mercoledì 31 ottobre 2018

Recensione: Baciami sotto il cielo di Parigi di Catherine Rider

Care cercatrici, Virgy ci parla di "Baciami sotto il cielo di Parigi" di Catherine Rider, un nuovo romanzo natalizio ambientato a Parigi. Edito da Newton Compton.

Titolo: Baciami sotto il cielo di Parigi
Autore: Catherine Rider
Editore: Newton Compton
Genere: New Adult
Pagine: 167
Costo: ebook 4,99 €. cartaceo 10,00 €.
Uscita: 31/10/18

Trama:
Autrice del bestseller Baciami sotto la neve di New York
Serena è pronta per partire: trascorrerà le vacanze di Natale con la madre. La prima tappa è a Parigi, insieme alla sorella, per ripercorrere i luoghi della luna di miele dei genitori. Una vacanza all’insegna del romanticismo puro! I problemi iniziano quando sua sorella la pianta in asso, per salire su un aereo diretto a Madrid con la sua nuova fiamma, affidando Serena alla compagnia di un completo estraneo. Neanche Jean-Luc è particolarmente felice all’idea di dover fare da baby-sitter a una turista americana. Ma ormai si è offerto di ospitarla e non può tornare indietro. Decisa a rispettare la tabella di marcia che aveva pianificato, Serena trascina Jean-Luc in lungo e in largo per la città a ritmi serrati. Lui, però, ha un’idea ben diversa di che cosa significhi godersi la bellezza di una città. Preferisce improvvisare, perdersi, camminare lentamente. E trovare il tempo di scattare foto. Tra bisticci, litigi e incomprensioni, il viaggio rischia di trasformarsi in un inferno per entrambi… Ma la magia di Parigi ci mette lo zampino. E, forse complice l’atmosfera natalizia, due spiriti quasi opposti scopriranno di attrarsi più che mai.
La commedia romantica di Natale
La magia delle feste a Parigi


«Una storia d’amore adorabile»
Booklist
«Una storia delicata, romantica e divertente. E sullo sfondo una Parigi che fa sognare.»
«Ho adorato questo libro, lo stile di Catherine Rider è semplice e fresco.»
«Impossibile non immedesimarsi nei protagonisti e nel loro modo di godersi il viaggio. Assolutamente consigliato!»


Biografia: Catherine Rider è lo pseudonimo degli autori James Noble e Stephanie Elliot. James Noble lavora nell’editoria e ha scritto diversi romanzi sotto vari pseudonimi. È un vero londinese ma passa il tempo a fantasticare su una vita a New York. Stephanie Elliot lavora come editor a New York e vive con il marito e la figlia a Brooklyn. Adora fare lunghe vacanze a Londra, perché le piace il modo di fare degli inglesi. Prima di Baciami sotto il cielo di Parigi, ha pubblicato con la Newton Compton Baciami sotto la neve di New York.

Recensione:
Parigi è una città che amo, di conseguenza adoro i libri ambientati in questa meravigliosa città.
Se poi la storia si svolge nel periodo natalizio, devo leggerlo assolutamente. Quindi, leggere "Baciami sotto il cielo di Parigi" per recensirlo era per me inevitabile. 
Questo è il secondo libro di Catherine Rider che la Newton porta in Italia. In realtà Catherine Rider è lo pseudonimo degli autori James Noble e Stephanie Elliot. Londinese lui, newyorchese lei, entrambi lavorano nel campo dell'editoria. 
Serena Fuentes una diciottenne americana ha pianificato tutto punto per punto.
Arrivare in tempo a Parigi per ripercorrere insieme alla sorella Lara, che frequenta l'università nella capitale francese, le tappe della luna di miele dei loro genitori.
Ripartire insieme il giorno dopo per Londra, e passare con la madre che si trova lì per lavoro, le vacanze di Natale.
Quello delle sorelle a Parigi sarà un vero "romance tour". Lo scopo finale è quello di preparare un album fotografico che ripercorra tutti i posti visitati in luna di miele dai genitori, un vero viaggio nei ricordi da regale alla loro madre. Il problema nasce quando per vari incomprensioni, sua sorella la pianta in asso, per partire col suo nuovo ragazzo alla volta di Madrid.  Lara decide di affidare Serena 
a Jean-Luc, un perfetto sconosciuto franco-americano, amico del suo boy friend.
Jean-Luc così come la stessa Serena non è particolarmente felice all'idea di dover fare da baby-sitter a una turista americana.

Tra ritardi sulla tabella di marcia dei luoghi da visitare, litigi, momenti di spensieratezza, di tristezza, di affinità tra loro non prevista. Quello che era iniziato come un tour, si trasformerà in un viaggio verso se stessi, che li aiuterà a capire qualcosa di più sull'amore.

Stamattina era un estraneo, ma grazie a lui ho potuto vedere questa città e trovare la mia versione di essa, non limitarmi a rivivere il viaggio dei miei genitori. Ho fatto in modo di tenere papà nel cuore e anche fare un primo passo avanti per superare la sua perdita.

Scopriranno grazie alla magia di Parigi che l'amore è imprevedibile. Che gli opposti si attraggono, che la diversità caratteriale in una coppia è come un puzzle che si incastra alla perfezione. 
Due ragazzi che vivono in due continenti diversi che il caso o il destino ha messo sulla stessa strada e che il Natale e la romantica Parigi ha fatto il resto.

