mercoledì 28 giugno 2017

Recensione: Il tempo tra noi di Sara Purpura della Serie A Time For Love Vol. 3

Cari lettori, oggi vi parliamo di Narrativa, prima persona, pov alternatil terzo ed ultimo volume della serie A Time For Love dell'autrice Sara Purpura, self publishing. La bellissima storia di amore e tormento new adult di Desmonde e Anais che difficilmente dimenticherete.


Titolo: Tutto il tempo tra noi #3  (Serie A Time For Love Trilogy)
Autore: Sara Purpura
Editore: Self Publishing
Pagine: 330
Genere: New adult
Costo ebook: 1,99 Cartaceo: 10,00
Gratis in abbonamento K.U.
Uscita: 26 giugno 2017
Narrativa, prima persona, pov alternati

Trama:
Quando Jeremiah Spector piomba nella sua nuova vita, Desmond è costretto a rivivere i ricordi orribili della sua travagliata infanzia. Adesso che ha l’amore, gli amici, una famiglia e il football, privarsi di tutto è inconcepibile. 
La priorità è proteggere Anais, ma lei non sa come affrontare l’allontanamento a cui lui la obbliga e resta travolta dall’impatto emotivo che il suo passato ha provocato. 
Rimettere insieme i pezzi, distruggendo l’uomo che lo ha danneggiato, è l’obiettivo di Des, ma per farlo sarà costretto a sacrificare se stesso e forse anche il futuro che si è guadagnato.
L’amore non sempre vince su tutto e Des e Anais saranno vicini a scoprirlo, ma quando il passato reclama la felicità che la vita finalmente ti ha concesso, cosa resta da fare?
Arrendersi o lottare per non perdere l’amore?
Tutto il tempo tra noi è l’ultimo capitolo della trilogia A time for love.

"Leggere un libro di Sara Purpura è sempre un viaggio. 
Un viaggio alla scoperta di sentimenti forti, un viaggio che ti permette di denudare la tua anima, un viaggio che difficilmente scorderai perché vorrai portartelo dentro per sempre."
Giovanna Mazzilli

Della stessa serie:
Tutto il tempo del mondo
Tutto il tempo con te

Recensione:
La storia di Des e Anais è stata un lungo e meraviglioso viaggio durato tre libri, vi dico con sincerità che staccarmi da loro non è stato facile, questi personaggi hanno conquistato una parte del mio cuore e li terrò sempre con me. In questo ultimo capitolo si entra nell'animo di Des, il muro che ha costruito tra passato e presente crolla, il male torna direttamente dall'inferno per tirarlo nuovamente dentro e le cicatrici riprendono a sanguinare sporcando tutto ciò che aveva costruito.

“Come si fa ad affrontare il proprio passato quando è così devastante? 
Come si fa quando la tua vita è finalmente andata avanti, quando hai conosciuto infine l'amore e la speranza di tenere il resto seppellito” 

Des ripercorre gli istanti di rivelazione che hanno preceduto quel terribile vissuto, la presa di coscienza lo piegherà al tal punto da allontanare la sua Anais, che si fa forte ed entra in punta di piedi in quello che è stato un ragazzino tormentato, scavando con dolcezza e pazienza nel suo lato oscuro; perché adesso è Des l'anello debole della catena e Anais è cresciuta, ha superato le sue debolezze ed è pronta e tenace per affrontare quello che la vita ha Inflitto al suo grande amore.
Affronteranno insieme con grandi difficoltà, la paura, l'orrore del vissuto e la vergogna che fa da padrona nell'animo di questo protagonista all'apparenza forte ma altrettanto fragile da non voler essere di peso a nessuno, soprattutto alle persone che più ama al mondo. Anais farà spazio al suo volere, aspetterà con pazienza le acque tempestose che lo avvicinano e lo allontanano, rafforzando e nutrendo sempre di più l'amore dall'assenza a cui sono obbligati a condividere.
La storia tra i protagonisti non è solo una storia d'amore, ma anche di amicizia, si conoscono talmente bene che ogni sentimento e frase di questo libro lo senti tuo, Sara con la sua penna li rende vivi facendoti percepire ogni emozione di sofferenza, ma anche di speranza perché questo è uno dei messaggio che ho percepito in ogni pagina, la speranza di incontrare qualcuno nel cammino che capisca le tue debolezze, la speranza di incontrare la persona che ti amerà a tal punto da sollevarti dalla profondità che la vita spesso ci riserva e ci fa crollare come un burattino. 
Narrato con i pov di entrambi, con uno stile semplice ma nello stesso tempo unico, Sara ha concluso questo romanzo facendomi provare emozioni pure che da tempo non provavo… ho sottolineanto tante di quelle frasi che se l'avessi messe tutte avrei spoilerato emozioni che vi auguro di provare come è successo a me, mi ha scaldato il cuore e mi ha fatto piangere di gioia quando sono giunta al finale. Ho chiuso il kindle stringendolo forte dispiaciuta perché non vi nego, che avrei voluto rimanere con loro ancora e ancora...

“E poi ti amerò ogni giorno, ogni alba un po' meglio, 
così al tramonto saprai che l'indomani ti amerò di più” 
“Fortissimo?” mi incita. 
Annuisco e sorrido. 
“Fortissimo piccola”

Cercatrici immergetevi in questo self new adult, vi garantisco che è uno dei più belli letti in questo anno e cosa non meno importante è made in Italy
Buona lettura a tutti. 

Chicca
LCD

Compra con click

Nessun commento:

Posta un commento