lunedì 22 maggio 2017

Recensione: Tutta colpa di quel bacio di Cassandra Rocca

Carissimi, oggi, vi raccontiamo del nuovo libro di Cassandra Rocca, Tutta colpa di quel bacio edito da Newton Compton in uscita domani 23 maggio.

Titolo: Tutta colpa di quel bacio
Autore: Cassandra Rocca
Editore: Newton Compton Editore
Costo: 5,99€ ebook – 9,9€ cartaceo
Trama:
Dopo averlo letto viene voglia di innamorarsi ancora
Dall’autrice del bestseller Tutta colpa di New York
Fuggita da Londra con il cuore infranto, Emily si è trasferita a New York, dove ha deciso di buttarsi a capofitto nel lavoro, unico settore nel quale sembra avere successo. Con gli uomini ha chiuso, ma purtroppo San Valentino è alle porte e l’agenzia di event planner per cui lavora è sommersa di richieste a cui lei deve rispondere. A complicare le cose arriva Matthew Cohen, proprietario di una linea di navi da crociera, nonché sua vecchia conoscenza: è stato il primo due di picche della storia sentimentale di Emily. A causa di Matt, ora si ritrova invischiata nell’organizzazione di quello che è diventato l’evento più romantico del momento: “La Crociera degli innamorati”. Come se non fosse abbastanza deprimente ritrovarsi a bordo, single, in mezzo a tutte quelle coppie felici, Emily dovrà fare i conti anche con la presenza scomoda di Matt, così magnetico e sicuro di sé. L’attrazione tra loro è innegabile e la tentazione è forte, ma Emily non vuole soffrire di nuovo: quel viaggio sta risvegliando in lei desideri ai quali credeva di aver rinunciato per sempre, rendendola vulnerabile. Innamorarsi di un uomo che non crede nell’amore sarebbe davvero un terribile errore. Oppure no?
Dall’autrice di Tutta colpa di New York
Una storia romantica e divertente
L’amore ti trova anche se ti nascondi su una nave da crociera in mezzo al mare!
Hanno scritto del suo ultimo romanzo Ho voglia di innamorarmi:

«Un libro romantico.»
Il Corriere della Sera

«Un libro che appassiona, pagina dopo pagina. Terminato il romanzo, al lettore non resterà che assecondare la ritrovata voglia di innamorarsi ancora.»
Il Messaggero

Recensione:

Cassandra Rocca mi ha conquistato con il suo romanzo Ho voglia di innamorarmi; un po’ il titolo e un po’ la cover mi hanno spinto a capire di cosa parlasse… la trama era una di quelle che mi ispirava, poi, beh, appena aperto il romanzo, già dalle primissime battute mi ha letteralmente rapita. Così appena ho saputo che ne usciva un altro, durante Tempo di Libri a Milano, ho perseguitato la Newton sperando lo avessero portato. Non potete immaginare la delusione di non poter acquistare la copia in anteprima e di poter avere l’autografo di Cassandra. Comunque senza tergiversare, alla fine, sono comunque riuscita ad averlo in anteprima dalla casa editrice che ringrazio di cuore per questa possibilità, quando mi fisso con un romanzo c’è poco da fare devo leggerlo subito J
Tutta colpa di quel bacio mi ha rapito da subito, di nuovo direte, a conferma che questa autrice è veramente brava e ci azzecca sempre sia nel modo di scrivere il romanzo, ma anche nel modo di intrecciare eventi e personaggi. È riuscita a trascinarmi con una trama scritta in terza persona e, come sapete, io e le terze persone non andiamo d’accordo perché non riesco ad appassionarmi né alla storia né ai personaggi, mi risulta fredda e impersonale. Mentre il suo modo di scrivere e di dipingere gli eventi e i personaggi della storia ti porta fin da subito ad amarli in maniera unica e appassionante.
È la classica commedia romantica con una spruzzata di ricordi e un velo di tristezza che coronerà con un epilogo dolcissimo.
Una delle parti che mi è piaciuta di più è stato proprio quell'interrompere la narrazione del presente che stavano vivendo per raccontarci il passato di Emily e Matt, due giovani adolescenti con paure, insicurezze e vari tormenti familiari. Poche pennellate a dipingerci un quadro di quel periodo che sa trasmettere da subito tante emozioni oltre che regalarci un chiaro esempio di come erano Emily e Matt per poi confrontarli con quello che sono diventati oggi, quando il destino deciderà di farli incontrare di nuovo.
Emily fugge dall’amore che l’ha fatta soffrire. È stato facile empatizzare con lei perché il suo vissuto nei confronti delle relazioni e del futuro amoroso molto spesso è stato uguale al mio… e in fondo a chi non è capitato di sentirsi inadeguata e domandarsi come mai questo principe azzurro non arriva mai o se arriva è sempre quello sbagliato? 
Ha sofferto così tanto che ormai è diventata allergia agli innamorati, agli uomini e soprattutto a San Valentino.


Da tempo aveva capito che gli uomini erano tutti uguali: bugiardi, perennemente arrapati, troppo cacciatori nell'animo per dedicarsi a una sola donna per sempre. Erano capaci di abbindolarti e farti sentire il centro dell'universo e nel mentre passare ai raggi x la prima donna sotto tiro, soppesarne pregi e difetti, valutarne il grado di scopabilità e immaginare almeno un paio di amplessi animaleschi... il tutto tenendoti per mano e sussurrandoti parole d'amore all'orecchio.

Matt mi ha colpito fin da subito per il suo carattere, a prima vista sembra egoista e viziato, il classico figlio di papà che non crede all’amore e non lo cerca nemmeno, ma è solo la punta di un iceberg, pagina dopo pagina, cominceremo a portare a galla il vero Matt… quello che ha solo paura dell’amore perché in realtà non l’ha mai conosciuto.
Se come me avete amato i protagonisti della precedente storia, sappiate che qui li ritroverete, felici, contenti e soprattutto innamoratissimi. Li troverete insieme a tantissimi personaggi di contorno che aiuteranno i due giovani protagonisti a far luce su quello che provano veramente.
Che altro dirvi di questo meraviglioso romanzo senza cadere in qualche spoiler? Beh, sicuramente va consigliato a tutti quelli che come me amano le commedie degli equivoci e i romanzi in cui si mette in atto il gioco del fingersi… 
E' uno di quei libri dove non manca assolutamente nulla, battute divertenti e spassose, baruffe tra i due, un pò di passione che fa palpitare il cuore, frizzante e scoppiettante a tratti, dolce e malinconico in altri punti.
Complimenti e un grande in bocca al lupo a Cassandra Rocca!

