mercoledì 5 novembre 2014

Anteprima+recensione: L'erede di Tahira di Linda Bertasi

Carissimi lettori della bottega incantata oggi vi presento una ghiotta anteprima e non posso essere più che contenta visto che la mia sarà in assoluto la primissima segnalazione e recensione su questo libro.
Okay ci sto girando per le lunghe... Il romanzo in questione è il nuovo libro di Linda Bertasi, L'erede di Tahira, edito ancora una volta dalla Butterfly Edizione.
Prima di dirvi la mia vi lascio scoprire qualcosina della trama...


TITOLO: L'erede di Tahira
AUTORE: Linda Bertasi
EDITORE: Butterfly Edizioni
PAGINE: 278
ANNO: 2014
FORMATO: cartaceo
ISBN: 978-88-97810-44-5
PREZZO: 14€

SINOSSI: Viserbella, Emilia Romagna, 21 settembre 1561. Una donna sta per essere condotta sul rogo con l'accusa di stregoneria. Sua figlia conserverà per sempre il ricordo di quel giorno terribile e un'importante eredità: un misterioso ciondolo a forma di stella con sette punte. Molti anni dopo, 21 settembre 2013. Arianna non ricorda più nulla del suo passato, non sa più chi è né dove affondino le sue radici. Giorno dopo giorno, Arianna capirà che dietro la sua amnesia si nasconde un passato di magia e poteri e che il segreto della sua esistenza è celato in un misterioso libro che nessuno può aprire al di fuori di lei, l'erede.
Linda Bertasi intesse una storia in cui la magia trasuda da ogni parola e le pagine diventano incantesimi da cui lasciarsi prendere e conquistare. La storia di Arianna e della sua famiglia non è solo il racconto di una lotta tra il Bene e il Male bensì la poesia di una realtà in cui il giusto e lo sbagliato si confondono, si perdono in infinite sfumature di colore dall'impatto onirico con uno
sconvolgente, imprevedibile finale.
 
 
Chi è Linda Bertasi?
 
Nasce nel 1978.
Appassionata di storia e letteratura inglese, sviluppa sin dalla tenera età una spiccata predisposizione per le materie umanistiche.
Nel Gennaio 2010, pubblica il romance contemporaneo “Destino di un amore” (La Caravella Editrice), cui fa seguito nel Febbraio 2011 il paranormal-romance “Il rifugio – Un amore senza tempo” (La Caravella Editrice) che le vale, nel 2012, la Medaglia d'Argento al XXIII Premio Letterario 'Valle Senio'.
Nel Maggio 2013, pubblica il romance storico “Il profumo del sud” (Butterfly Edizioni) che le vale la qualifica con merito di 'Autore commendevole' al VII Premio Letterario Europeo 'Massa città fiabesca'.
Sempre nel 2013, ha curato diverse prefazioni per i romanzi di Emanuela Rocca e Laura Bellini.
Dal Febbraio 2013, gestisce il suo blog Linda Bertasi Blog dove da ampio spazio agli emergenti con segnalazioni, interviste e recensioni GRATUITE.
Dall'ottobre 2014 è membro dell'associazione EWWA . 
Gestisce assieme all'amica e collega Laura Bellini anche il blog "Impronte d'autrici".
Scrive sul web-magazine Io Come Autore dove cura personalmente la rubrica "Il romanzo Classico".
Collabora con le case editrici "Agenzia Letteria Jo March" e con "Faust Edizioni", con il blog letterario "Destinazione Libri".
Proprietaria di una piccola realtà commerciale nella provincia di Ferrara, vive assieme al marito e alla figlia.
 
 
 
Il booktrailer


Ebbene, dopo aver letto questo libro, posso dire che Linda mi ha veramente stupita. Mi ero abituata ai suoi romanzi romantici, il più bello, il profumo del Sud, con uno sfondo anche storico e ora ribalta tutte le mie carte, le mie certezze e le mie bussole di lettore.
Immaginate, cari lettori, che quando ho avuto in mano il suo libro non avevo neanche la sinossi a farmi da guida, quindi sono rimasta piacevolmente spiazzata.
Probabilmente, voi, leggendo le righe nel retro copertina, sarete facilitati a trovare una strada e a leggere più facilmente la scia di indizi lasciati in giro. Io invece mi sono barcamenata in un iniziale dedalo di misteri e cambi di scenari che hanno messo a dura prova la mia fantasia e immaginazione. Più volte durante la lettura ho cominciato a fare delle ipotesi per poi scoprire se avevo ragione o meno. Lentamente molti dubbi ed enigmi si sono sciolti rivelando un romanzo ricco di sorprese, fascino, magia e soprattutto avventura. Comunque più si va avanti nel romanzo e più la trama comincia a dipanarsi in modo più chiaro ed evidente. E poi le pagine scorreranno sempre più velocemente e ti verrà l'ansia nel cercare di capire come ha fatto l'autrice a farci stare tutto in quel numero di pagine. Non nascondo infatti di averla contattata disperata a metà romanzo dicendole "oddio ma qui c'è di tutto e come si fa?? Sei sicura che finisce il romanzo in questo libro?? Sei sicura?" Insomma mi avrà presa per pazza, ma ormai ero catapultata nella trama e temevo che non ci fosse una fine. Invece il bello di questo libro è che è anche un romanzo conclusivo.
Lo stile di Linda è sempre armonioso, fluido e molto descrittivo, ti trascina in quei luoghi descritti come se lei stessa ci fosse stata dentro in quel momento e li stesse ammirando proprio con i suoi occhi.
Per chi cerca la magia e gli scenari fantastici troverà pane per i suoi denti, così come è di casa anche il mistero e l'avventura. L'amore non manca ma su questo punto non voglio pronunciarmi perché mai niente è così semplice e scontato. Non lo è nella realtà così neppure nei libri di Linda.
Allora è proprio il caso di dirlo, Linda è un'autrice versatile e non vedo l'ora di scoprire quali altre sorprese mi regalerà in futuro e a questo punto spero sempre di scoprirle in anteprima assoluta <3
 
Il libro è in uscita a giorni, non lasciatevelo scappare! Mi raccomando!!
 
Un grande in bocca al lupo a Linda e al suo nuovo romanzo,
 
Licio









3 commenti:

  1. questo libro mi ha già incantato ancora prima dell'uscita come farò a resistergli

    RispondiElimina
  2. concordo pienamente, una trama ricca di misteri e di magia. da non perdere!

    RispondiElimina