martedì 4 aprile 2017

Segnalazione uscita: Un amore di sorpresa di Daisy Raisi

Cercatori e cercatrici oggi vi segnaliamo questo nuovo titolo: "Un amore di sorpresa" di "Daisy Raisi" edito da Rizzoli  per la Collana Youfeel.


Titolo: Un amore di sorpresa
Autore: Daisy Raisi
Editore: Rizzoli
Genere: romantico
Pagine: 99
Costo eBook: 2,99
Collana: Youfeel

Trama:
Samuel, ex frontman di una band inglese di successo, e Caterina, editor e aspirante scrittrice italiana, hanno avuto un solo vero incontro prima che lui imboccasse la strada dell’autodistruzione, in seguito alla separazione dalla moglie. Travolto dai problemi personali, Samuel vede la sua carriera declinare e non ha più modo di rivedere Caterina, che nonostante la brevità dell’incontro non è mai riuscita a dimenticare. Lo stesso vale per Caterina che serba intatto il ricordo di quel breve intensissimo incontro. Otto anni dopo si ritrovano grazie a Internet, ma insidie, nemici e un passato maledetto rischiano di dividerli per sempre.


Estratti:
Se qualcuno, un anno prima, avesse detto a Sam che gli sarebbe dispiaciuto abbandonare la clinica, lui non gli avrebbe mai creduto. E invece quel luogo lo ha accolto e protetto come un grembo materno contro i duri colpi della sorte, come un limbo nel quale impegnarsi nella lotta più ardua, quella contro la parte oscura e autodistruttiva di sé.

Ha mille sogni, mille progetti Caterina, in quello scampolo d’estate.
Non ha tempo di annoiarsi.
Più crea e più cresce in lei la voglia di sperimentare, di osare con la vita, immaginandosi scenari e situazioni sempre nuove.
Come un bimbo che impara a camminare e azzarda i primi incerti passi, sta tornando a prendersi cura di sé.

Il mondo in cui Samuel si muove è un mondo fittizio, fatto di complimenti interessati, di adulazione, di fumo e di vuoto. Devi sempre mostrare un’immagine perfetta di te. Al primo insuccesso, ti senti meno di niente. Dalle stelle alle polvere in un istante. Spesso una sola critica negativa, sommata a un momento di particolare stanchezza, può incrinare il baluardo di certezze faticosamente costruito nel tempo. Questo gli ricorda quanto possiamo essere fragili, tutti, nessuno escluso.

Dovremmo amarci di più e dimostrarcelo sempre, senza rimandare tutto a un ipotetico domani che potrebbe non arrivare mai perché non siamo padroni del tempo, non siamo padroni di niente, non siamo padroni di questa esistenza che ci scorre fra le dita come sabbia fina in una clessidra. Ci crediamo onnipotenti, ma è proprio questa assurda presunzione la radice di tutti i mali.


Compra con un Click

Booktrailer 


Virgy
Le Cercatrici di Libri

Nessun commento:

Posta un commento