Fabiana
Le cercatrici di libri

Compra con un click


Recensione: Faded Love di Ellie McLaren

Buongiorno cercatrici, vi parliamo di  Faded Love di Ellie McLaren.
Questa è una storia dura che ci ha colpito e stordito per la potenza e la crudezza di certe situazioni venite a scoprire il perchè.


Titolo: Faded Love
Autore: Ellie McLaren
Editore: self publishing

Pagine: 140
Costo ebook: €, 1,50   cartaceo 8,84
Genere: Erotico con punte dark

Trama:
Ci sono persone destinate a essere felici e altre che l'amore lo rincorrono ma non riescono ad afferrarlo. Grace crede di far parte di coloro che sono destinati a vivere una vita noiosa e priva di affetti, visto che persino sua madre ha un nuovo compagno e dopo il trasferimento a New Haven, decide di darci un taglio. Complici le nuove amicizie e il mondo delle confraternite di Yale, misterioso e un po' perverso, alle quali accede grazie a Blaze, un ragazzo ricco, sexy e passionale, Grace scoprirà anche il sapore amaro del sesso violento e dei soprusi. L'ossessione e i sentimenti sporchi rendono sbiadito l'amore - Faded Love - ma esiste sempre l’amore vero, fatto di giochi sexy, prendersi e lasciarsi, sfiorarsi e infine sorridere a un paio di occhi grigi.


Recensione:
Questo romanzo è talmente forte e duro da digerire a tratti che non siamo riuscite a fare una recensione senza prima aspettare che un’altra di noi lo avesse letto. Avevamo bisogno di capire se tutte viaggiavamo sulla stessa lunghezza d’onda… e così è stato. Le emozioni provate alla lettura sono state tante, e non tutte positive, c’è voluto qualche giorno prima di assimilare il contenuto e mettere mano alla penna. Perché se da una parte possiamo fare un encomio alla scrittrice per lo stile e la scorrevolezza del testo che si beve alla velocità della luce fino alla fine del testo, lo stesso non possiamo dire del contenuto che è forte, molto forte. Sicuramente non per tutti i palati. Faded Love parla di amore inteso come malattia, finzione, gioco e violenza, ma quanto sono labili i confini in certi casi... Grace è una ragazza che non ha fiducia in se stessa, è insicura e alla ricerca di affetti e legami. Eppure sarà proprio questa ricerca spasmodica a metterla nei guai, si infilerà in situazioni oscure e complesse da cui sembrerà non avere possibilità alcuna di vedere di nuovo la luce. Grace fa tutto di testa sua, cede alle lusinghe di Blaze nonostante la sua compagna di stanza la metta in guardia, sembra cieca e sorda a qualsiasi segnale, proprio perché il suo bisogno di sentirsi accettata è più forte di tutto. È qui che l’autrice avrebbe dovuto calcare meglio la mano, dandoci un quadro più complesso della fragile psicologia della protagonista, che a volte sembra soltanto incoerente e contraddittoria. 
Mentre la trama sconcerta per la cruda realtà di una storia che potrebbe capitare e quindi andava maggiormente veicolata con dei messaggi che possano aiutare a discernere meglio ciò che è giusto o sbagliato, soprattutto per giovani lettrici.
Il messaggio che lascia questa storia, nonostante alcuni argomenti siano trattati con un pò di superficialità, è che molte ragazze per lo spasmodico desiderio e debolezza nel non voler restare sole accettano compromessi che non dovrebbero da persone che fingono soltanto di amarle ma desiderano solo prevaricarle. Quando se ne rendono conto, come in questa storia, è troppo tardi e vanno incontro a soprusi, maltrattamenti che mutano in vere e proprie violenze.
Quello che capita a Grace ci ha stordito mentre nella testa si formavano mille domande. È normale inorridire di fronte certe situazioni, viverne l’impotenza, ma forse Grace si è arresa senza veramente combattere o provarci, finendo poi troppo facilmente fuori dai guai.
Si evince che l'autrice ha delle notevoli potenzialità che siamo sicure riuscirà a rendere sue e usarle al meglio nei suoi prossimi lavori, sviluppando maggiormente la componente psicologica dei personaggi che in libri come questo costituiscono una grande impalcatura per rendere la vicenda più realistica e il libro più credibile.
Complimenti Ellie McLaren per il coraggio dimostrato nel trattare un tema ancora tabù e a cui si dimostra ancora troppa poca attenzione! Per averci fatto riflettere sulla fragilità femminile.
Buona lettura!

Le cercatrici di Libri

Compra con un click

Blog Tour “In your Arms” di Erika Castigliano - Piacere, io sono Travis


Carissime siamo giunte alla 6° tappa del Blog Tour di In your arms di Erika Castigliano in uscita il 27 maggio.

Oggi vi presentiamo Travis, il protagonista maschile del romanzo... vi lasciamo la sua presentazione.

Ciao, io sono Travis, non è facile parlare di me, ma in qualche modo ci proveró.
Il mio aspetto fisico ormai lo conoscete tutti, sono bello!!! Alto occhi azzurri e castano…
Quello che non tutti conoscono è il mio carattere; sono testardo, per nulla romantico, ma molto passionale. Non amo le storie d amore ma per me esiste un'avventura di una notte. Odio i legami duraturi.
Tutte queste certezze sono cadute nel momento in cui è entrata nella mia vita Alyssa.
Con lei ogni cosa che pensavo fosse certa della vita, si è dissolta.
E quando ho capito che L avrei persa, che sarei rimasto mesi appeso al suo ricordo senza poterla toccare, ne sfiorare… ho capito quanto era importante per me.
Ho cercato di rimediare alle mie decisioni prese prima che arrivasse lei, ma non ho potuto molto.
Ora che sto lottando con questo dolore interno L ho completamente allontanata e sono certo che L amore che proviamo l'uno per l'altra non basti.
Ho smesso di lottare per lei e per noi. Anche se l amo con tutto il cuore.
Il dolore che ho dentro è lancinante.
Per lei sono cambiato. Per lei ho messo da parte l orgoglio, ma per lei, per il suo bene, devo smettere di amarla…
O forse no?

Che ne pensate di Travis? Vi piace un tipo così?