Sono venuta qui per prepararle un album per ricordare papà, ma lei aveva davvero bisogno di venire in Europa per ricordarlo? Che bene le avrebbe fatto tornare in questa città senza l’uomo che amava, l’uomo che associava a Parigi? Quello che mi fa sentire davvero sciocca, però, è che ci sta che io non abbia capito niente. Perché che cosa ne so io del vero amore? Alla fine non ho mai avuto un ragazzo.

Un new adult adatto anche per le giovanissime perché molto casto.
Una storia d'amore, che per la brevità del tempo in cui si svolge purtroppo risulta poco approfondita. Soprattutto in riguardo al sentimento d'amore che sboccia tra Serena e Jean-Luc, che è per buona parte sembra lasciata all'immaginazione del lettore.
Personalmente ho apprezzato la storia per il contesto in cui è ambientata. È  stato come tornare indietro nel tempo. Grazie a Serena e Jean-Luc ho rivisitato il Louvre, la cattedrale di Notre Dame, ho rifatto il viaggio sul battello lungo la Senna, sono risalita sulla Tour Eiffel e tant' altro.


Voglio andar via da Parigi con i miei ricordi, non con delle imitazioni di quelli che si sono creati i miei genitori durante la loro luna di miele. Non voglio più ricalcare le orme di nessuno: d’ora in poi seguirò la mia strada, e questa strada dovrà portarmi avanti.

Sicuramente una lettura leggera e senza impegno da concedersi per le feste di natalizie. Accompagnata da un paio di macarons e una tazza di cioccolata calda. Così da poter immaginare di passeggiare realmente per le "rues de Paris" e magari di sedersi a un tavolino di un bar con vista sulla Senna.
Alla prossima!

Virgy






**Ringraziamo la Newton Compton per la fornitura della copia ARC (digitale) di questo libro.

Segnalazione: NON RIESCO A NON AMARTI di Susy Tomasiello

NON RIESCO A NON AMARTI
Susy Tomasiello

Genere: Romanzo rosa
Volume Autoconclusivo
Prezzo: € 2,99
Disponibile su Amazon e Kindle Unlimited
Pubblicato da Collana Floreale – Pubme

Sinossi:

Non si sfugge all’amore ed è tempo che lei lo sappia.

Il più bel bacio della sua vita, Sofia lo ha ricevuto in un momento di puro panico e da un perfetto sconosciuto. Ma quello che doveva essere un momento speciale si trasformerà nel più grande dei malintesi. Quell’uomo, si rivela essere completamente diverso da ciò che lei sperava: ovvero, insopportabile e arrogante.
Per Giulio il bacio è stato solo un momento di debolezza, infatti coi sentimenti ha chiuso da tempo, e per questo cercherà di mettere più distanza possibile tra lui e Sofia.
Due caratteri completamente diversi, gusti totalmente disparati, lui di Milano, lei di Napoli…
Ma si sa: gli opposti si attraggono. Oppure no?


Mi sono chiesto se rincorrerla sarebbe diventata la mia missione futura, eppure eccomi qui. Ancora una volta. 



Order

Review Party: A Marriage Case di Catherine BC

Care cercatrici, oggi partecipiamo al Review Party di: A Marriage Case di Catherine BC una storia autococnclusiva tratta da una storia vera. Venite a conoscere Nancy e Nathan nella sfavillante cornice di Las Vegas.

Titolo: A Marriage Case
Autore: Catherine BC.
Editore: Self publishing
Genere: Romance
Pagine: 196

Costo: ebook 2,99 Cartaceo: 12,00 €.
U
scita: 29/09/18

Trama:
Nancy e Nathan sono due persone agli antipodi che con molta probabilità non si sarebbero mai incontrate. Eppure, per uno strano scherzo del destino, finiscono per sposarsi in fretta a Las Vegas. L’inattesa vita coniugale metterà a dura prova i sensi e la razionalità di entrambi, fino a far capire loro che l’amore non segue mai strade maestre.

Un romanzo tratto da una storia vera, perché spesso la realtà supera di gran lunga la fantasia.

Recensione:
Quello che creiamo insieme non riguarda nessun altro, 
quello che sentiamo quando ci tocchiamo è magia pura.

La realtà supera la fantasia? O viceversa?
Nel caso di questo libro è la realtà a superare la fantasia. 
Cosa hanno in comune Nancy una ragazza italiana e Nathan un giovane uomo americano? 
Poco è niente. 
Diversi come il giorno e la notte. In apparenza tranquilla timida e poco appariscente lei. 
Sbruffone, casinista oltre che Sexy e super attraente dal fascino di "cattivo ragazzo" lui.
L'unica cosa che sembrano avere in comune è il datore di lavoro, Madison Hamsun proprietario della 
Video Production Company a West Hollywood.

"siamo stati scottati da qualcosa o qualcuno che ha lasciato il segno,
rendendoci diffidenti talvolta fino a sfiorare l’asocialità."

Nancy è approdata da due anni a Los Angeles, grazie a una borsa di studio ottenuta dopo la laurea in Italia, che le ha permesso di specializzarsi all'ULCLA.
Da lì dopo uno stage alla Video Production ha ottenuto un contratto a tempo determinato. 
Nathan alterna il lavoro come editor di video musicali nella Video Prodction a delle serate nei locali dove si esibisce con un band di amici.
Per motivi che lascio scoprire a voi questa improbabile coppia è costretta a sposarsi in fretta e furia a 
Las Vegas.

Tu sei unica come un numero primo, forse come lo sono anch’io. Non possiamo declinarci con altri numeri, non andiamo d’accordo con chiunque per legge matematica, ma sappiamo riconoscerci. Lo abbiamo fatto a pelle fin da subito nonostante i pregiudizi che entrambi avevamo, date le circostanze.

