martedì 6 giugno 2017

Recensione: Il Segno della Tempesta di Francesca Noto

Carissime lettrici oggi vi parlo di un nuovo “Fantasy romance” Il segno della tempesta di Francesca Noto. Vediamo di cosa parla questo romanzo. 


Titolo: Il Segno della Tempesta
Autore: Francesca Noto
Editore:  Self Publishing
Genere:  Fantasy 
Pagine:  294
Costo:  0,99  (In offerta dal 06/ al 13 giugno)
Cartaceo: 12,67

Trama: 
Lea riesce con chiarezza a percepire le emozioni altrui, e dopo un'adolescenza travagliata e la speranza di essersi lasciata alle spalle quello che percepisce non come un dono ma come una maledizione, torna a manifestarsi con forza. Qui Lea sceglie di reagire e partire per un viaggio alla ricerca della verità sul suo conto.
Ciò che non sa è che quel viaggio, fa parte di un disegno più grande. Così è anche per Sven, un ragazzo senza un passato e dotato di capacità ben più potenti delle sue. Nuove forze scoprono le carte di una partita antica, di cui i due giovani sono il fulcro.
Mentre un portale tra i mondi rischia di essere profanato, Lea e Sven dovranno trovare il coraggio di affrontare le proprie paure e fare la scelta giusta. Perché Ragnarök, il crepuscolo del mondo, si avvicina.

Recensione
Cari lettori, il romanzo che mi accingo a recensire è una storia romantica al 100% ma con una percentuale di fantasy del 200%; assolutamente entusiasta e ringrazio vivamente la mente fervida che ha concepito questo romanzo. La storia, come penso sia ben chiaro, gira principalmente attorno due protagonisti dalle doti non indifferenti che si incontreranno e daranno il via a una serie di eventi che … non vi dico cosa, signori e signore miei, perché è una storia da vivere assolutamente attraverso gli occhi dei protagonisti, da sentire attraverso i tormenti di Ashur, un figo di berserkr, e attraverso le speranze dei waerne. 
Sven, ci appare come dolce solitario inflessibile, e Lea, timida ma determinata a salvare ciò che le è più caro al mondo. I nostri beniamini saranno uniti grazie un wryd che fino all’ultima pagina ci terrà col fiato sospeso per la precarietà della situazione.

<< … accoccolandosi contro di lui con un sospiro che sapeva di sollievo. E fu come tornare a casa dopo un lungo viaggio. Un senso di appartenenza e di piacevole ritrovamento. Si strinse a lui, godendo del calore della sua pelle nuda, del contatto semplice e istintivo dei loro corpi. Sven le passò il braccio intorno alle spalle e Lea gli nascose il viso contro il petto, riempiendosi le narici del suo profumo. Un solo pensiero le attraversò la testa tanto concreto da addensarsi in un’immagine precisa, che poteva esser espressa soltanto con una parola, HOME . Pronunciata come la pronunciava Billy Idol quando cantava White Wedding.>>

Ciò che rende bella la lettura di questo romanzo non è solo la storia in sé, che è ricca di aspettative, ma nella bravura dell’autrice nel trattare i vari personaggi, quindi non solo i protagonisti, come elementi fondamentali di un puzzle intricato.

<<Ashur socchiuse gli occhi. Per lunghi secondi non disse niente, assaporando in silenzio quella condivisione profonda. La certezza, carica di sollievo, di essere stato in qualche modo assolto, perdonato. O di essere capito, se non altro. Poi la guardò e le rivolse un sorrisetto sghembo. <- che stai facendo, la tua magia su di me? Ammettilo, mi stai usando come cavia>.

Cosa altro dire senza rischiare di spoilerare, niente, non aggiungerò nulla, se non chè una calda raccomandazione per chi ama il fantasy di dare una sbirciatina a questa storia; e per chi non ha una predilezione per questo genere letterario, di dare comunque una chance perché non resteranno delusi. Ci sono tutti gli ingredienti per un salto in un mondo alternativo pieno di misteri da risolvere e una buona lettura.
Voglio lasciare un messaggio per l’autrice: quando ci regalerai un’altra storia così coinvolgente? Magari una continuazione? Magari dal punto di vista di un altro waerne? (Ti prego fa che sia di Ash! Non so perché ma questo personaggio stilla un curiosità e un fascino tutto particolare e ho il dubbio che sia stato fatto anche a posta!) 
Un vivissimo buona lettura sempre e comunque

Buona lettura,

Morgana


Compra con un click

2 commenti:

  1. Cara Morgana, innanzitutto grazie per la tua recensione, che mi ha davvero commosso! E' stata una meravigliosa sorpresa, e a questo punto non posso non risponderti: ebbene sì, è previsto un nuovo romanzo, che si intitolerà "I figli della tempesta" e, pur ambientato nella stessa lore, vedrà le avventure di nuovi personaggi (sebbene ci siano anche ruoli "cammeo" di vecchie conoscenze). Se tutto va bene, uscirà sempre per Astro Edizioni a ottobre 2017. E poi sto effettivamente pensando di realizzare un piccolo racconto spin-off dedicato proprio ad Ash, perché alla fine è il comprimario che più è piaciuto a tutti i miei lettori! Ancora grazie, e spero di aver incuriosito i lettori del vostro meraviglioso blog! :D A proposito, per chi volesse darmi fiducia, l'ebook è in promo a 0,99€ dal 6 al 13 giugno! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buona sera Francesca Noto, sono contenta che ti sia piaciuta la recensione, e ringrazio te per queste parole, sei carinissima. Non ti nascondo che aspetto con ansia questo spin-off su Ashur. In Bocca al lupo e attendiamo con curiosità" I figli della tempesta" un abbraccio☺ . E cari lettori sfegatati come me, sempre alto l' amore per la lettura ☺ . Buona serata a tutti ��

      Elimina