a volte è un leggermente geloso, iperprotettivo, e completamente fuori di testa, ma sorvoliamo: quando c’è l’amore c’è tutto.

Fin quando il passato torna a movimentare le loro vite. Il padre, che non ha mai voluto avere nulla a che fare con lei, torna prepotentemente nella sua vita e le chiede qualcosa in cambio. Non sarà facile per Vanessa affrontare i propri demoni. 
Qual è il ruolo di Alex in tutta questa storia? Sarà in grado di sostenerla? Vuole a tutti i costi convincerla a trasferirsi da lui ma Vanessa non vuole affrettare i tempi: è ancora troppo presto. Forse il passato non è poi così passato...
Saranno in grado di affrontare queste nuove sfide insieme?
Cambiamenti all’orizzonte per i nostri due protagonisti, passato e futuro si intrecceranno regalando nuove sfide ai nostri amici.
Zuffe e tafferugli amorosi non mancheranno neanche in questo capitolo. D'altra parte è inevitabile con due protagonisti come loro.





Recensione


Inizio con il raccontarvi che ho apprezzato come l'autrice abbia fatto entrare in scena i personaggi, Alex e Vanessa si conoscono con un incontro appena sfiorato in un incidente che mi ha fatto sorridere.
Alex la giudica una pazza ma la verità è che Vanessa è rimasta in panne con la macchina mentre cercava di arrivare a un colloquio di lavoro. Resta completamente incantata da Alex alla guida della sua Harley 883; un ragazzo quasi trentenne con ampie spalle, occhi verdi e le braccia completamente coperte da tatuaggi; Alessandro Proietti, chiamato da tutti Alex, è un ragazzo normale e fa il meccanico guadagnandosi da vivere onestamente con impegno e dedizione ma il suo ego è scontroso a causa di un passato che lo tormenta.
Vanessa è una bellissima ragazza di venticinque anni, laureata alla ricerca di una occupazione lavorativa, testa sulle spalle e solidale con la mamma con la quale vive da sempre; è orgogliosa e testarda. Tra i due giovani non mancheranno scintille e baruffe nell'approfondire la loro conoscenza, rendendo la storia ironica. Nonostante i disastri che combina Vanessa, Alex riesce sempre a mantenere la pazienza, è sempre pronto ad aiutarla a superare le difficoltà che incontrerà durante il cammino insieme ma nello stesso tempo, Alex sarà messo a dura prova dal suo passato doloroso e triste.
Nel secondo volume Alex e Vanessa hanno una vita di coppia che procede a gonfie vele fino al giorno che il padre di lei, peraltro mai conosciuto, irrompe nella sua vita chiedendole qualcosa in cambio. Questo evento destabilizzerà l'unione dei personaggi dove il passato incomberà nel futuro dando adito a nuove sfide. I bisticci, la gelosia e le incomprensioni non mancheranno anche nella seconda serie, c'è tanto peperoncino ma anche un evento inaspettato che metterà ansia nel loro rapporto

Ho pensato solo a me stesso, senza tener conto
dei suoi sentimenti. Non me la merito proprio.
Mi avvicino, senza lasciarle la mano
e le do un bacio sulla fronte. Adesso che sono qui,
voglio che mi senta vicino,
voglio che la mia presenza riesca
ad assicurarla un pò”.



Insomma tanti cambiamenti all'orizzonte per i nostri protagonisti ma con lieto fine e un messaggio: “l'amore emerge sempre”.
Il romanzo è raccontato in prima persona e presenta entrambi i pov dei protagonisti, l'unica puntualizzazione è che nel secondo volume spesso rallentano la lettura in quanto si ripetono informazioni già presenti nell'altro. Il plot è ben sviluppato con dialoghi diretti e nel complesso, a parte qualche refuso, sono romanzi da leggere se amate sorridere con la giusta dose di romanticismo e scene a basso tasso erotico ma con baci e carezze dolcissime, allora i romanzi sono per voi.

Chicca
Le Cercatrici di libri

Molto bello











Nessun commento:

Posta un commento