La conoscenza tra i due è tempestosa le battute e le offese voleranno da subito. 
Ma le apparenze ingannano. 
Quando riusciranno a guardare al di là dei pregiudizi e le maschere che indossano per proteggersi da chi ha la facoltà di ferirli , cadranno, il loro rapporto subirà una vera metamorfosi. 
Una storia d'amore che sboccia e cresce pagina dopo pagina. 
Capitolo dopo capitolo entrambi i protagonisti si metteranno a nudo. Verranno alla luce insicurezze, fragilità e senso di inadeguatezza. 
Nancy e Nathan una coppia improbabile che si scopre essere una coppia perfetta in modo assoluto, loro due sono "numeri primi".
Che scoprono una connessione che li unisce in un modo inaspettato e profondo. 
Catherine BC ha reso Nancy e Nathan incredibilmente realistici, all'interno di questa dolcissima quanto deliziosa storia, che ho scoperto essere tratta da una vicenda vera.
Il romanzo è narrato dal pov di entrambi i protagonisti, i loro dialoghi effervescenti, uniti alla presenza di altri personaggi che fanno da spalle a Nancy e Nat, hanno saputo tenere la mia attenzione sulla storia con un ritmo costante e coinvolgente.
Alla prossima!


Virgy





*Ringraziamo  Catherine BC per la fornitura della copia ARC (digitale) di questo libro.

martedì 30 ottobre 2018

Recensione: Giustizia sottratta di Misty Evans e Adrienne Giordano

Carissime Cercatrici oggi partecipiamo al review parti di questo nuovo romanzo pubblicato da Quixote, Giustizia sottratta di Misty Evans e Adrienne Giordano, primo volume della serie Justice Team.

EDITORE: Quixote Edizioni
AMBIENTAZIONE: Washington
TRADUZIONE: Martina Presta
SERIE: Justice Team #1
GENERE: Romantic Suspence 
PAGINE: 372
PREZZO: 4,99 € (e-book) su Amazon, Kobo, iTunes, Google Play, Store QE 
DATA DI USCITA: 29 ottobre 2018



TRAMA:
 Justice “Grey” Greystone è stato licenziato dall’FBI per insubordinazione. Ora, l’FBI vuole usare le sue doti da disertore per fermare un serial killer che è al di sopra della legge. Per mettere Lion in trappola, Grey avrà bisogno della donna perfetta da mandare in missione in incognito.
Sydney Banfield gestisce un centro di accoglienza per donne e raggira la legge quotidianamente, per aiutare le vittime di abuso a fuggire dalle loro vite piene di dolore. Tre delle donne che ha ingaggiato per degli impieghi governativi sono diventate vittime di Lion. Se Syd agirà a modo suo, quel temibile assassino non toccherà mai più una donna.
Grey e Syd organizzano una trappola e Sydney agisce da esca, ma i piani omicidi di Lion prendono una piega inaspettata. La vita di Sydney è in pericolo e Grey si imbarcherà in una corsa contro il tempo per incastrare il killer, che sembra essere tanto inarrestabile quanto spietato.

Recensione:

«Vedi, ecco qual è la differenza tra noi: io non mi pento mai. Per me, tutto può essere un’esperienza di apprendimento. Forse imparerò a fare meglio, la prossima volta, ma non mi pento mai dei miei sbagli, anche se dovessi sbattere puntualmente la testa al muro. Tu sei diverso e questo, Grey, è la magia che c’è in te.»

Non sono una grande appassionata di romantic suspense, anzi sono quasi sicura che Giustizia sottratta è il mio primo romantic suspense... e se sono tutti così allora non vedo l'ora di leggerne un altro.
Voglio innanzitutto ringraziare la Quixote che portando romanzi di genere diversi mi sta facendo uscire dalla mia zona di confort e mi sta spingendo a leggere generi che mai avrei pensato di poter essere interessata a leggere. E invece mai dire mai perché grazie a loro ho scoperto tante autrici veramente interessanti che meritano di essere lette e conosciute. 
Queste due autrici ne sono un esempio, tanto per cominciare vi posso dire che presa dalla trama non avevo neppure fatto caso che fosse un romanzo scritto a quattro mani e questo già vi lascia intendere quanto sia fluido e ben scritto.
Ho avuto solo qualche difficoltà nei primi capitoli perché non amo molto la terza persona e il tutto poi era complicato da una serie di nomi, soprannomi e identità segrete che però erano indispensabili per lasciare entrare nel fitto del mistero.
Il problema sicuramente sarà solo mio ma perché non sono avvezza a questo genere, ma a mano a mano che la storia progrediva mi sono lasciata conquistare dal turbinio di misteri da risolvere, dalla caccia al serial killer e agli indizi.
Insomma, non sono più riuscita a scollarmi dalla pagine perché avevo bisogno di capire se ci avevo preso con il colpevole e vedere se ci fosse un movente. Mi sono stupita del fatto che la parte suspense sia stata quella che mi ha letteralmente trascinato e avvinto. 
C'è da dire che questo è un altro bellissimo romanzo in cui non si fa un abuso inutile di sesso, quindi anche questo aspetto è stato assolutamente vincente e mi ha permesso di apprezzare maggiormente la bravura delle autrici nel dipanare la trama.
Della storia non vi racconterò nulla altrimenti sarebbe uno spoiler, ma vi posso dire che ho amato incredibilmente i due protagonisti che nascondono passati incasinati e tormentati, ma si ritrovano e si completano vicendevolmente in tutti i sensi.
Sydney Banfield gestisce un centro di accoglienza per donne  vittime di abusi e raggira continuamente la legge, per aiutarle a fuggire dalle loro vite dolorose. Ha un sesto senso che la spinge ad agire e comportarsi anche sconsideratamente, e purtroppo non sempre funziona come si deve, ma Syd è una donna grintosa e piena di risorse, quindi non si arrende nemmeno quando è in pericolo di vita.
Dall'altro lato c'è Justice “Grey” Greystone, licenziato dall’FBI che ora però lo vuole usare per le sue doti per fermare un serial killer che è al di sopra della legge. E' un uomo che sa il fatto suo, tutto d'un pezzo, uno di quelli che controlla tutto meticolosamente perché nulla non deve essere previsto, ma la sua grande incognita è proprio Syd che per quanto lui voglia che segua certi binari, a volte si comporta come una scheggia impazzita. E' un uomo che si tormenta con un fortissimo senso di colpa relativo al suo passato e che ora tornerà a tormentarlo sotto altre spoglie e fargli mandare quasi a puttane la missione.

