giovedì 30 marzo 2017

Recensione: Un matrimonio da favola di Fabiola D'Amico

Cari Cercatrici e Cercatori, oggi vi parlo in anteprima di "Un matrimonio da favola" di "Fabiola D'Amico" edito da Newton Compton Editori. Venite a conoscere il seguito della storia tra Francesca e il suo Christian che avevamo conosciuto in Un giorno da Favola.

Titolo: Un matrimonio da favola
Autore: Fabiola D'amico
Editore: Newton Compton
Genere: Romance contemporaneo
Costo ebook: €. 3,99
Cartaceo: €. 5,90
Pagine: 264
Uscita: 31 Marzo 2017


Trama: 
Dall’autrice del bestseller Un giorno da favola

Una storia d'amore che vi conquisterà sin dalla prima pagina

Christian è così diverso da Francesca, eppure lei ne è profondamente innamorata. Non le porta il caffè a letto la mattina, non la sorprende con fiori o cioccolatini. E non le dice mai “ti amo”. Ma è leale e fedele, anche se non è capace di dichiarazioni romantiche. O almeno così Francesca pensava. Perché, a quanto pare, con la sua ex era molto diverso… Quando Francesca lo scopre, si sente tradita e lo lascia. E allora, per riconquistarla, Christian farà per lei qualcosa di cui Francesca non lo avrebbe mai ritenuto capace. Esaudendo il suo desiderio più grande…


Le lettrici dicono di Un giorno da favola:


«Una storia divertente e commovente allo stesso tempo.»


«Se amate leggere le storie d’amore ecco la favola che fa per voi!»



Chi è Fabiola D'Amico?
è cresciuta ad Aspra, un piccolo borgo in provincia di Palermo, e vive a Bagheria, la città delle ville settecentesche. Il lavoro occupa gran parte del suo tempo ma appena può s’immerge nella lettura o nella scrittura. Ha pubblicato molti romanzi sia con piccole case editrici sia come autrice selfpublished. Con la Newton Compton ha pubblicato il suo primo romanzo, Un giorno da favola, e Un matrimonio da favola.



Recensione:
Avevamo lasciato la nostra sessuologa Francesca al matrimonio della sua migliore amica, contenta e felice all'inizio della sua favola d'amore con il suo bel avvocato.

Il libro comincia con Francesca in procinto di partire per un viaggio a Londra senza Christian; a prima vista sembrerebbe tutto normale e invece già da qui si intravedono le prime nuvole in paradiso perché complici le insicurezze di lei e la difficoltà che ha lui a esternare i sentimenti, il loro rapporto inizia un po’ a logorarsi. Sarà proprio così? Bastano pochi problemi per sconfiggere il vero amore?


Il personaggio di Francesca mi fa tenerezza perché è sempre catapultata nel suo mondo parallelo, un mondo composto di libri. Lei è ingenua e di buon cuore dimostra però la tenacia di una leonessa quando coloro che ama sono in difficoltà!


Christian è burbero poco incline al romanticismo, ma chi lo dice che l'amore è fatto solo di regali e belle parole? Lui attraverso i gesti dimostra tutto il suo amore per Francesca assecondando la sua pazzia e ammorbidendosi contagiato da esso.




"È un uomo! Non è capace di fare la spesa, comprerebbe che sulla lista non esistono, solo perché penserebbe che hai dimenticato l'essenziale:ossia patatine, cioccolatini, gelati e non so che altro. I maschi hanno un quoziente intellettivo bassissimo. Come credi che possa anche solo accoppiare i colori in modo armonico per la cerimonia? Occuparsi della parrucchiera e del fotografo? E poi stiamo parlando di Christian Balardini, l'uomo meno romantico sulla faccia della terra. È un minimalista per eccellenza, un disordinato cronico. Ti ritroverai con un abito bianco e a piedi nudi! "



Il romanzo dell’autrice è molto carino e brioso. Mi è piaciuto il fatto che nel testo vengono citati molti libri e sono presenti molti cammei. D'altra parte mi ha anche creato un po’ di confusione, che sono riuscita a superare per il fatto che ho letto e amato quasi tutti i libri citati. È un romanzo un po’ corale e, tra i tanti personaggi, ho apprezzato particolarmente la figura del giudice Carlotta; spero vivamente che Fabiola decida renderla protagonista di un suo nuovo lavoro, in quanto Carlotta è una donna forte tutta d'un pezzo all'apparenza ma che ha fatto intravedere un'anima fragile e con tante cose da raccontare e sicuramente sarà un osso duro per il miglior amico di Christian. Insomma da quanto ne sto parlando si capisce quanto mi ha incuriosito questo personaggio.

Complimenti Fabiola per questo nuovo capitolo su Francesca e Christian dove finalmente la nostra eroina avrà il suo tanto agognato "Giorno da sogno"  Ce la farà il burbero a regalarle il suo sogno? perchè diciamocelo, lasciare nelle mani di un uomo (esclusi i professionisti nel settore) l'organizzazione di un matrimonio è da fuori di testa ;) ma potrebbe succedere che la sua follia possa essere ricompensata da qualcosa di inaspettato e incredibile. 
Non mi resta che invitare anche voi a immergervi nella loro favola!



Buona lettura!
Fra
Le Cercatrici di Libri






Compra con un click

Nessun commento:

Posta un commento