Recensione: Playlist: L'amore è imprevedibile di Jen Klein

Carissime, oggi vi parlo di un romanzo in uscita il 23 maggio per la DeA, Play-list: l’amore imprevedibile di Jen Klein. Venite a scoprire di cosa parla questo romanzo.

Titolo: Playlist: L'amore è imprevedibile
Autore: Jen Klein
Editore: DeA
Costo: 6,99€ ebook – 14,90€ cartaceo
Pagine: 374

Trama:
Che cosa c’è di meglio del momento in cui ti rendi conto che il liceo sta per finire e la tua vera vita sta per cominciare? Niente, June ne è convinta. Diciassette anni e le idee chiare sul futuro, non vede l’ora di lasciarsi alle spalle la cittadina in cui è cresciuta e tuffarsi a capofitto nella nuova avventura del college. Al contrario di Oliver, l’atleta più popolare della Robin High, che vorrebbe che l’ultimo giorno di scuola non arrivasse mai. June e Oliver non hanno davvero nulla in comune. Potrebbero non rivolgersi mai la parola.
Potrebbero far finta di non conoscersi. E invece. Invece il destino ha voluto diversamente. Perché le loro madri sono amiche per la pelle e hanno deciso che Oliver accompagni June a scuola in macchina. Tutti i maledettissimi giorni. A un tratto, June e Oliver sono costretti a passare parecchio tempo insieme. Peccato che non abbiano niente, ma proprio niente di cui parlare. E allora decidono di mettere la musica. Ma cosa succede quando un’anima rock come quella di June ne incontra una pop come quella di Oliver? Una guerra! Una sfida per il controllo della playlist… finché non accade qualcosa di totalmente imprevedibile. Perché a volte basta la canzone giusta al momento giusto e tutto cambia.
Un romanzo meraviglioso. Impossibile smettere di leggere dalla prima (insopportabile!) corsa in macchina fino al meritato happy ending. - Booklist

Recensione:


Non mi sono mai sentita così sola come in questo momento, mentre faccio il mio ingresso al ballo dell’ultimo anno. Cammino comunque a testa alta, perché ho un motivo per essere qui. Ho un grandioso gesto romantico da compiere, un discorso epico da pronunciare, un cuore pieno di rimpianti da far sanguinare a morte sul linoleum consumato. Questa sera niente sarà facile.

Questo è uno di quei romanzi che, come dicono nella sinossi, è impossibile smettere di leggere. Mi ha conquistato già dalle prime righe, travolto letteralmente e mi ha tenuto compagnia fino all’alba. Al di là della trama in sé la prima cosa che mi ha conquistato è stata la traduzione, dopo una serie di libri di altre CE tradotti in maniera veramente incomprensibile, questo è praticamente perfetto. È scorrevole, fluido. Una buona traduzione è il primo biglietto da visita per farti amare un libro. E ora veniamo a questo meraviglioso libro young adult che inizia proprio in maniera scoppiettante, facendoci conoscere due protagonisti che a quanto pare non potrebbero essere più diversi e incompatibili.
June e Oliver, due diciassettenni, che si conoscono da quando erano piccoli perché le loro madri sono legate da una profonda amicizia e che diversità di carattere, a quanto pare, hanno portato a dividersi. I due giovani sono costretti a restare vicini per un motivo che a prima vista sembra banale, un passaggio verso scuola perché June non guida. Mentre uno percepisce questa corsa in macchina quotidiana verso scuola come fosse un ergastolo, l’altro è più che contento di rendersi utile. Uno odia le superiori e approccia alla vita con un pessimismo quasi cosmico, l’altro invece assapora ogni giorno con gusto e con un positivismo contagioso. Insomma due mondi totalmente diversi che diventano ancora più inconciliabili quando si tratta di musica, quella che dovrebbe sovrastare i silenzi di una conversazione che non vuole decollare.
È un romanzo che con toni leggeri ci racconta dell’adolescenza, dell’amore, dell’amicizia ma soprattutto mette in luce come sia facile cadere nel pregiudizio quando si resta sulla superficie delle cose senza andare in profondità a conoscere veramente una persona. Si tirano le conclusioni superficiali basandosi su stereotipi e luoghi comuni. Ebbene, questo ultimo aspetto è proprio quello
che mi ha fatto innamorare di June e di Oliver, perché lei ne pensa veramente di tutti i colori su di lui, a partire dal fatto che essendo uno sportivo, sia poco intelligente e poco forbito nel linguaggio… ed è meraviglioso assistere come, piano piano, tutti questi suoi luoghi comuni si scardinano presentando Oliver sotto un’altra luce. Una di quelle meravigliose perché lui in realtà è un ragazzo incredibile, uno di quello che è in grado di scalfire le barricate innalzate da June.

Gli occhi di Oliver sono concentrati sui miei e la sua massa di capelli biondissimi è l’unica luce in tutta la stanza. Non è solo per il suo aspetto, è per come è lui… e il mio cuore si spalanca. A colpirmi è la consapevolezza assoluta, dolorosa, che in un modo o nell’altro, senza volerlo, questo ragazzo ci è entrato dentro.

L’ho adorato così tanto che ho rischiato di sottolineare tutto il libro per l’emozione che mi suscitava ogni riga. Mi sembrava di essere tornata adolescente… anzi mi sarebbe quasi piaciuto ritornare a quegli anni per vivere la stessa avventura di June e Oliver.
Oltre a trovare una storia che conquista, ogni pagina è accompagnata da una canzone che riempirà la vostra play-list, da ascoltare mentre procedete con la lettura, mentre June e Oliver procedono nella loro sfida…


Complimenti alla DeA per aver pubblicato questo piccolo gioiellino.

Fabiana
Le Cercatrici di libri

Compra con un click




sabato 20 maggio 2017

Recensione: Afire Love di Melissa Spadoni

Bentornate cercatrici, oggi sono davvero lieta di parlarvi di "Afire Love" ultimo libro pubblicato della giovane e brillante  "Melissa Spadoni".
Venite a conoscere da vicino, Ren il sexy pompiere  e  Bamby una fanciulla tutto pepe.