Grey non aveva voglia di litigare con lei. Strangolarla? Forse sì. Abbracciarla e non lasciarla andare mai più? Anche. Ma litigare? Erano due treni che stavano per scontrarsi e il risultato sarebbe stato un intreccio di sentimenti feriti e fiducia distrutta. Non sarebbe mai stato in grado di spiegare quelle emozioni insensate che si rincorrevano dentro di lui, che gli incasinavano il cervello e che lo rendevano silente. Non riusciva a capirle e spiegarsele nemmeno lui. Come avrebbe potuto chiarire le cose con Sydney, una donna che non si fidava di nessuno?

Se non vi piacciono i romantic suspense vi consiglio di fare un tentativo con questo che mi ha appassionato, io non vedo l'ora di leggere il prossimo della serie. Per chi li ama non mi pronuncio perché non sono abbastanza ferrata in materia per dirvi che è originale o diverso dal solito :D so solo dirvi che a me ha conquistato!

Buona lettura a tutti,
Fabiana


**ringrazio la quixote per averci fornito l'ARC

Autori Mondadori a Lucca Comics & Games 2018

Autori Mondadori presenti a Lucca Comics & Games 2018

MERCOLEDÌ 31 OTTOBRE
 
Ore 18:00 – Teatro del Giglio

Raccontare Dante oggi
Alessandro D’Avenia dialoga con Gabriele Dell’Otto e Franco Nembrini, autori di Inferno 
 
Gabriele Dell'Otto, notissimo disegnatore a livello mondiale, e Franco Nembrini, uno dei massimi esperti della Divina Commedia raccontano il viaggio di Dante per il terzo millennio in modo originale con delle meravigliose illustrazioni, un nuovo commento e parafrasi in italiano corrente dei canti dell'Inferno, completa il volume un'introduzione di Alessandro D'Avenia.
 
GIOVEDÌ 01 NOVEMBRE
 
Ore 16:45 – Padiglione Carducci – Sala Ingellis

La saga di Ercole 
Renato Genovese dialoga con Simone Sarasso, autore di Ercole. L’abisso
 
Ironico, fragile e maledetto: la maturità ha trasformato Ercole da ragazzo irruento e problematico a semidio cinico e affascinante, sospeso tra terra e cielo, e Simone Sarasso, in questo finale di partita dal ritmo serratissimo, gli ha regalato una voce narrante irresistibile.
 
Ore 17.00 – Sala incontri presso la sede storica della Zecca di Lucca “Sotteraneo San Donato”
 
La via della spada
Ilja Rotelli dialoga con Andrea Bocconi, autore di Duelli. Interviene Paolo Azzi
 
Andrea Bocconi racconta l’arte della scherma attraverso una narrazione densa di echi letterari e di suggestioni in grado di far vibrare le corde di ciascuno, anche di coloro che con la spada non si sono mai cimentati.
 
Ore 18.00 – Auditorium San Francesco
 
Nella vita degli altri: le nuove pagine di Michele Bravi
Marco Villa dialoga con Michele Bravi, autore di Nella vita degli altri
 
Al suo esordio narrativo Michele Bravi racconta una storia che gli appartiene da molto tempo, complessa, intima, fatta di vite che si intrecciano e si influenzano e che sarebbe stato impossibile racchiudere in una canzone o in un album.
 
VENERDÌ 02 NOVEMBRE
 
Ore 10:00 – Chiesa di San Giovanni - Sala incontri presso la Zecca di Lucca
 
Quizzone Dragon Ball
Incontro condotto da Fabrizio Furchì
 
Siete appassionati di cartoni animati e manga anni '80? Non vi siete persi un numero e un episodio di Dragon Ball? Venite e dimostratelo! Chi non mente sarà premiato. 
 
Ore 16:30 – Si7 – Auditorium San Girolamo

Fantasy, draghi, vendetta e dominio
Sandrone Dazieri dialoga con Licia Troisi, autrice de La saga del dominio. Al termine dell'incontro verrà proiettato un cortometraggio tratto dalla serie Le guerre del mondo emerso scritto e diretto da Mauro Zingarelli. Insieme a lui intervengono Matteo Bruno e Maurizio Merluzzo
 
Siamo al capitolo finale de La saga del dominio e Licia Troisi ci accompagna verso la conclusione delle vicende di Myra, Acrab e di tutti i personaggi che abbiamo imparato a conoscere e amare nei due precedenti volumi. 
 
