sabato 6 aprile 2013

A scuola con portamento - Antonella Sgueglia



Oggi parliamo del libro per ragazzi di Antonella Sgueglia, A scuola con portamento. Mica facile direi riuscire a seguire le lezioni mantenendo un certo portamento, evitando di poggiarsi sul banco, mangiucchiare le matite o le unghie per il nervosismo. Insomma ci siamo passate tutte, a scuola si pensa a tutto tranne che al portamento ma non qui. Questo è un manuale e allo stesso tempo un romanzo che mostra alle adolescenti come affrontare con grazia e portamento gli impegni scolastici anche i più stressanti e non solo quelli ;-)
 

 Titolo: A scuola con portamento
Autore: Antonella Sgueglia
Casa editrice: Società Editrice MonteCovello
Data di pubblicazione: 15 Marzo 2013
Pag: 126
Costo formato cartaceo: 10 €
Costo formato e-book: 6 €
Genere: narrativa per ragazze
Fascia d’eta: 9/15 anni

Trama:
A scuola con portamento è un romanzo di narrativa per ragazze che ha come protagonista Cri, un’adolescente di 14 anni alle prese con un momento alquanto delicato della sua vita. I suoi genitori sono separati e lei vive con la madre. Cri è una mixed race, nata da madre italiana e padre haitiano; il colore della sua pelle è scuro e non sa come valorizzarsi, essendo tanto diversa dalla madre. Non solo, le ragazze più popolari della scuola la prendono in giro e Cri non sa come ribellarsi. Ha soltanto un’amica, Gio, ma non le basta.
Per caso, nota che un’agenzia di moda della sua città è alla ricerca di nuovi volti e decide, accompagnata dalla madre, di partecipare. Superata la selezione, Cri frequenta un corso di portamento, trucco, posa fotografica e bon ton che rappresenta l’inizio del suo cambiamento. Da ragazza insicura e timida riesce ad esternare il suo mondo interiore.
Nel libro diversi capitoli sono dedicati a sessioni formative sulle quattro materie del corso; in questo modo la lettrice può imparare tutto ciò che c’è da sapere sull’argomento e cimentarsi insieme alla protagonista nei vari esercizi. Un romanzo-manuale dedicato al mondo della moda e degli adolescenti, con i loro problemi e la difficoltà nell’aprirsi anche con chi li ama.
Biografia:
Antonella Sgueglia nasce a Napoli il 26 Febbraio 1985.
Laureanda in Lingue e letterature straniere, studia tecniche di scrittura, editing e correzione bozze.
Diplomata all’accademia di moda della sua città, ha frequentato corsi di recitazione, dizione, musica e coreografia presso i migliori teatri napoletani.
Lavora come traduttrice freelance di lingua inglese per un ente di certificazione internazionale, soprattutto si occupa di testi tecnici e manuali.
Tra le pubblicazioni annoveriamo le poesie Seppur nascessi cento volte e Lo sforzo non è amore edite da Aletti editore nelle rispettive antologie Verrà il mattino e avrà un tuo verso, X edizione e Parole in fuga vol. 9.
Nel 2013 pubblica i romanzi A scuola con portamento (Società Editrice MonteCovello) e Dove osano le farfalle (EMV edizioni).
Collabora con riviste letterarie e blog di informazione con cui condivide i suoi racconti, articoli e recensioni.
Per contattarla, visitare il sito http://antonellasgueglia.altervista.org
Recensione: 
Il libro di Antonella Squeglia è un vero manuale. Attraverso la vita di un’adolescente, che si affaccia nel mondo delle superiori, ci mostra i drammi e l’insicurezza che amici cattivi, o la classica bella e snob dell’istituto, può instillare nell’animo di una persona più sensibile come Cristina.
Ci fa vivere la sua vita e, attraverso questa, con maestria ci spiega l’utilizzo del make-up, come camminare e cerca di far capire che la sicurezza nella vita è tutto. Non è infatti il come ci vedono gli altri ma è la stima che nutriamo in noi stessi, la maniera in cui ci atteggiamo e curiamo a renderci sicuri e a volte accettati. Anche se andando avanti Cristina capirà che non importa la bellezza esteriore ma bensì quella interiore e che, in un modo o nell’altro, dobbiamo volerci bene perché solo accettando noi stessi gli altri ci accetteranno.
Questo libro non è solo utile a giovani ragazze ma anche ad adulte che ancora oggi si impiastricciano le palpebre di ombretto senza sfumarlo o capire le tonalità giuste per il proprio incarnato. Ma non solo, questo manuale è adatto anche alle mamme e ai papà che non sanno più che pesci prendere, si sa che l’adolescenza è uno scoglio importante e che l’aiuto dei propri cari è sempre utile per superare i piccoli dispiaceri e le insicurezze. Un momento di transizione da giovani donne a donne e per questa ragione merita attenzione.
Mi sono divertita nel leggere questo testo che scorre in maniera veloce e nella sua semplicità lancia un vero aiuto a tutte le adolescenti che vorrebbero cambiare un po’ il loro look. Antonella attraverso Cristina ci insegna che tutto è possibile, che ogni donna è bella a modo suo e che basta sapersi valorizzare senza cadere in eccessi per piacersi e piacere. Nonostante ciò ci insegna anche che l’amicizia è oro e che per invidia, gelosia, può scivolare via dalle nostre mani come sabbia e in quel caso l’orgoglio, la testardaggine non pagano. Basta un pensiero dolce come un ciondolo a forma di chiave oppure ancor meno per dimostrare all’altra persona che le vogliamo ancora bene nonostante i malintesi.
Insomma questo libro è pieno di insegnamenti, non solo sulla cura personale, ma importanti e per scoprirli basta semplicemente leggerlo.
 

Acquistabile su:

www.montecovello.com, on line store e ordinabile in libreria.
Su IBS con lo sconto del 15%, per solo 8,50 €
Su Amazon con lo sconto del 15% per solo 8,50 €

Cosa aspettate ad andare anche voi “A scuola con Portamento”?
Buona lettura e buone lezioni!!!

Vany

7 commenti:

  1. Questo libro farebbe bene anche a me!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :* non ci credo secondo me sei perfetta (anche se non ci conosciamo) ihihih magari tra qualche anno con la piccina ^_^

      Elimina
    2. Linda fa bene a tutti ;-) è davvero carinissimo!!!

      Elimina
    3. Linda non è solo perfetta... è un vulcano, tra lavoro, bimbi e blog... ;-) su quel punto siamo d'accordo Antonella ma il tuo libro alla fine fa bene anche alle mamme... <3

      Elimina
    4. no fidatevi ragazze ne ho bisogno!!! però siete carinissime con i complimenti! un abbraccio doppio!

      Elimina
  2. Grazie Vanessa, recensione fantastica. Sono felicissima che ti sia piaciuto e ancor più soddisfatta perché l'hai curata nei minimi dettagli ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Antonella, sono felice che ti piaccia. Ci tenevo a fare tutto per bene ;-)
      Grazie per la lettura <3

      Elimina