Titolo: Afire Love
Autore: Melissa Spadoni
Editore: Self Publishing
Pagine: 370
Costo eBook: 2,99  Cartaceo: 10,40
Gratis in abbonamento  K.U.
Genere: Romance Contemporaneo

Trama:
Può un semplice bacio sconvolgere per sempre un rapporto?
Barbara e Lorenzo sono amici. Di più! Sono migliori amici! Sono la spalla l’uno dell’altra, sempre pronti ad aiutarsi, a sostenersi, a prendersi in giro.
Ma sono solo questo. Niente attrazione reciproca, nessun sentimento nascosto sotto al tappeto per non rovinare il loro rapporto. Tutto qui. Tutto semplice. Oppure no? Perché alle volte ci sono cose nascoste dentro di noi che non vediamo e quando Lorenzo accompagnerà la sua migliore amica in Toscana per darle man forte durante quelle lunghe giornate di enorme stress dovuto dalla famiglia di lei, tutto cambierà e forse niente sarà più come prima.
Se in meglio o in peggio dipenderà esclusivamente da loro due.


Recensione:
Barbara e Lorenzo anzi Ren e Bamby sono due ragazzi di 27 anni, si sono conosciuti tra i banchi delle scuole medie, dopo un incontro con tanto di baruffa. Da allora sono amici per la pelle, anime affine. Hanno condiviso la prima sbornia, le vacanze, gli amici, loro due sono l'uno per l'altro si sostengono nei momenti difficili e dividono i momenti felici. Trovano inconcepibile il pensare di provare qualcos'altro che non sia amore fraterno, anzi inorridiscono se qualcuno suggerisce loro di cambiare questo stato di cose e far evolvere l'amicizia in qualcosa di diverso.

Barbara è un bel bocconcino tutto pepe con atteggiamenti da maschiaccio e un temperamento focoso. Lavora in uno studio grafico e ha alle spalle una famiglia anaffettiva, se si esclude la nonna e una zia da parte materna, un padre quasi succube da una moglie oppressiva, pedante, praticamente insopportabile, una sorella che è la cocca di mamma (tale madre tale figlia) ed è una vera "megera". No, non va bene, questo non rende bene l'idea, ci riprovo, una vera "S.T.R.O.N.Z.A." e badate sono stata buona perché è un altro l'aggettivo che la inquadra alla perfezione ma per ovvi motivi non posso usarlo :P 

Come le nostre labbra collidono, succede qualcosa. Non so descriverlo meglio se non come una potente scarica elettrica, tipo un fulmine! Questa saetta la sento partire dal punto di unione fra noi due, portando all’improvviso i nostri corpi più vicini e rendendo il bacio caldo e intenso

Ren è un giovane uomo molto apprezzato dal gentil sesso e se vogliamo aggiungere altra carne al "fuoco" vi dico che di professione fa il pompiere quindi praticamente irresistibile. 
Fa parte di un nucleo familiare dove l'amore verso i propri cari viene al primo posto, tanto che hanno adottato Bamby come membro effettivo di questa splendida famiglia.

Ma improvvisamente tutto cambia. Durante un week end in Toscana, dove Barbara si fa accompagnare da Ren affinché possa darle tutto il suo appoggio nell'aiutarla a "sopravvivere" in quei pochi giorni a stretto contatto con la sua famiglia, accade un imprevisto: un bacio, un bacio non programmato.

Al momento mi sono impallata a contare le pecore per provare a prendere sonno, ma essendo arrivata alla numero 345 deduco che è davvero un sistema che non funziona con me. Ne ho avuto una prova l’altra notte, ma con stasera la faccenda mi è proprio chiara. Forse le pecore mi odiano! Magari sto loro antipatica perché in inverno non metto quasi mai i maglioni di lana 157 (mi pizzicano) e non mi piace molto il pecorino! (preferisco il parmigiano o la ricotta.) Sarà una sorta di vendetta personale la loro? Se è così sono davvero degli animali permalosi a mio dire!

Ma può un solo bacio mettere sottosopra loro vita? 
Può mettere tutto in discussione? 
Può inclinare il loro asso terrestre?
Succede che avvolte abbiamo sotto agli occhi qualcosa che ci ostiniamo a voler ignorare. 
Perché è più semplice? Per paura di perdere qualcuno di immensamente caro se va storto qualcosa? Questo ve lo lascerò  scoprire insieme  a Ren e Bamby.

Sono una fedele lettrice di questa giovanissima autrice, ho scoperto la bravura di Melissa Spadoni grazie a Wattpad e d'allora non mi ha mai deluso.
La sua scrittura è dolce e delicata, le sue storie conquistano per la freschezza che trasmettono, per le risatine che ti strappano, si intuisce chiaramente che nei personaggi femminili ci ritrovi un pò di lei e questo rende genuine le sue storie.
Non posso che consigliarla a chi vuole leggere un libro per poter passare qualche ora di sano divertimento in compagnie delle sue bellissime e romantiche storie d'amore.
Alla prossima!

Virgy
Le cercatrici di Libri




Compra con click

Recensione: Fino alla fine del mondo: Matching Scars Series #3 di Valentina Ferraro

Care cercatrici, finalmente abbiamo il terzo e conclusivo libro Fino alla fine del mondo  della Matching Scars Series della bravissima Valentina Ferraro.
I nostri Cat e Ben avranno il loro  Per sempre?  oppure dovremo farcene una ragione e vedere Cat avere il suo Per sempre con Julian?.



Titolo: Fino alla fine del mondo: Matching Scars Series #3
Autore: Valentina Ferraro
Editore: Les Flâneurs Edizioni
Pagine: 
Costo eBook: 3,99
Genere: Romance 
Uscita: 16 maggio 17

Trama:

«Non innamorarti di lui… non ancora…».

È passato un anno dalla notte tempestosa in cui Benjamin Carter è ripiombato nella vita di Caterina, giurandole amore eterno, per poi andarsene di nuovo, con la promessa di tornare da lei un giorno. Andare avanti non è stato facile, ma non ha avuto altra scelta se non quella di rimboccarsi le maniche e guardare al futuro, un futuro dolce e semplice che solo il bell’avvocato Julian Steinfield sembra essere in grado di offrirle. Ma il destino sembra non volersi arrendere e, ogni volta che Caterina pensa di essere guarita e immune al fascino del suo grande amore perduto, lui rispunta dal nulla, pronto a rimescolare le carte in tavola.
Complice un concerto a New York City e un matrimonio al quale non può mancare, i due si ritroveranno l’uno davanti all’altra per la resa dei conti. Questa volta non basteranno promesse vuote e muri invalicabili per difendersi: quando si troveranno davanti al bivio più importante della loro vita, dovranno decidere da che parte andare consapevoli che, una volta imboccata una strada, non si potrà più tornare indietro.