SABATO 03 NOVEMBRE
 
Ore 10.00 – Caffè letterario con Licia Troisi
 
Evento esclusivo con l’autrice de La saga del dominio, su prenotazione e riservato a 15 possessori del biglietto Level Up. 
 
Ore 10:00 – Si7 – Auditorium San Girolamo

L’evoluzione dell’intrattenimento 
Fabrizio Furchì dialoga con Adriano Barone, autore di Ride, Fabio Guaglione e Maurizio Temporin, autori di IF – La fondazione immaginaria
 
Adriano Barone, Fabio Guaglione e Maurizio Temporin, si confrontano sull’evoluzione del mondo dell’intrattenimento e sul ruolo della cross-medialità. 
 
Ore 13:00 – Si7 – Auditorium San Girolamo

Perché i dischi volanti non atterrano mai a Milano? 
Manlio Castagna dialoga con La Buoncostume, collettivo composto da Carlo Bassetti, Simone Laudiero, Fabrizio Luisi e Pier Mauro Tamburini, autori di Millenials
 
Il collettivo La Buoncostume presenta il suo primo romanzo Millennials – Il mondo nuovo, post-apocalittico utopico action-horror-psichedelico. 
 
Ore 14:30 – Si7 – Auditorium San Girolamo

Odissee nello spazio. Dove sta andando la fantascienza?
Panel Sci-Fi a cura di Edoardo Rialti che, insieme a Giuseppe Lippi, dialoga con Licia Troisi, Fabio Guaglione e Maurizio Temporin 
 
Da sempre, la fantascienza ci ha portato dove da soli non saremmo mai arrivati. Nel cosmo e dentro di noi. Una sfida che negli ultimi anni sembra farsi più incalzante e drammatica ogni giorno che passa. Quello che ieri era solo immaginato adesso è una realtà nelle mani di tutti, e quello che oggi immaginiamo sta già per bussare alla nostra porta di domani.  Interrogarsi sulle nuove sfide narrative della fantascienza in un panel di grandi artisti, critici e scrittori che l'hanno amata, studiata e realizzata, o che hanno dialogato con essa da tutt'altra prospettiva narrativa, è dunque un modo non solo per riflettere sul peso di un tale genere nell'immaginazione personale e collettiva, ma anche per guardarsi allo specchio e provare a scrutare dove siamo diretti e cosa ci attende.
 
FIRMA COPIE
 
Giovedì 01 novembre
Ore 16:30 –  Padiglione Carducci, stand Mondadori
La Buoncostume, collettivo composto da Carlo Bassetti, Simone Laudiero, Fabrizio Luisi e Pier Mauro Tamburini, autori di Millenials
 
Ore 17:45 –  Padiglione Carducci, stand Mondadori
Simone Sarasso, autore di Ercole. L’abisso

Venerdì 02 novembre
Ore 15:30 –  Padiglione Carducci, stand Mondadori
La Buoncostume, collettivo composto da Carlo Bassetti, Simone Laudiero, Fabrizio Luisi e Pier Mauro Tamburini, autori di Millenials
 
Ore 17:00 –  Padiglione Carducci, stand Mondadori
Fabio Guaglione e Maurizio Temporin, autori di IF – La fondazione immaginaria 
 
Ore 18:30 – Palazzo Ducale 
Licia Troisi, autrice de La sagra del dominio
 
Sabato 03 novembre
Ore 15:00 –  Padiglione Carducci, stand Mondadori
La Buoncostume, collettivo composto da Carlo Bassetti, Simone Laudiero, Fabrizio Luisi e Pier Mauro Tamburini, autori di Millenials
 
Ore 18:30 – Palazzo Ducale 
Licia Troisi, autrice de La sagra del dominio

lunedì 29 ottobre 2018

Recensione: Back, un bacio alla luce del sole (Liar Liar Series Vol. 4) di Tania Paxia

Bentrovati lettori, oggi vi parlo della novella Back, un bacio alla luce del sole, il quarto libro della serie Liar liar scritto da Tania Paxia edito Newton Compton

Titolo: Back. Un bacio alla luce del sole (Liar Liar Series Vol. 4)
Autore: Tania Paxia
Editore: Newton Compton
Data di pubblicazione: 15 Ottobre 2018
Costo: ebook 0.99€€
Genere: Romanzi rosa
Pagine: 128

Trama:
Parole proibite, da non pronunciare. Niente discorsi su padri, madri, nonni e famiglia. Nessuna effusione in pubblico per non alimentare i pettegolezzi. Una chitarra per due, a costo di giocarsela. Questi erano i presupposti su cui Jay e Frankie avevano deciso di basare quella loro “vacanza” da tutto e tutti. Quindici giorni lontani dalla musica, dagli studi di registrazione, dai social. Non per Frankie che continua a lavorare al bar-ristorante. Per Jayden, però, il dolce far niente diventa insostenibile già dai primi giorni. Quando Frankie non c’è si distrae facendo la spesa al supermercato, andando a passeggiare in giro per i mercatini dell’usato e leggendo recensioni online non troppo… simpatiche. Questo lo porta ad architettare un piano “di svago” top secret, almeno fino a quando i paparazzi ci mettono lo zampino…

Recensione: 
In questa novella ritroviamo Jay e Frankie ma in vesti diverse, più persone normali oserei dire. Jay dopo aver scoperto che Frankie nella sua fuga si era nascosta a Chicago, parte e si trasferisce in pianta stabile nel suo piccolo appartamento. La vita della seconda chitarrista si divide tra casa, lavoro, i nuovi amici con cui ha fatto amicizia e Jay, la vita scorre senza che argomenti importanti, come famiglia, padri e madri vengano nominati, tempo al tempo. Ora che Jay vive con lei, seppur momentaneamente, il loro rapporto assume una forma più reale, più vera. Conoscersi più da vicino, viversi nel quotidiano è qualcosa di bello, condividere gli stessi spazi, mangiare insieme, tutto è diverso.

