venerdì 5 maggio 2017

Blog Tour e Flashgiveaway: Hai conquistato ogni parte di me di Alessandra Paoloni

Buongiorno Carissime, oggi ospitiamo l'ultima tappa del blogtour e Flashgiveaway del romanzo Hai conquistato ogni parte di me di Alessandra Paoloni uscito il 14 marzo con Newton Compton editore.

Titolo: Hai conquistato ogni parte di me 
Autore: Alessandra Paoloni
Casa Editrice: Newton Compton
Prezzo: 2,99€
Data di pubblicazione: 14/03/2017
Trama:
Nicoletta Catullo lavora come giornalista per un un noto settimanale italiano. Ha ambizioni letterarie e un libro nel cassetto che non ha mai avuto il coraggio di far leggere a nessuno. La sua vita cambia totalmente quando il suo direttore le commissiona un articolo molto particolare: intervistare il cast di una nuova fiction italiana sui Borgia. Nicoletta ha modo non solo di conoscere personaggi già famosi ma anche Luke Grady, un giovane attore che si sta facendo ammirare nel panorama cinematografico italiano. Al termine delle interviste per il suo articolo, la ragazza si ritrova però a firmare, senza saperlo, un documento che la legherà per i mesi a venire a Luke Grady: l'accordo "segreto" che siglerà la "costringerà" a vestire i panni della “finta fidanzata” dell'attore, fino al termine delle riprese della fiction... 



Vediamo un pò cosa ci svelerà di più l'autrice nella nostra tappa del blogtour.




Buongiorno a tutti!
Un saluto particolare ai lettori e alle lettrici di questo blog.
Io sono Nicoletta Catullo e il mio direttore editoriale mi ha assegnato un articolo da scrivere sul quale sto facendo ancora delle ricerche. Una tale autrice emergente, Alessandra Paoloni, sembra che stia per arrivare in redazione per una breve intervista. A dir la verità, io non so neppure chi sia costei, e ho cercato informazioni in giro per il web. Sembra sia un'autrice di romanzi rosa e fantasy, che si barcamena da quasi 10 anni nel mondo editoriale.
Come alcuni ben sapranno, io stessa ho un libro nascosto nel cassetto ed è probabile che le domanderò cosa l'ha spinta a voler pubblicare e farsi leggere. Ho letto, su un sito internet, che ha esordito con un libro di poesie. Scelta coraggiosa e avventata, visto il genere di nicchia. Poi ha proseguito con il fantasy, l'urban fantasy, con racconti... chissà cosa la spinge ad andare avanti, visto che non è diventata ancora famosa dopo tutto questo tempo. Magari non tiene propriamente alla fama, ma soltanto a scrivere. Le domanderò anche questo.
Per quanto mi riguarda, non mi aspetto molto dalla pubblicazione del mio romanzo ma so che mi impegnerò al massimo, esattamente come faccio per la mia rubrica. Torricelli non mi mollerà un istante, quando saprà che anche io ho scelto di pubblicare un libro. D'altro canto, non mi aspetto di realizzare di colpo il mio sogno. Soltanto con il duro lavoro si può arrivare da qualche parte. Solo gli schiocchi, o quelli estremamente fortunati, credono nel contrario.
Devo domandare a questa Paoloni perché ha deciso di mettere alcune sue opere online in maniera gratuita. Farsi leggere è molto più importante che fare soldi? E quanto guadagna oggigiorno un autore? Sono domande che, a dir la verità,  ritrovo a farmi soltanto adesso.
Penso che scrivere sia un bisogno quasi fisiologico. Una cura. L'automedicazione dell'anima. Almeno, per me, lo è stato. Costringerò quest'autrice a rispondere alle mie domande. Penso proprio che l'articolo verterà su queste questioni. Le faccende personali le lascio a Barbara Mangalo e alla sua rivista di gossip. A me non sono mai interessate. E credo che nell'articolo citerò, in particolar modo, le sue due novelle gratuite: Gli stregoni di Tiepole e L'amore padrone.
Non ho letto nessuna delle due, ma credo che mi appresterò a farlo. Giusto per farmi un'idea. Poi le domanderò spiegazioni in merito. Sono molto curiosa di sapere cosa si agita nella testa di una scrittrice. I suoi sogni, i suoi traguardi, le sue insoddisfazioni. Non so ancora dire cosa si agita nella mia. Paura forse. Voglia di mettersi in gioco. Di farsi conoscere. O, più semplicemente, di scoprire se stessi e di trovare il proprio posto nel mondo. Mi sto dilungando... e devo fare ancora moltissime ricerche.
Grazie ancora a questo angolino virtuale, che mi ha lasciato pubblicare questa mia lettera, o giro di pensieri libero, se così vogliamo dire.
Mi appresto ora a conoscere questa Paoloni, per scrivere il mio articolo. E domanderò a Torricelli se potrò citare le due novelle gratuite e indipendenti dell'autrice.

Grazie ancora alle blogger che mi hanno ospitato. 


FLASH GIVEAWAY

Che ne pensate di questo articolo di Nicoletta Catullo che sta ricercando informazioni sulla scrittrice Paoloni finendo per raccontare qualcosina in più anche di lei? A noi ha incuriosito e ci piacerebbe scoprire che libro ha nel cassetto Nicoletta Catullo o che articolo scriverà su questa Paoloni...
Commentando l'articolo qui sul nostro blog avrete la possibilità di essere sorteggiati con random.org e di vincere una copia digitale del romanzo che sarà consegnata direttamente dall'autrice. MI RACCOMANDO LASCIATE NEL COMMENTO LA VOSTRA EMAIL!
Il vincitore verrà annunciato nel nostro gruppo FB, Le cercatrici di libri, l'8 maggio e sarà contatto per email dall'autrice.
AVETE TEMPO FINO A DOMENICA 7 A MEZZANOTTE PER LASCIARE IL VOSTRO COMMENTO

Buona fortuna! 
Le Cercatrici di libri






3 commenti:

  1. Ci sono! Partecipo e spero tanto di poter vincere questo libro con la firma dell'autrice Alessandra P
    Email Aurelialaz8@gmail.com
    Fb Aurelia Laz

    RispondiElimina
  2. Ha saputo suscitare la giusta curiosità con le sue parole e mi trovo particolarmente d'accordo su : " scrivere sia un bisogno quasi fisiologico. Una cura. L'automedicazione dell'anima" e aggiungerei anche leggere ha la stessa posologia... Spero di per vincere ma sicuramente vi ringrazio per la chances. grazie �
    La mia mail é :fatamorgana79@Hotmail.it
    E su fb sono GiuppyRoberto

    RispondiElimina