Recensione:
«Non importa quello che succederà, io ti amerò sempre e ti aspetterò fino alla fine del mondo… e poi ancora un altro po’».

Avevamo lasciato Cat alla fatidica scelta con queste considerazioni:
"Se Benjamin Carter è il fuoco e io sono un uragano, allora Julian Steinfield è la quiete dopo la tempesta".

Ritroviamo Cat esattamente un anno dopo a Toronto. Con un lavoro stabile, la sua bella vita tranquilla, serena con l'uomo che alla fine ha scelto, Julian. 
Lui è dolce, tranquillo, delicato, premuroso, gentile, non perde mai la calma e veglia su Caterina come una mamma chioccia, insomma un vero principe azzurro.


E tu, sei in buone mani? Sei felice? Ti manco? Mi pensi ogni secondo del giorno, della notte, ogni fottuto momento da sveglia e da addormentata? Io sì, non riesco a fare altro che pensare a te, sognarti di nuovo fra le mie braccia.

Ma quando a New York incontrerà di nuovo Benjamin Carter (il mio amato) Ben ♡ e tutti i vecchi amici, l'equilibrio tanto faticosamente conquistato da Cat si inclinerà. 


È questo il potere che questa donna ha su di me: mi fa estraniare dal mondo al punto che non importa cosa fa o cosa dice, se mi è così vicina io torno a respirare e il tempo ricomincia a scorrere.

Ma sarà durante l'ultima settimana prima del matrimonio di due dei suoi amici in Florida, che ne vedremo di tutti i colori e di tutti i sapori.
Questo ultimo capitolo mi ha spezzato il cuore più volte. Il cammino e la crescita di Ben e Cat sarà veramente dura e molto dolorosa. Perché non sempre l'amore basta, bisogna crederci, mettersi in gioco, rischiando il cuore una volta in più, per fare in modo che il sogno possa diventare realtà. 
E se da un canto avrei abbracciato Ben, per confortarlo durante la dura lotta nel convincere Cat a dargli un'ultima possibilità. Da un altro canto capivo l'iniziale e ferma decisione di Cat, stanca di soffrire oltre che insicura di un rapporto stabile con Ben, la paura che lui un giorno scompaia di nuovo, non l'ha mai superata, perché lui è fuoco e tempesta, insomma Ben è Ben.

Forse quella strega della mia ex ha il controllo assoluto sul mio uccello, ma di certo non può impedirmi di baciare una bella donna con tanta passione da farla quasi venire. Tina intreccia le gambe dietro la mia schiena e si struscia contro il mio cavallo. Definirlo “cavallo” è ambizioso da parte mia, in questo momento somiglia di più a un mini pony zoppo…


Quella settimana sarà un vero gioco al massacro.
Questo loro folle amore subirà dei contraccolpi, come li ho subiti io leggendo il libro. 
Ho pianto e mi sono disperata, ho riso e sospirato, ho sbraitato contro l'uno e contro l'altro. Ma quanto li ho amati! 
Per non parlare di tutti gli amici ma sopratutto di Mark e Jess che ci faranno ridere alla grande.
Ma vi assicuro che il pezzo forte è il lungo epilogo, qualcosa di spettacolare. Insomma un finale con i fuochi d'artificio. 
La sento ovunque: addosso, in testa, nelle orecchie, nel naso, nella bocca. I miei sensi sono tutti concentrati su di lei soltanto.

Lo amo di un amore così profondo che mi lacera il cuore.

Lasciare questi ragazzi è stato una dolce sofferenza, e che dire, sento già la loro mancanza.

Alla prossima!
Virgy
Le cercatrici di Libri

Compra con un click


Book trailer
video

Recensione: #3 La doppia vita di Amy Bensen - Bugie e tradimenti

Carissime, oggi vi parliamo finalmente del terzo volume della serie La doppia vita di Amy Bensen di Lisa Renee Jones edito da Newton Compton.  Leggeremo il libro dal pov di Chad, venite a conoscere questo "Sexy" quanto enigmatico cercatore d'oro.

(Qui recensioni)


Titolo: La doppia vita di Amy Bensen. Bugie e tradimenti
Autore: Lisa Renee Jones
Editore: Newton Compton
Costo: 5,99
Pagine:
Genere: Erotic  Suspense

Trama:
Dall’autrice bestseller di New York Times e USA Today

Sei anni fa, Chad si è messo alla ricerca di un tesoro pericoloso, ma la caccia si è rivelata mortale quando la casa della sua famiglia è stata data alle fiamme e i suoi genitori sono morti. Così, per proteggere sua sorella Amy da ulteriori rappresaglie, Chad le ha creato una nuova identità, le organizzato una nuova vita con l'aiuto di un amico, e le ha lasciato credere che fosse morto anche lui.
Ma gli uomini che avevano incaricato Chad di trovare il tesoro hanno seguito le sue tracce, l’hanno imprigionato e torturato per scoprire dove l’ha nascosto. Quando ormai pensa di essere spacciato, una donna bellissima dai capelli scuri di nome Gia lo aiuta a fuggire, promettendogli di condurlo dal suo peggior nemico. Chi è questa donna misteriosa e perché lo sta aiutando? Mentre cerca di dipanare i profondi misteri del passato, Chad sente che si sta innamorando di lei, ma sa di non potersi fidare di nessuno se non vuole mettere a rischio ciò che conta davvero per lui: la sicurezza di sua sorella Amy e la sete di vendetta.
Una serie sexy e piena di suspense

Biografia:
Lisa Renee Jones
è autrice dell’acclamata Inside Out Series, che sarà presto una serie TV. Con le serie Tall, Dark and Deadly e La doppia vita di Amy Bensen è stata diversi mesi in classifica su New York Times e USA Today. Da quando ha iniziato a scrivere nel 2007, ha pubblicato più di 40 libri tradotti in tutto il mondo.

