mercoledì 22 marzo 2017

Recensione: Un meraviglioso amore impossibile di Staci Hart

Buongiorno Cercatrici e Cercatori vi voglio parlare di "Un meraviglioso amore impossibile"  primo volume della "Cattive abitudini Series" libro stand alone.
Venite a conoscere il dolcissimo West e la leggiadra Lily.

Titolo: Un meraviglioso amore impossibile
Autore: Stacy Hart
Editore: Newton Compton
Costo eBook:  €.4,99
Cartaceo:  €.8,42
Pagine: 263
Uscita: 20 Maggio 16


Trama:
Era solo per una notte. O forse no?
Cattive abitudini Series
L’amore è agli ultimi posti nella lista degli obiettivi di Lily Thomas, che ha trascorso sei anni tra piroette e plié per entrare nella compagnia di balletto di New York facendo sacrifici e chiudendo i sentimenti dentro un cassetto. Ma ora che Blane Baker, il ragazzo di cui è innamorata da anni, è finalmente tornato single, Lily ha intenzione di fregarsene di tutte le regole e il rigore che si è autoimposta e provare subito a sedurlo. In realtà però Blane non è quell’eroe epico che aveva fantasticato, e Lily, senza neanche sapere come, si ritrova tra le braccia di West Williams, un uomo che non avrebbe mai pensato potesse interessarsi a lei. West è suo amico fin dal giorno in cui Lily si è trasferita nel nuovo appartamento e lui ha prontamente salvato lei e il suo armadio da fine certa. Il loro rapporto è sempre stato innocente, con limiti chiari e condivisi. Nessuno dei due aveva intenzione di perdere l’amicizia per una notte brava o poco più e così, per anni, hanno reciprocamente ignorato l’attrazione tra di loro, comportandosi come fratello e sorella. Finché non è successo quello che è successo. E tutto è cambiato in un istante…

La loro storia saprà farvi innamorare
«Sto pensando seriamente di essermi innamorata di West, e ho anche la sconcertante impressione di non essere l’unica!» 
«Mi è stato regalato per il compleanno da un’amica, che da allora è diventata la mia amica del cuore!»



Staci Hart 

È nata a Houston nel 1980 e fino a oggi si è occupata di grafica, è stata un’imprenditrice, una sarta, una stilista e una cameriera. È anche una mamma di tre bambine e una moglie, e soprattutto una pessima cuoca. Vive vicino a Denver con la famiglia.


Recensione:
Avevo questo libro da mesi nel kindle ma per motivi di impegno col gruppo e poi col blog lo avevo messo da parte e infine dimenticato, ma questo fine settimana ho deciso che era il momento di concedermi un pò di letture solo per il mio piacere di lettrice. E fra la rosa delle mie scelte c'era lui "Un meraviglioso amore impossibile" .
Conoscere West e Lily è stata una bellissima esperienza, lui è un ragazzone super attraente con barba corta curata e capelli lunghi con lo cignon sempre tirato genere boscaiolo o hipster come vengono definiti da qualche anno, che ha fatto richiesta per un dottorato alla Columbia. Lei una ballerina del New York Ballett che si sta preparando per il suo debutto come prima ballerina per il lago dei cigni
Loro sono migliori amici da anni,  i loro appartamenti sono sullo stesso pianerottolo, ognuno ha le chiavi della casa dell'altro e dividono casa con altri amici: West con Cooper playboy ricchissimo di famiglia e Patrick un vero artista del tatoo. Lil divide la casa con Rosie barman del Habits e Maggie sorella di West trasferita a New York da pochissimo, tutto inizia così e saranno le varie situazioni sentimentali più o meno ingarbugliate che ci terranno compagnia per una bella parte della storia.

«Voglio baciarti fin quando non ne percepirò la sensazione con il cuore»

West che non crede di essere in grado di amare ma non per chissà quale motivo o traumi vari solo perché non ha mai provato nessun vero trasporto sentimentale per nessuna, mai, quindi si concede solo relazioni senza impegno alcuno.

Quella serata aveva avuto quella magia che avevo cercato con Blane senza trovarla e che non avrei mai dovuto tentare di trovare. Al diavolo la magia fai da te. West era polvere di fata. 

Lil che il suo amore e tempo e fatica lo ha concesso solo alla danza cristallizando tutto il resto, ha solo un amore adolescenziale verso Blane che sarà suo partner nel lago dei cigni. Tornerà a farle battere il cuore perché lui è il suo sogno da quando era ragazzina ma a volte i sogni possono essere solo quelli, sogni appunto.

Ascoltai il sonoro pulsare del suo cuore, il petto che si sollevava e si abbassava contro di me, il battito contro la mia mano, che teneva il ritmo del mio mentre ci abbandonavamo al sonno. 

Perché quando raggiungono la realtà si infrangono in milioni di pezzi o avvolte servono per farti aprire gli occhi e il cuore verso la tua anima gemella.

Nella vita non c’è niente di certo. Ma fino a quando il mio cuore avesse avuto battito, sarebbe stato per lei.

Staci Hart è entrata a pieno titolo fra le mie autrici preferite. Il suo stile delicato, dolce ma chiaro, scorrevole e frizzante, romantico ma senza essere stucchevole, le sue scene d'amore sono solo questo "amore" e chi conosce i miei gusti sa che io prediligo questo genere, insomma per me un libro perfetto, che mi ha letteralmente preso il cuore, non c'è un rigo o parole che cambierei in questo primo volume della serie "Cattive abitudini" mi dispiace solo per i refusi, ma qui ahimè l'autrice non ha colpe.
Appena possibile mi butto suo secondo volume uscito da pochissimo, per sognare ancore grazie alla penna di Staci Hart. 
Alla prossima.

Virgy
Le Cercatrici di Libri







Compra con un click



Nessun commento:

Posta un commento