martedì 16 maggio 2017

Recensione: La doppia vita di Amy Bensen. Fuga dalla realtà di Lisa Renee Jones

Carissime, oggi vi parliamo di una serie di Lisa Renee Jones: #1 La doppia vita di Amy Bensen. Fuga dalla realtà edito da Newton Compton.

Titolo: La doppia vita di Amy Bensen. Fuga dalla realtà
Autore:  Lisa Renee Jones
Editore: Newton Compton
Costo: 99 solo formato digitale,
Pagine: 173
Genere: Erotic Suspense

Trama:
Dall’autrice bestseller di New York Times e USA Today

Infinite possibilità…
Infinita passione…
Infinito pericolo…

Sento il suo tocco su di me, caldo e dolce, malizioso e bollente. Non devo fidarmi di lui. Non devo raccontargli i miei segreti. Ma come faccio se lui è l’aria che respiro? È ciò di cui ho bisogno.
Alla giovane età di diciotto anni, una tragedia e un oscuro segreto costringono Lara a scappare da tutto ciò che conosce e ama e a iniziare una nuova vita. Anni dopo, con la nuova identità di Amy, finalmente inizia a pensare di essere stata dimenticata, anche se lei non potrà mai dimenticare. Ma non appena abbassa la guardia, i fantasmi del passato tornano ad assediarla, costringendola a fuggire di nuovo. Su un aereo, disperata per aver di nuovo perso tutto, Amy incontra Liam Stone, un miliardario cupo, affascinante ed estremamente riservato, che è anche un brillante architetto di fama mondiale. Un uomo che sa quello che vuole e sa come prenderselo. Ed è Amy che vuole. Non accetta un rifiuto e la trascina in una relazione appassionata, spingendola ai limiti. Vuole possederla. Vuole che lei desideri essere posseduta. Liam vuole tutto da lei, non accetta nulla di meno. Ma se lei fosse così devastata dalla tragedia da non essere in grado di capire se lui le sta chiedendo troppo? E se Liam nascondesse qualcosa?

Biografia:
Lisa Renee Jones è autrice dell’acclamata Inside Out Series, che sarà presto una serie TV. Con le serie Tall, Dark and Deadly e La doppia vita di Amy Bensen è stata diversi mesi in classifica su New York Times e USA Today. Da quando ha iniziato a scrivere nel 2007, ha pubblicato più di 40 libri tradotti in tutto il mondo..


Recensione:
Qualche anno fa ho iniziato a leggere un libro di un'autrice quasi sconosciuta in Italia con tinte eros che mi aveva completamente catturato perché l'erotismo era un contorno nella maestria con cui ha saputo tessere inganni. Questo libro fa parte di una serie nata dalla penna di Lisa Renee Jones che purtroppo a poco dalla fine per scelte editoriali discutibili rimase incompleta in Italia.
Quando ho visto che Newton Compton avrebbe riportato in Italia questa talentuosa scrittrice mi si sono illuminati gli occhi, poi è subentrata l'ansia da serie: arriverà tutta? In quanti anni? Per fortuna di questa casa editrice si possono fare commenti scherzosi per le loro cover ma sono seri per tempi e conclusioni. Per cui a poco dalla fine della serie mi sono buttata sulla storia di Amy Bensen.
Chi è Amy? Amy è una donna di ventiquattro anni in fuga dal suo passato, qualcosa all'età di 18 anni l'ha colpita spingendola a una vita in fuga, la ritroviamo oggi quando una parvenza di normalità le fa credere di essere ormai al sicuro. Finché una lettera ritrovata in un bagno durante una festa la riporta bruscamente al suo passato inducendola a una nuova fuga che la costringe a cambiare città. In aeroporto viene catturata da un uomo magnetico , con penetranti occhi azzurri.
Liam Stone è il classico cliché: un milionario cupo e un pò associale, giovane e illustre architetto, incrocia casualmente la strada di Amy. Ma sarà proprio così?
C'è un motivo per cui sto lontana da uomini come Liam, uomini con esperienza e sicurezza.
Uomini che fanno dimenticare il proprio nome a ragazze che già non se lo ricordano. 
Vedono davvero troppo. E ti fanno vedere troppo poco.

Il libro inizia lentamente, Lisa è un diesel e in questo volume ha ordito la trama, tesse magistralmente un arazzo di misteri e inganni, ci fa intuire che nulla è come appare, realtà o inganno? Amy è una donna forte che non si lascia piegare dagli eventi, ma si ha la costante sensazione che sia un cervo abbagliato dai fari, sul suo capo pende continuamente la cosiddetta spada di Damocle. Questo libro getta le fondamenta ma per riuscire a sbrogliare la matassa bisogna continuare in quanto questo finisce un tantino in sospeso, ero un pò in fibrillazione e sono contenta di aver aspettato prima di iniziare.
Disfa il nodo della cravatta e se la sfila. L'adrenalina mi scorre dentro con la certezza che camicia e pantaloni saranno i prossimi ma lui mi prende i polsi. Mi sfugge un verso strozzato quando mi accorgo che sta usando la cravatta per legarmi le mani sopra la testa.

La doppia vita di Amy Benson è narrato dal solo punto di vista della nostra Amy, ci fa vivere tutte le sue angosce, e lentamente ci svela la sua storia. Si tratta di un erotic suspense e devo dire che qui si nota la sua bravura in quanto il sesso non la fa da padrone ma è un buon condimento a un buon romanzo. 
Date le scene hot non è adatto ai più piccini. E ora... to be continued al prossimo volume.

Fra
Le cercatrici di Libri

Compra con un click

Nessun commento:

Posta un commento