Recensione:
Ed eccoci arrivati finalmente al terzo capitolo della serie di Amy Benson, della bravissima scrittrice Lisa Renee Jones che abbiamo avuto il piacere di leggere in anteprima grazie alla Newton.
L'ultimo libro con un epilogo ci aveva lasciato con un finale alquanto destabilizzante, e di fatti il protagonista indiscusso di questo libro è Chad,  sarà la sua la voce narrante di questo libro.
Ogni volta che leggo Pov maschile tremo, ho sempre paura che "caschi l'asino" ossia che l'autrice non risulti convincente, invece ancora una volta Lisa conferma la sua bravura. Chad è un personaggio contraddittorio, l'innesco che ha portato al quasi completo sterminio della sua famiglia è partito a causa sua.
Lui è un cacciatore di tesori, a detta sua per soldi farebbe di tutto, ed è così che parte la storia con un prologo di sei anni prima, lui trova qualcosa che non deve essere scoperto, qualcosa la cui scoperta potrebbe cambiare il mondo, qualcosa che molti bramerebbero, tutto gravita attorno a questo mistero, ma sarà proprio vero che lui è un personaggio malvagio e oscuro al pari dei persecutori di Amy?

<<Sai cos'è patetico?>>. Mi fermo in attesa della risposta, senza sapere cosa aspettarmi. << Io non ti conosco e non mi fido di te più di quanto tu non mi conosca o ti fidi di me, ma ora come ora mi fido di te più di qualunque altri>>. La frase colpisce nel segno e mi tortura in luoghi che credevo non potessero darmi ancora dolore.

All'inizio del primo capitolo troviamo lui incatenato a una sedia, impotente, malmenato eppure fiero e arrogante, un uomo che sta attaccato alla vita e alle sue convinzioni quando nella stanza irrompe una giovane donna che armata di coltello  in stile McGiver lo fa evadere dalla sua prigionia, da questo istante inizierà la nostra corsa contro i cattivi. 
Ma chi è questa donna spuntata al momento giusto? Vittima o carnefice?.
Per gran parte del libro, Gia, questo è il suo nome, sarà un'incognita, è una donna forte, un chimico che grazie al suo carattere si insinua nella vita e nel cuore di Chad, minando le sue certezze e portando alla luce le oscurità del suo carattere, le sue angosce e i suoi sensi di colpa. 
Di chi ci si potrà fidare? E di lei Chad può fidarsi? farà bene a cederle il suo cuore?
Nella loro fuga e nella loro ricerca per ritrovare Amy, rincontreremo molti personaggi conosciuti nei primi due volumi, e con nostro piacere  in questa lotta all'ultimo sangue con i cattivi ritroviamo Liam e Amy, la cui storia continua in parallela a quella di Chad e Gia tanto che saranno i protagonisti dell'ultimo e conclusivo capitolo della saga.
E lei è qui. E non offre parole di compassione inutili- offre se stessa. Glielo leggo negli occhi. Il suo desiderio addomestica il mio, e anche se dovessi credere che è ancora fedele a Sheridan, cosa di cui dubito, non mi importerebbe.

Mi è piaciuto molto il cambiamento del Pov da Amy nelle storie precedenti a quello di Chad, l'iniziare la storia da un altro punto di vista, cominciare a unire tutti gli indizi per fare chiarezza, capire perché Amy sia stata presa di mira. Insomma stiamo arrivando alla conclusione della serie ed è chiaro che si stanno svelando tutti gli arcani, tutto fatto con con una certa maestria. Ci terrà incollati per tutto il libro, anche in questo episodio troviamo molte scene hot che condiscono la vena thriller ma non ne fanno il fulcro della storia,

Passandole la mano sulla spalla la tiro verso di me, schiacciando il suo corpo contro il mio, le tolgo il respiro dalla bocca a ogni bacio che mi sono negato per troppo tempo. È tutto l'incoraggiamento di cui ho bisogno. La mia bocca si aggrappa alla sua, la mia lingua preme su quelle labbra, e sul loro sapore inebriante tutto miele e tentazione, che riempie i miei sensi

Adesso non ci resta che aspettare, sperando che la Newton Compton sia celere nel pubblicare l'ultimo libro, sono curiosissima di capire cosa potrà succedere ancora, e quanti colpi di scena sveleranno gli ultimi intrighi ed avere le risposte alle ultime domande.

*Anche questo episodio contiene scene esplicite per cui non è adatto ai più piccini, buona lettura e speriamo a presto!
Buona lettura!

Fra 
Le Cercatrici di Libri




Compra con un click



venerdì 19 maggio 2017

Anteprima: La fine del mondo arriva di venerdì di Isabel C. Alley

Anteprima in uscita il 19 maggio  La fine del mondo arriva di venerdì  autore   Isabel C. Alley



Titolo: La fine del mondo arriva di venerdì 
Autore: Isabel C. Alley
Genere: Romance
Data di pubblicazione: 19 maggio 2017
Prezzo ebook: € 2,99


Trama:
Può piccola decisione, apparentemente priva di importanza, cambiare un’intera esistenza? Può l’amore, il sentimento più brillante e puro che esista, risvegliare un cuore assopito e renderlo allo stesso tempo così vulnerabile? Giulia avrebbe potuto ottenere la vita perfetta: una brillante carriera da avvocato, due splendidi bambini, un marito medico elegante e distinto. Invece si ritrova sola, in una mattinata di fine giugno, a boccheggiare per i trenta gradi della sua casa e il postsbronza del venerdì sera. Durante il suo viaggio verso una meta solida e sfarzosa, uno strano meccanismo arriva a cambiare la direzione dei binari su cui il treno Giulia si sta muovendo: un meccanismo che porta il nome di Lia. È la sua nuova coinquilina, romana, con una zazzera enorme di riccioli in testa, a scuotere Giulia dall’apatia che tormenta le sue giornate, portandola con sé nel mondo della rievocazione storica. È là, tra allegri festeggiamenti, danze intorno al fuoco, abiti di lino e radure immerse nei monti che Giulia conosce la libertà, la spensieratezza, l’amore. È là che conosce Fran. Fran, capace di portare l’oro dell’estate nel grigio inverno di Giulia. In estate, però, nascono anche le tempeste e non sempre le tempeste si placano. A volte possono lasciare dietro di loro un vuoto oscuro, come se ci si trovasse, tutto a un tratto, alla fine del mondo. La fine del mondo può arrivare nel momento più inaspettato, prendendo da sola un appuntamento con ognuno di noi. Per Giulia ha scelto il venerdì.