Era bello vivere alla giornata e pensare che quella che stavamo vivendo fosse la realtà, ma non lo era. Quei giorni erano soltanto una parentesi, una pausa, che eravamo riusciti a ritagliarci dalla quotidianità, dalla realtà per l’appunto, nella quale lui era un playboy incallito, bello e dannato, e io una turnista… in tutti i sensi: sia come musicista, che come sua ragazza.

Ma Frankie ha sempre la mente in movimento nonostante alcuni argomenti siano tabù, i pensieri non vanno mai a sedersi e tutto ciò che ha lasciato a New York è sempre li a battere all'uscio di una porta,
come a dire che noi siamo qui e non puoi lasciarci!

Purtroppo i pensieri non si possono comandare e neppure incanalare verso la giusta direzione: vanno per conto proprio.
Avevo capito che scappare non serviva mai a niente perché i pensieri mi seguivano ovunque e che la musica era l’unica cosa che mi curava dalla tristezza. Avevo anche capito che era inevitabile affrontare i problemi e che rimandarli peggiorava la situazione. Solo che ero circondata su più fronti, in quella guerra contro il passato.

Jay sappiamo tutti che non è un tipo che resta troppo in stand by, le idee non gli mancano mai e infatti in novella scoprirete cosa sta progettando.
Back, un bacio alla luce del sole ha diviso in due, in pro e contro, la mia umile opinione. Ormai si e capito da un pò che Jay e Frankie mi sono piaciuti fin da subito,tanto da tifare per loro. La scrittura di Tania rispetta la linea dei romanzi precedenti, continuando a essere semplice e lineare. 
Di contro, penso che stanno portando troppo alla lunga la storia, rischiando di far perdere interesse nel lettore. Dio mio le serie se suddivise in troppi libri o dai tempi troppo lunghi evito di leggerle distaccate, ma aspetto che tutta la serie sia completa. Ma bando alle ciance, Back per quanto ci racconti di questa piccola parentesi di Jay e Frankie, resta una novella scritta esclusivamente dal prov di Orange, interessante e bella sì, ma incompleta a parer mio. 

Ti prego Tania metti una buona parola con Newton? Potresti cercare di riferire un acceleramento di pubblicazione, dandoci il resto della storia? La curiosità dilaga e l'ansia accompagna, se i tempi fossero più ristretti tra un libro e l'altro sarebbe il massimo per noi poveri lettori che abbiamo bisogno di azione e di un finale degno di nota! 

Aspettando un miracolo! Complimenti Tania.

Auri


*Ringraziamo la Newton Compton per la fornitura della copia Arc

Cover Reveal Proibito di Francesca C. Cominelli

Proibito
Francesca C. Cominelli
Vi sveliamo la cover e trama del prossimo libro in uscita il 18 dicembre 
dell'autrice self  che abbiamo conosciuto con la Destiny Trilogy.

Editore: Self
Genere: Romance Erotico
Formato: ebook/cartaceo
Prezzo: 2.99 €/ 15,00 €
Data pubblicazione: 18 dicembre 2018
Protagonisti: Cole e Britney
Pagina autrice FB
Fan page / gruppo


Trama:
“Quando il ragazzo che ti piace è uno dei migliori amici di tuo fratello.
Troppo grande per te.
Troppo distante.
Troppo importante anche solo per perdere quel poco di rapporto che si è creato tra voi.
Britney Cooper si trova esattamente in questa situazione: innamorata della persona sbagliata, che non la degna nemmeno di uno sguardo, ma che nel profondo non può più fare a meno di lei.
Cole Bloom, il cowboy di ghiaccio, dallo sguardo imperturbabile, che non lascia trasparire nemmeno un'emozione, si ritroverà a dover resistere alla passione di una ragazzina, sorella minore del suo migliore amico, che sembra non riuscire a togliersi dalla testa.
Due anime che si inseguono senza mai riuscire realmente a trovarsi.
Due anime pronte ad affrontare il loro rapporto proibito pur di essere finalmente felici."

"A volte è l’agnello più mansueto a essere più temibile del lupo."


"Lei è qualcosa di proibito, così prezioso e fragile, che il desiderio di affondarci gli artigli e sporcarla con le mie tenebre, supera di gran lunga il buon senso di tenerla alla larga."

Biografia: 
Francesca C. Cominelli, Chicca per gli amici, è una sognatrice, nata nel 1993 in un piccolo paese vicino al Lago di Garda in cui vive insieme alla famiglia. Le sue più grandi passioni sono sempre state l’equitazione e la lettura. È cresciuta con i libri, sono sempre stati una via di fuga, un momento in cui si poteva estraniare dalla realtà e vivere in un mondo diverso; d'altro canto, scrivere le ha permesso di liberare la mente e sfogarsi, mettere nero su bianco i suoi pensieri e creare un mondo tutto suo. È grazie ai suoi sogni e alla sua determinazione se è arrivata fin qui.

