lunedì 19 giugno 2017

Recensione: Ciò che resta del mio amore Staci Hart

Carissime oggi vi raccontiamo di Ciò che resta del mio amore, scritto da Staci Hart edito da Newton Compton.
Scopriamo quale sarà la nuova coppia della serie delle cattive abitudini...

Un meraviglioso amore impossibile (qui rece) 


Titolo:  Ciò che resta del mio amore
Autore:  Staci Hart
Editore: Newton Compton Editori
Pagine: 261
Costo eBook: 5,99
Genere: Romance Contemporaneo
Uscita 14  giugno 2017

Trama:
Cattive abitudini Series

Dall'autrice del bestseller Un meraviglioso amore impossibile

Una volta che Rose ha preso una decisione è fatta. Fine della storia. Come quando il suo ex, Patrick, l'ha lasciata di punto in bianco, e poi si è ripresentato con una fatalona sexy e tatuata al braccio. Addio per sempre. Fine. Puf. Morto. Peccato lui sia dappertutto, nei corridoi, al bar con i loro amici, a insinuarsi nei suoi sogni. Ma una volta che tutti i loro amici si sono fidanzati, si trovano sempre più spesso da soli. Rose è decisa a farlo restare niente più di un amico, anche se ogni volta che lui la guarda le provoca una fiammata capace di sciogliere i ghiacci polari. Per lei è finita, e glielo dimostrerà rimettendosi in gioco e uscendo con altre persone, e che lui sia maledetto.
Patrick Evans sa bene che le azioni hanno conseguenze. Quando tua madre se ne va, tuo padre si lascia andare. Quando te ne vai di casa, devi badare a te stesso. E quando scappi via dalla ragazza che ami, la perdi. Finalmente però ha la possibilità di ricostruire il ponte che ha bruciato, e non ha intenzione di farsela scappare. Ma dovrà combattere per lei, anche se fa male. Anche se significa doversene andare col cuore spezzato. Perché nel profondo sa bene che lei è la donna per lui. Il problema sarà riuscire a farle ammettere che anche lei prova la stessa cosa.

Recensione:

Quel giorno – il giorno in cui me ne andai – feci uno degli errori più grandi della mia vita, e ne ho fatto più di qualcuno. È l’unico che considero come un rimorso.

Patrick Evans è un artista e lavora da anni al Tonic uno studio di tatuaggi. Per lui, entrare a far parte della famiglia del Tonic nella città di New York è stata l'opportunità che gli ha permesso da giovanissimo di prendere in mano la sua vita e dargli la giusta direzione, così da poter uscire dal profondo baratro in cui era caduto. Ma uscire dall'inferno ti segna nell'animo. Patrick come un guerriero maori i segni li porta anche in tutto il corpo, che è ricoperto quasi interamente da inchiostro. I suoi tatuaggi non sono propiziatori, macchiano in modo indelebile la sua pelle come promemoria, sono lì a ricordargli come si era perso, come si è ritrovato e come ci è arrivato.

Rose Fisher da quando si è trasferita dalla California a New York, lavora da Habits, un bar dove da anni fa la barman con sua piena soddisfazione.

Quindi preferivo leggere romanzi sull’amore invece di cercarlo. È davvero soddisfacente quando i buoni vincono e i cattivi perdono. Quando il ragazzo conquista la ragazza e tutti vivono felici per sempre. Leggere è l’evasione più grande. La vita è ingiusta, ma la narrativa può essere perfetta. È un piacere infinito, ed è per questo motivo che leggo tre romanzi a settimana. Se non posso avere l’amore, almeno posso immaginarlo.

Questa è la coppia a cui è dedicato il terzo volume della Cattive abitudini Series.
Patrick e Rose, sono migliori amici oltre che coinquilini, di West il primo, e di Lily la seconda. West e Lily sono la coppia che apre questa serie. Confesso che West e Lily mi sono rimasti nel cuore con la loro dolcezza. Sono stata felicissima di averli trovati in gran parte in questo terzo volume sempre più innamorati, una coppia davvero deliziosa.
Ma torniamo ai nostri protagonisti di Ciò che resta del mio amore. Questa coppia mi aveva già intrigato per la loro storia raccontata approssimativamente nei volumi precedenti. Creando ancor più curiosità nel voler scoprire quello che era realmente accaduto e come avrebbero alla fine risolto i loro problemi.

Stavo iniziando a convincermi che lui non mi avrebbe ferita, e ovviamente fu in quel momento che lo fece.

Posso dirvi che la Staci Hart non mia ha deluso. I suoi personaggi sono sempre psicologicamente molto profondi. Rispecchiano le fragilità e le debolezze più o meno di ognuno di noi. Patrick e Rose avranno un percorso interiore doloroso da percorrere.

Mi levai le scarpe. Mi infilai nel letto. Afferrai un cuscino. E poi piansi. La mia anima era messa a nudo, le estremità strappate e i nervi urlanti. Avevo perso. Non sapevo nemmeno se avevo mai avuto la possibilità di vincere.

Ma ormai non sono più soli, hanno dei veri amici che amano, da cui vengono ricambiati a loro volta. Che li sosteranno ad oltranza ovunque e comunque. Il tutto viene inframmezzato durante il proseguo della storia da dialoghi effervescenti e divertenti, scene molto sensuali, e momenti di pathos che ci farà temere il lieto fine per la nostra coppia. 
L'epilogo ci ripagherà di tutto.

Basta lasciarci. Basta lottare contro di lui, contro di noi. Vedevo la strada alle nostre spalle e quella davanti a noi, e sapevo che saremmo sopravvissuti, purché non ci fossimo mai arresi.
Non mi resta che augurarvi buona lettura e di godervi questo bellissimo libro ovunque voi siate.
Alla prossima!

Virgy
LCDL

Compra con cun click

Nessun commento:

Posta un commento