Biografia:
Isabel C. Alley: emiliana, impiegata, cosplayer. Passa tutto il giorno con la testa tra le nuvole, anche se a volte è costretta a tornare con i piedi per terra per buttare giù un bilancio o una dichiarazione dei redditi. Nerd fino al midollo, se non vi risponde si è probabilmente persa nella lista dei saldi di Steam. Ama la lettura, la scrittura, i videogiochi e la rievocazione storica. Doveste mai capitare a casa sua, vi accoglierebbe con le mani piene di stoffe, sogni e colla a caldo, insieme ai suoi bellissimi gatti. Ha scritto la serie de "I Diari di Isabel" e il libro "La Boulevard". "La fine del mondo arriva di venerdì" è il suo quinto romanzo.

Sito web: http://www.isabelcalley.com 
Facebook fan page: https://www.facebook.com/DiarioIsabel Trama 

Recensione: :#3 Il gioco del destino di R.L. Mathewson

Carissime, oggi vi parliamo del libro di R.L. MathewsonIl gioco del destino, terzo volume della  Neighbors Series edito Newton Compton  Editori.

Titolo: :#3 Il gioco del destino
Autore: R.L. Mathewson
Editore: Newton compton
Costo eBook: 5,99
Uscita: 18/05/2017


Trama:
Neighbors Series
Irriverente, sensuale, inaspettato

Cosa c’è di peggio che abitare porta a porta con quello che è stato il tuo peggior nemico d’infanzia? Semplice: essere costretta a condividere con lui il progetto dei tuoi sogni, dover accettare (sotto ricatto) qualcosa di sbagliato sotto molti punti di vista e infine farsi rubare una cioccolata calda dalla stessa persona che ti aveva convinto a berla.
Rory James non è affatto certa che riuscirà ad arrivare alla fine del progetto senza diventare pazza, ma deve provarci, a patto che ci sia cioccolata in abbondanza e che riesca a resistere al fascino da cattivo ragazzo di Connor O'Neil. Altrimenti... Altrimenti è molto probabile che si ritrovi a trascorrere qualche notte in galera, che si becchi un’ordinanza restrittiva e che finisca per farsi spezzare il cuore dall'uomo che le ha rovinato la vita.


R.L. Mathewson
è nata e cresciuta nel Massachusetts. È nota per il suo senso dell’umorismo e la capacità di creare personaggi realistici in cui i lettori si immedesimano facilmente. Al momento ha diverse serie paranormali e rosa in corso di pubblicazione tra cui la serie Neighbors. È mamma single di due bambini che le danno molto da fare e si divertono a spaventarla a morte coi loro scherzi. Ha una dipendenza da romanzi d’amore e cioccolata calda e spesso combina le due cose.


Recensione:
Sono subito rimasta stregata dalla trama che presentava tutti i temi giusti per tenermi inchiodata alle pagine fino a notte fonda. Il nemico di infanzia della porta accanto stuzzicava parecchio la mia fantasia abituata più che altro a leggere sempre del perfetto ragazzo della porta accanto. Ora i presupposti interessanti ci stavano tutti, ma all'inizio del romanzo ho faticato una cifra a ingranare la marcia giusta per continuare a leggere. E' scritto in terza persona e già questo di suo rende più difficile impattare emotivamente con i personaggi e immedesimarti nelle vicende, ma non era tanto questo il problema, quanto piuttosto una difficile comprensione di molte frasi che scorrevano a fatica e mi è toccato rileggerle più volte, non so se per colpa della traduzione o per come scrive l'autrice straniera. Per fortuna dopo il 5% mi è apparso molto più fluido altrimenti, nonostante il tema interessante, non sarei riuscita a terminare la lettura. Comunque al di là di questo intoppo iniziale la cosa che mi ha da subito colpito piacevolmente è stato il fatto che l'autrice comincia le vicende raccontandoci di cinque anni in cinque anni le vicende di questi due nemici vicini di casa. Parte ben venticinque anni prima fino ad arrivare ai giorni nostri. Quindi l'odio tra Rory e Connor è qualcosa di atavico che si perde nella notte dei tempi, fino a quando frequentavano l'asilo. Ma tutto questo odio a prima vista sarà proprio reale? 
Il terzo volume della serie è legata ai Bradford, i protagonisti dei primi due romanzi, in quanto Rory è la loro cuginetta. 
Quello che colpisce fin da subito è la lotta all'ultimo sangue che si fanno i due protagonisti fin da ragazzini con tutti gli sgarri possibili. Una guerra mondiale che li ha portati a non poter stare nello stesso luogo senza combinare casini. Poi il destino ci mette lo zampino e li rimette vicini, ormai adulti, a collaborare sullo stesso posto di lavoro. 
Sembra qualcosa di estremamente impossibile e inconciliabile con quello che sono stati finora i due giovani, ma il destino ha deciso di disporre sul tavolo altre carte, in modo da ingarbugliare ancora di più la situazione e avvicinarli maggiormente. Tanti segreti inaspettati torneranno a gala mostrando tutta un'altra verità, una verità che potrebbe renderli più vicini di quanto sono mai stati. Ma la girandola degli eventi pare non volersi fermare per questi due giovani che verranno travolti in mezzo a tanti casini, altri segreti da non rivelare. 
Un romanzo che toni più leggeri ci descrive come in un rapporto d'amore sia importante la fiducia reciproca per non abbattersi e confondersi durante la prima tempesta. 
Rory, rispetto ai suoi cugini che amavano le abbuffate, ha una passione smodata per la cioccolata calda per cui sarebbe disposta a uccidere qualcuno! 
Fin da subito si vede che la protagonista non è una ragazza come le altre, una di quelle che vittima di certi atteggiamenti si piegherebbe su se stessa a piangersi addosso, o correrebbe dalla numerosa famiglia a difendersi. 

No assolutamente, lei è una di quelle ragazze che sa difendersi da sola e prendere a calci chi la infastidisce colpendo nei punti giusti. Insomma un tipino con le palle nel vero senso della parola. 

Per le appassionate dell'hot posso dirvi che una volta che l'odio si tramuta in passione la scena si accende di tinte incandescenti. 

Un aspetto che non ho gradito tanto comunque in questo romanzo sono gli scherzi molto pesanti che si fanno i protagonisti che mi sembrano poco commisurati per l'età che hanno in questo momento, ma nonostante questo personale osservazione, posso dirvi che il libro è molto carino, anche se il secondo volume resta il migliore e il più divertente della serie. 