E Proibito è la sua ennesima sfida, un sogno che ha voluto condividere con i suoi lettori.

Cover Reveal: Il buongiorno si vede dal… marito di Sara Pratesi

Il buongiorno si vede dal… marito
Sara Pratesi
La Darcy Edizioni ci presenta il nuovo lavoro di Sara Pratesi. Una commedia un pò chick lit con un nuovo romanzo ricco di equivoci, guai e tante risate! 
In uscita il 22 novembre 2018

La storia si snoda un pò nella vita cosmopolita degli United States, un po’ nella tradizione piena di rigore e calore del Messico e un po’ nella vita d’Élite milanese. Tanto diversi questi luoghi, quanto i protagonisti di quest’epico disastro sentimentale. Cosa succede quando progetti il tuo futuro e poi il destino, con la complicità degli eccessi di Las Vegas, cambia tutte le carte in tavole? Questa storia comincia proprio da qui “What happens in Vegas, stays in Vegas” solo che quello che succede ai due protagonisti non può restare confinato nella città del Nevada. Se amate le trame piene di bisticci, battute frizzanti e tanti, tanti, guai… questa è la commedia romantica che fa per voi.

Editore: Darcy Edizioni
Genere: Commedia romantica/Chick lit 
Pagine: 450 
Data d’uscita: 22 Novembre 
Costo: €2,99 ebook - €16,00 cartaceo - in offerta lancio per il pre-order e il 22 novembre a €0,99 - Disponibile su KU 

Trama: 
What happens in Vegas, stays in Vegas 

Così è solito dire quando si parla della città degli eccessi e del gioco d’azzardo, Las Vegas. 
Quel che succede a Las Vegas, tuttavia, non potrà restare confinato tra le strade calde del Nevada. 
In fondo, quando un addio al celibato e un addio al nubilato hanno in comune Las Vegas potrebbe succedere di tutto. Persino per un milanese, dalle idee chiare e un lavoro facoltoso, ma itinerante, come Davide Mancini e una messicana piena di vita e credente come Belen Pilar Torres Jiménez. 
Quando a Las Vegas le strade dei due mondi vanno in collisione, il destino metterà in scena una scoppiettante filiera di guai e imprevisti che renderà possibile tutto… persino svegliarsi con il marito sbagliato. 
Una storia dai contorni ironici e catastrofici. 
Biografia:
Sara Pratesi, nata il 19 Novembre del 1984 a Pistoia, vive ancora lì sebbene si definisca più cittadina di Firenze, la città che è nel suo cuore. Nella sua seconda vita – quella non dedicata ai libri – lavora come grafica pubblicitaria realizzando, tra le altre cose, anche cover per altre autrici sotto il nome di Fox Creation. Ama la natura, gli animali e tutto ciò che è creativo, con lei vivono i due cani, Argo e Sheera, e cinque gatti. Nel 2014 fa il suo esordio nel mondo del self-publishing pubblicando il primo libro della serie Apple Pie, intitolato Come mi vuoi. Sempre nel 2014 il racconto breve tutto toscano E adesso (s)vestimi. Il 2015 pubblica un romance, ibrido tra un erotico e una commedia Alla scoperta di te. Pubblica poi altri con la collaborazione anche di Fabiana Andreozzi con la quadrilogia Love Match: Come ti spaccio il fidanzato, Matrimonio al buio, A.A.A. cercasi marito a Las Vegas, Due perfetti sconosciuti e lo spin off Sotto sotto ti amo. 

Scrive anche un’altra serie, la Liars composta da tre volumi: Un’innocente bugia, Un’innocente vacanza e Un innocente gioco. 

Sempre nel 2015 ha pubblicato con Piemme un racconto uscito con la rivista Tu Style intitolato Scommettiamo che ti amo? E poi, sempre con Piemme, nel 2016 il romanzo breve Mille volte sì collana Forever. 

L’ultimo, uscito nel 2017 è un romanzo breve intitolato Ti amo ma non dirlo a nessuno. Nel 2018 è uscito l’ultimo libro, un musical romance, Sulle tue note. 

Potete trovarla sulla sua --> pagina Facebook


Pre-order

Anteprima: La sua tentazione (In The Line of Duty #3) di Cathryn Fox

“La sua tentazione" 
Cathryn Fox
 Grazie alla Triskell il  2 Novembre sarà pubblicato il terzo volume della serie: 
"In The Line of Duty".

COLLANA: ROMANCE
Titolo originale: His Taste of Temptation
Serie: In The Line of Duty #3
Traduttrice: Francesca Bernini
ISBN EBOOK: 978-88-9312-445-4
Genere: Contemporaneo
Lunghezza: 186 pagine


Sinossi:
Da quando la sua ultima relazione è implosa su stessa, l’esperto di esplosivi Brad Crosby ha perso l’appetito per tutto ciò che è “per sempre”. Ma la migliore amica di suo fratello? Quello sì che è un bocconcino succulento su cui mettere i denti.

Da anni Brad è il protagonista delle fantasie di Madison Graham. Se solo fosse il tipo di ragazza sicura di sé che lui predilige, e non una pasticcera il cui unico trucco consiste in un po’ di zucchero a velo sul naso. I suoi timori sono confermati quando il suo appartamento si allaga e Brad le offre di dormire da lui, nel suo letto. Da sola.
Avvolta nelle sue lenzuola, sogna il suo tocco, i suoi baci, il calore del suo corpo contro il proprio. Ma i sogni diventano realtà: la mattina successiva si rende conto che quelle che credeva fantasie non lo sono affatto.
Molto presto i due cominciano a fare scintille a letto. Brad inizia ad affezionarsi alla dolce Madison e non può fare a meno di voler estendere i termini dell’accordo.
Peccato che lei continui a ricordargli che la loro storia ha una data di scadenza.
Avvertenze: potrebbe contenere scene di sesso bollente ed esplosivo, e fuochi d’artificio in onore del 4 luglio che impallidiscono a confronto con le scintille prodotte da uno scapolo convinto e una seducente pasticcera.

