mercoledì 29 marzo 2017

Seconda tappa del Blogtour: L'universo nei tuoi occhi di Jennifer Niven


Carissime Cercatrici e Cercatori siamo liete di presentarvi la 2° tappa del blogtour dedicato al romanzo appena uscito di Jennifer Niven, L'universo nei tuoi occhi, edito da DeAgostini.
Nella nostra tappa vi parleremo del dreamcast e della playlist e vi annunciamo subito che almeno la prima parte non è stata per niente facile. Non è uno di quei romanzi in cui ti tuffi nelle pagine e cominci a fantasticare su come saranno i personaggi e a quali attori somiglieranno. Non perché non sia descritto bene, ma perché come suggerisce la trama uno dei due personaggi, protagonista della vicenda e uno dei pov narrante, ha problemi a riconoscere il volto delle persone. 
Abbiamo tentato di rendervi parzialmente attraverso alcune foto il modo in cui lui riesce a riconoscerle attraverso i tratti distintivi rendendo però difficoltoso a noi avere una visione di insieme.

DREAM CAST & PLAYLIST


Jack Masselin
17 anni,divertente, affascinante, distaccato e un segreto da mantenere: ha difficoltà a riconoscere i volti.

La fatica è anche a riconoscere il suo volto. Ha zigomi alti, Mascella volitiva, bocca con un angolo leggermente in sù, pelle nocciola e un'enorme criniera leonina al posto dei capelli, creata ad hoc per riconoscerli allo specchio.
E' figlio di madre metà Creola e metà nera e padre bianco ed ebreo.

Libby Strout,
16 anni, 150 chili di peso. Una grande passione per il ballo e nonostante i chili di troppo si accetta per quello che è.

Capelli Castani medio lunghi e una passione per il ballo














 Caroline Lushamp:
ex ragazza di Jack. Una volta era timida, impacciata e intelligente. Quando si sono messi insieme non se la tirava per niente. Ora è diventata uno schianto, ma la sua caratteristica è di non passare inosservata. Intimidisce tutti.





Bailey: era l'amica di Libby con cui si è persa di vista per 5 anni. E' radiosa come un faro. Ha dei capelli splendidi ed è molto gentile.











Iris Engelbrecht: una studentessa che diventerà amica di Libby. E' grassa da sempre per via dell'ipotiroidismo e un'altra sindrome.










Seth: 
è l'amico di Jack, l'unico ragazzo nero con il taglio di capelli alla mohicano. Ride in continuazione e ha una risata idiota. 














Kam: amico di Jack ha degli inconfondibili capelli biondo platino, sembra quasi albino.














Sono i teppisti del liceo, dei veri e propri delinquenti che finiscono per fare a pugni e prendere di mira i protagonisti del romanzo.

Moses Hunt ha perseguitato Libby anche quando era più piccina.




I personaggi che ruotano intorno ai due protagonisti sono davvero tanti, i genitori, i fratelli di Jack, qualche insegnante, i compagni. Abbiamo messo una selezione dei principali.
E ora passiamo alle canzoni, non c'è stato bisogno di creare la playlist delle cercatrici perché il romanzo è disseminato di canzoni vista la passione di Libby per il ballo, ma due ve le lasciamo lo stesso perché sono adatte ad alcune situazioni raccontate... vediamo se, una volta letto, riuscirete a indovinare da quale momento ci siamo ispirate.

Consigliate dalle Cercatrici. 
12 Piccola stella senza cielo- Ligabue
13 Breathe- Midge Ure


Continuate a seguire le tappe del Blog Tour per aver la possibilità di vincere una copia del libro della Niven:



Vi basterà seguire queste semplice regole:

- Commentare il post del blog tour di ogni blog partecipante rispondendo alla domanda indicata e aggiungendo la vostra mail.
- Iscriversi come lettori fissi dei blog partecipanti;

- Mettere mi piace alla pagina Facebook DeAgostini.

RISPONDI ALLA DOMANDA: E tu, quali sentimenti proveresti se fossi nei panni di Jack e facessi fatica a riconoscere allo specchio il tuo volto e non riuscissi a distinguere nemmeno i tuoi cari?

Buona fortuna a tutti,
Le Cercatrici di libri

31 commenti:

  1. Ciao Licio, ma saluto anche Vany!! ^_^
    Sono molto felice di partecipare a questo BlogTour perché adoro Jennifer Niven e questo libro mi incuriosisce tantissimo!!! Non ho mai letto di personaggi con queste "caratteristiche" e son proprio curiosa di scoprire come l'autrice ne abbia parlato e come le abbia inserite nella storia... anche se sono certa che l'avrà fatto in modo egregio, essendo una scrittrice che mi piace davvero moltissimo!! ^_^ ♥
    Capista, la domanda è proprio difficile, perché per me è difficilissimo anche solo immaginare come mi sentirei nei panni di Jack, essendo io una ragazza super pignola e precisina che nota una marea di dettagli e si ricorda tantissime cose... quindi lì per lì direi che mi sentirei malissimo e mi sentirei impazzire a non riconoscere i volti di nessuno... vero però è anche che Jack è sempre stato così (ho intuito questo, ma non avendo ancora letto il libro non so se sia esattamente così), quindi penso anche che lui non abbia mai visto nessun volto, quindi non è che lui soffra della mancanza di riconoscere i volti, non avendoli mai potuti riconoscere... però sicuramente prova una difficoltà enormissima nella vita di tutti i giorni per qualcosa che a noi può parere una banalità, visto che siamo fortunati a poter osservare i volti delle persone riconoscendone sfumature e caratteristiche... Di certo mi sentirei molto sola, triste ed arrabbiata, mi sentirei impazzire e mi verrebbe l'ansia ogni volta nell'incontrare una persona nuova proprio per l'enorme difficoltà nel farmi una serie di "caratteristiche mie" per conoscere e memorizzare quella persona dalla voce, dal profumo, dal comportamento e dai movimenti del corpo... certo dovrei rimpostare tutta la mia vita se fossi Jack, ma dopo una terribile batosta iniziale però penso che ce la metterei tutta per tirare fuori la forza di andare avanti, inventandomi degli stratagemmi per agevolarmi la vita, seppur difficile...
    Può andare come risposta? :-)
    Seguo i blog e le relative pagine facebook come Lara Milano e la mia e-mail è lamarama86@gmail.com

    RispondiElimina
  2. Ah, quasi dimenticavo di fare i complimenti per la vostra tappa (che mi piace moltissimo sia per l'idea di oscurare un po' i volti degli amici di Jack (che appunto è come li vede lui), sia per l'idea di abbinare anche una playlist di tutto rispetto!! ^_^ ♫ Ammetto che non conoscevo tutte le canzoni, ma alcune le a-d-o-r-o-o-o ♥ ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lara! Contenta che ti sia piaciuta, noi cercatrici di libri ci abbiamo lavorato tutte insieme.
      La playlist invece come abbiamo scritto è frutto proprio di questo libro che è letteralmente pieno di musica, ha uno spazio importante nel testo

      Elimina
  3. Buon Pomeriggio ^_^
    Avete scelto un bellissimo Fan-Cast *_* L'idea dei volti sfocati e bellissima ti fa provare la stessa sensazione di Jack :-( Anche la Playlist molto carina.
    Solitamente ahimè tendo a dimenticare i volti delle persone, non mi soffermo mai sui dettagli >.<, ma sono ben consapevole che la malattia di Jack e molto diversa, mi sentirei completamente estraniato dal mondo, avrei l'ansia per ogni persona che incontro, non saprei di chi fidarmi con chi parlare. Sarebbe una vita molto movimentata certo, ma pensate alla tristezza di non poter vedere la persona che si ama, o la propria mamma :-( Sarei veramente terrorizzato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Salvatore per la partecipazione. Ricordati la mail :)

      Elimina
  4. Partecipo con piacere al blogtour,il libro mi piace molto e spero di leggerlo presto. Rispondendo alla domanda mi sembra una prospettiva terribile quella di non riuscire a riconoscere i volti delle persone, specialmente i volti delle persone care. Io cadrei in un abisso di disperazione! Sicuramente il protagonista convive con questa malattia da molto tempo e avrà elaborato dei metodi per riuscire a riconoscere i volti.
    complimenti per la playlist davvero bella!
    Lettori fisdi:Laura Colucci
    lauradomy@hotmail.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Laura! per la Playlist è tutta merito dell'autrice. Nel libro la musica ha una parte in primo piano

      Elimina
  5. Partecipo!Romanzo dalla trama alternativa e interessante! Se mi capitasse di non riuscire a riconoscere la gente sarebbe un enorme casino :-/ non so come reagirei, ma sicuramente troverei un modo alternativo per poter sopravvivere a questa cosa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Aurelia, ricordati di segnare la tua mail

      Elimina
  6. Io mi sentirei estraniato, diverso. Cercherei in qualche modo di scoprire cosa sta succedendo. Forse inizialmente penserei di trovarmi in un sogno, anzi un incubo. Ma penso che dopo un pò mi ci abituerei, sono una persona che non da molto a vedere le proprie emozioni e i propri sentimenti, quindi sarei di certo in grado di fingere, di scoprire cose nuove.
    Luigi Dinardo
    luigi8421@yahoo.it

    RispondiElimina
  7. Questa tappa è bellissima! Il cast che avete scelto mi piace.
    Come mi sentirei? Mamma mia..ho i brividi. Non deve essere facile per Jack...io mi sentirei persa. Però credo che sia tutta una questione di abitudine e, perché no, anche di accettazione. Il bello è non lasciarsi fermare o farsi spegnere il sorriso solo per questo "difetto" ma vivere appieno la vita e prendere tutto quello che offre ❤
    Lettrice fissa : Anna Perillo
    Mail : enny-love@hotmail.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Anna <3 Noi cercatrici ci abbiamo lavorato tutte insieme per rendere l'idea di come lui vede le persone

      Elimina
  8. Condivisione FB: https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=10212301964014032&id=1526838241

    RispondiElimina
  9. Se io avessi lo stesso problema di Jack molto probabilmente impazzirei.
    Io sono molto logica e certe cose non riesco a concepirle, tendo sempre a sentirmi estranea in qualsiasi luogo mi trovi che non sia casa mia per cui per me sarebbe una tragedia!!!
    Se non riconoscessi la mia famiglia mi sentirei perennemente sola e senza basi, senza un porto sicuro, completamente alla deriva...
    No no no, mai sia!!!