Le cercatrici di Libri 

Compra con un click

Recensione: Amore dietro le quinte di Ilenia Bernardini

Carissime oggi vi parliamo del romanzo di Ilenia Bernardini, Un amore dietro le quinte edito da Butterfly Edizione. Ilenia esordì mesi fa in self con questo romanzo effervescente che a quel tempo si chiamava Ciak e… Amore.
Venite a scoprire cosa ne pensiamo del romanzo...


Titolo:  Amore dietro le quinte
Autore:  Ilenia Bernardini
Editore: Butterfly Edizioni
Pagine: 360
Costo eBook: 2,99
Gratis in abbonamento K.U.
Genere: Romance Contemporaneo

Trama:
Blair Monroe, eroina delle figuracce, crede nel destino, nelle favole e nella magia. È un’inguaribile romantica, nonostante sia stata ferita in passato e molto dedita al suo lavoro di sceneggiatrice. La sua monotonia viene scossa dall’incontro con Chuck Sinclair, uno scrittore di successo, tanto bello quanto arrogante. Costretta dalle circostanze a lavorare al suo fianco, non perdono un attimo per punzecchiarsi e discutere, pronti a odiarsi e a farsi la guerra. In una lotta senza esclusione di colpi, anche testa e cuore si dovranno affrontare… Lui è abituato a un altro tipo di donna. Lei non si fida di quelli come lui. Insieme prendono fuoco facilmente e non solo per le discussioni… Come nelle storie che scrive, Blair sta aspettando il bacio che farà svegliare il suo cuore addormentato da troppo tempo. La posta in gioco è molto alta. Varrà la pena lasciarsi andare ai sentimenti e alla passione? E cosa succede se, proprio mentre i due hanno la possibilità di conoscersi meglio, si intromettesse Seth, un uomo affascinante e raffinato? Sapranno testa e cuore mettersi d’accordo al momento giusto?

Il loro rapporto durerà solo il tempo di finire il lavoro insieme? 

Non si è mai troppo grandi per sognare 

"Frizzante, divertente, sensuale e spumeggiante."
Amica dei libri 

"Ho apprezzato molto questa lettura, lo stile ironico la rende leggera e giocosa, con un giusto pizzico di passione e romanticismo ben mescolato a momenti drammatici."
Book's Angels

Recensione:



Lei verrà sempre al primo posto, anche se questo significa non poterle dire che l’amo appena apre gli occhi.

Il romanzo di Ilenia Bernardini è uno dei primi che abbiamo avuto il piacere di leggere quando abbiamo iniziato a fare recensioni nel nostro gruppo. È stata una delle prime ad accordarci la sua fiducia e a farci leggere il suo lavoro. Quel romanzo pubblicato in self con il titolo Ciak e… Amore oggi è stato ripubblicato dalla Butterfly edizione in una nuova veste grafica, con un nuovo titolo (Amore dietro le quinte) e con contenuti in più.
Non abbiamo resistito e ci siamo tuffate di nuovo nella lettura di questo romanzo effervescente e divertente che già era un meritatissimo 5. Quando un esordiente self si affaccia nel mondo della pubblicazione viene sempre visto con una certa diffidenza e bisogna armarsi di tanto coraggio per accordare la fiducia e iniziare a leggerlo. Ilenia anche da self ha saputo catturare l’attenzione con il suo stile fresco, frizzante e ironico e ora nella nuova versione Butterfly scivola ancora di più dritto verso la fine in uno scroscio di sorrisi e risate, ma si ha quella sensazione di non voler mai arrivare alla fine per non mettere da parte questi personaggi che piano piano si fanno amare.
A noi personalmente ci ha catturato già dalla dedica veramente molto particolare e positiva proprio come lei. Parla a se stessa e al lettore dicendo che le cose negative sono solo punti di forza.
Il romanzo ci racconta di Blair Monroe una brillante sceneggiatrice, spiritosa e molto determinata, ma il suo cuore è chiuso all’amore a causa di una delusione. L'incontro con Chuck, arrogante scrittore di gialli, darà vita a una serie di momenti ironici esilaranti tra i due protagonisti e al lettore non resterà altro da fare se non ridere e continuare a leggere chiedendosi cosa altro combineranno questi due.
Sono due protagonisti incendiari e casinisti che si rincorrono a suon di battutacce e di colpi bassi, eppure fin da subito scatta una certa sintonia perché apparirà molto semplice ritrovarsi a parlare o restare coinvolto nella vita dell’altro come investiti da un treno in corsa. Ma forse era destino, giacché persino i loro nomi sono un tributo alla coppia di Gossip Girl, Blair e Nate.
Pagine dopo pagine la storia diventerà sempre più complicata perché si sa in amore nulla è facile e la comparsa di una terza persona scombussoleranno non poco le emozioni della protagonista. Il romanzo non fa solo ridere, ma è ricco anche di momenti drammatici che permettono ai protagonisti della storia di crescere e di aprire il proprio cuore all’amore. Dietro il sorriso, si affrontano temi più complessi della paura e dell’insicurezza.
Questa storia oltre a catturare l’attenzione fin dalle prime battute, si legge anche velocemente perché Ilenia ha saputo descrivere i protagonisti della vicenda in modo molto accattivante. Blair ha un bel caratterino mentre Chuck, beh lui, non è solo il superfigo, è anche tenero, dolce ma con la lingua affilatissima.
Le battute e le scene divertenti sono troppe veramente e abbiamo fatto difficoltà a sceglierne qualcuno soprattutto visto lo scambio continuo tra i due… ma tanto per farvi intendere il caratterino di Blair e come lei percepisce Chuck:

“Oddio, Chuck, hai lasciato a casa il tuo ego?  Perché, se fosse, puoi sopravvivere senza tranquillo!”

Il romanzo è scritto in prima persona e si alterna tra i due punti di vista di Chuck e Blair, con un susseguirsi di dialoghi brillanti e spassosi che hanno reso più dinamica e coinvolgente la narrazione. Lo stile dell'autrice ci ha ricordato tanto la Emma Chase.
Si comincia la storia ridendo e si finisce con un sorrisone e gli occhi lucidi per la commozione. Un libro che conquista, che fa sorridere, soffrire e gioire in un unico romanzo.
Consigliatissimo! E mentre vi ricordiamo di leggerlo perché davvero merita se vi piacciono questi libri divertenti e spassosi, noi ricordiamo ad Ilenia che aspettiamo da mesi la storia di Anne e Matt. A che punto sei?
Un grande in bocca al lupo da tutte noi!


Le cercatrici di libri

Compra con un click


Book Trailer