Pre-order

Anteprima: 16 ottobre 1943 (Damned Soldiers Series) di JD Hurt

16 ottobre 1943
Damned Soldiers Series.
JD Hurt

Vi presentiamo in anteprima il primo volume autoconclusivo della Damned Soldiers Series. Si tratta di un historical dark romance che si svolge fra il 1943 e il 1953. E 'ambientato  fra Roma, Israele e Norimberga

Editore: self publishing
Pagine: 455
Costo ebook: 0,99 gratis in abbonamento K.U.
Uscita: 30/11/18

Sinossi
La mia vita comincia a Roma in un elegante palazzo di fronte al Circo Massimo nel 1926, ma trova compimento il 16 ottobre del 1943 al Portico D’Ottavia, nel ghetto di Roma. Non scordatevi questa data. E’ il giorno in cui l’esistenza così come la conoscevo è terminata per sempre. E’ il giorno in cui l’anima di un’ebrea ha smarrito i confini nel vuoto denso di sangue di un nazista.
Io sono Dalia Algranati. Sono quell’ebrea. Lui è Christian Shlesinger. Ed è quel sangue.

La mia vita comincia nel 1924 fra i boschi della Baviera, viene spezzata sei anni dopo nello stesso luogo per poi frammentarsi ancora in Italia il sedici ottobre del 1943 al ghetto ebraico di Roma. Vorrei scordare questa data, ma non posso. E’ il giorno in cui la guerra del mondo è divenuta aspra battaglia nel mio corpo. E’ il giorno in cui il sangue di un’ebrea ha colmato di veleno le vene di un nazista.
Io sono quel nazista. Christian Shlesinger. E lei è il veleno. Dalia Algranati.

Nota dell’autrice: “Sedici Ottobre 1943” è un historical dark romance autoconclusivo che narra la storia di Dalia. Fa parte della “Damned Soldiers Series”. Per il forte impatto emotivo delle vicende narrate che fanno riferimento ai terribili eventi accaduti durante la seconda guerra mondiale si consiglia la lettura ad un pubblico adulto e consapevole. Nel romanzo sono contenute scene violente e situazioni inquietanti che potrebbero turbare il lettore. 

Biografia:
Jd Hurt è l’alter ego di Elena. Ogni tanto si diletta a scrivere poesie e dark romance; è laureata in giurisprudenza, ma fa tutt’altro nella vita. Ama il rock in tutte le sue sfumature; adora il cinema indipendente e gli scrittori maledetti. 16 ottobre 1943 è il primo volume della Damned Soldiers Series. Oltre la Damned Soldiers Series ha pubblicato la Mafia Men Series, la Dark Necessities Series e il thriller Oltre il Bene.

Estratti:

POV di Dalia
Freddo.
E’ quello che sento.
Paura.
E’ ciò che mi piega.
Pietà.
E’ il sentimento che dovrei implorare.
Il diavolo.
Ho di fronte a me il diavolo.
I suoi artigli fra i capelli.
Gli occhi punte di ghiaccio che frugano corpo e anima.
I lombi ferri roventi a pronti a scavare il mio grembo.
Se avessi pietà di me stessa rispetterei la mia paura, curerei il mio gelo e tratterei col diavolo.
Lo pregherei di esercitare il potere attraverso la compassione.
Ma la vera clemenza è non dover chiedere mai per favore ad un nazista; una vita da inginocchiata è come un ergastolo. Peggio della morte. La morte è libertà, la vera pietà. E freddo e fiamme sono solo fenomeni naturali che dobbiamo accettare. Anche se ci devastano.
“Uccidimi” affermo forte e chiara. “Uccidimi. Poi porta via il corpo, gettalo nel Tevere affinché Joele non lo veda. Questa è l’unica forma di implorazione che posso rivolgerti”.

POV di Christian
Tutti abbiamo dei segreti che teniamo nascosti al resto del mondo: relazioni clandestine, amicizie scelte per opportunismo e non davvero sentite. Ma il segreto peggiore sono le nostre pulsioni ossessive. I segreti più pericolosi da celare sono quelli che nascondiamo persino a noi stessi.
Ogni notte torno al ghetto. Non so perché lo faccio. So solo che quando scatta il coprifuoco e il buio avvolge le case di pietra degli Ebrei mi precipito in quei vicoli, siedo sui gradini del Portonaccio dove ho conosciuto Joele. Attendo l’alba.
Nessuno è a conoscenza di questa mia follia a parte Kartmann. Lui non mi giudica. Dopo avere scopato da qualche parte con un’amante segreta che non intende presentarmi mi segue nelle mie scorribande. In un certo senso mi fa compagnia: blatera di fica, principi nazisti e bevute colossali. Oppure alterna quella sua strana filosofia sanguinaria a massime ancestrali dal sapore malinconico.
L’altra notte, mentre passeggiavamo per il Portico d’Ottavia, ha intessuto uno dei suoi soliti discorsi che non sai mai se sono soliloqui o bordate alla tua coscienza.


Pre-order