    Lettori fissi: Rosy Palazzo
    Mail: rosy.palazzo1612@gmail.com
    Facebook: Rosy Palazzo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per la partecipazione :)

      Elimina
  10. Complimenti per il cast,i volti corrispondono perfettamente alle descrizioni, bella anche la playlist,con il mio idolo Justin Timberlake
    La domanda non è facile da rispondere,provo un pò a pensare a quando tolgo gli occhiali,sono miope
    Non riuscire a definire i lineamenti drl mio volto e le mie espressioni mi innervosisce, lui però ci conviene;quindi credo che a suo modo sappia come poter identificarsi e identificarli,non è semplice :(
    Seguo come Michela Martorelli
    mila.mali@hotmail.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Condivisione https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=1271448482971696&id=100003196684014

      Elimina
  11. Ottimo Fan- Cast ♥
    Bellissimi personaggi, li adoro già...
    Jack e Libby fanno già parte del mio cuore, questo perchè riesco a comprendere in parte ciò che provano :(
    Rispondendo alla domanda, io se fossi in Jack farei fatica ad affrontare la vita senza poter riconoscere nemmeno il mio volto, e nemmeno quello dei miei cari, mi sentirei disperata ed enormemente triste e senza alcuna prospettiva :(
    Comunque non vedo l'ora di leggere questo libro, che sono sicura mi conquisterà ^_^
    Bellissima anche la Playlist, alcune canzoni non le conoscevo, ma sono andata immediatamente ad ascoltarmele e... Wow :)

    Partecipo molto volentieri al BlogTour e al Giveaway :)
    Ti elenco le regole che ho rispettato.
    Ho commentato la prima tappa, in attesa delle altre :)
    Seguo tutti i blog partecipanti al BlogTour con il nome: Elysa Pellino
    La mia email: mora_1993_@hotmail.it ( Spero possa esserti utile ) :)
    Ho il mi piace alla pagina Facebook " De Agostini " con il nome: Elysa Pellino
    Ho condiviso questa tappa su Facebook taggando la pagina del blog " Le cercatrici di libri "
    LINK CONDIVISIONE: https://www.facebook.com/elysa.pellino/posts/10209643377134996?pnref=story
    Grazie per la partecipazione!!
    Buona Fortuna a Tutti ❤

    RispondiElimina
  12. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  13. Complimenti per la bellissima tappa è davvero particolare e la playlist è fantastica! Io credo che sarei terrorizzata dal fatto di non riconoscere il mio viso allo specchio sarebbe terribile, mi sentirei disperata ed estranea in ogni momento! Poi il fatto di non riconoscere nemmemo la mia famiglia sarebbe ancora peggio! Mi sentirei sola in mezzo a tanti estranei che poi estranei nn sono! Sarei smarrita sotto tutti i punti di vista!
    Partecipo al blogtour e vi seguo con il nome Angela Greco

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Angela, è stato un lavorone di squadra
      Ricordati di segnare la mail

      Elimina
  14. Oddio è una domanda difficilissima questa!
    E' una disabilità grave, un disturbo davvero menomante.
    Penso che mi sentirei frustrata, arrabbiata... rotta. Ogni giorno sarebbe una lotta e una sfida, ma Jack mi ha insegnato che con un po' di esercizio potrebbe andare meglio, sopratutto se si fa leva sulle persone che ci vogliono bene.

    angelina.alboreo@hotmail.it

    LF: Love si in the books o angela alboreo

    RispondiElimina
  15. Complimenti ottimo lavoro, invece per la domanda è veramente difficile rispondere... È una situazione che noi non possiamo neanche immaginare. Non so cosa proverei ma sarebbe terribile.

    La mia mail allemari76.ma14@gmail.com
    Blog e FB: Maria Alletto
    Instagram allemari76

    RispondiElimina
  16. Andrei di sicuro nel panico anche perchè la mia famiglia è la cosa più importante per me e se non riconoscerei le persone che amo di più sarebbe una tragedia... mi mancherebbe qualcosa di così importante senza la quale non potrei vivere!

    Partecipo al blogtour!
    Lettore fisso e fb Nicoletta Marasca
    nicolettamarasca88@gmail.com

    RispondiElimina
  17. Bello il dream cast!
    Quali sentimenti proverei se fossi nei panni di Jack? Mi sentirei confusa, frustrata e demoralizzata. Ovviamente la mia vita non sarebbe più la stessa e probabilmente mi chiuderei ancora di più in me stessa.
    scottodicarloanna@hotmail.it

    RispondiElimina