venerdì 20 aprile 2018

Recensione: Questa volta rimango con te di Jana Aston

Oggi vi parlo del romanzo, "Questa volta rimango con te" scritto da Jana Aston edito Newton Compton

Titolo: Questa volta rimango con te
Autore: Jana Aston
Editore: Newton Compton
Pagine: 319
Costo: eBook 5.99 euro Cartaceo 6.90 Euro

Trama:
Dall'autrice di Vado, sbaglio e torno
Se è quello giusto, perché mi evita?

Ho lavorato sodo per ottenere la vita che volevo e non ho intenzione di buttare tutto all’aria scegliendo il ragazzo sbagliato. So bene qual è quello giusto. Ho messo gli occhi su di lui appena ha cominciato a frequentare mio fratello: è il suo migliore amico. È gentile, premuroso… Ed è anche bello, ovviamente. Eppure mi evita. Forse mi giudica un po’ aggressiva. Ma quando si trova il ragazzo perfetto non ci si può permettere che scappi… o no? 

«Questa volta rimango con te è un mix equilibrato di senso dell’umorismo, grinta e divertimento da farmi rimanere attaccata alle pagine del libro, nonostante le mie scadenze di autrice e mamma. Mi sono bastati due soli romanzi di Jana Aston per diventare sua fan per sempre.»

Audrey Carlan, autrice bestseller internazionale

Chi è Jana Aston
fa un mestiere molto noioso, ma si ritaglia tutto il tempo che può per scrivere storie d’amore romantiche con cui sognare. I suoi romanzi sono diventati bestseller di «New York Times» e «USA Today». In Italia sono usciti Vado, sbaglio e torno e Questa volta rimango con te con la Newton Compton.

Recensione:
Quando ho iniziato a leggere il romanzo, la lettura non mi ha entusiasmato molto, forse a causa della scrittura o forse perché ero io che non mi sono immersa nelle parole.

Everly sa già cosa vuole o meglio chi vuole nella sua vita come compagno, la sua cotta è iniziata che era una bambina, Finn, un amico di suo fratello, naturalmente più grande, ogni cosa durante la sua crescita era basata sul suo futuro con Finn, adesso che è cresciuta il tempo sta per scadere, riuscirà Everly a conquistarlo?

Non posso svelarvi molto su Questa volta rimango con te e vi chiedo scusa se la recensione sarà striminzita, ma posso assicurarvi che dopo un inizio non proprio promettente per me, la storia acquisisce spessore pagina dopo pagina. Everly è un personaggio che si ama o si odia, molto dipende dai punti di vista, io l'ho trovata alquanto bizzarra ma divertente nelle sue manie; ed è molto sincera.

Quando inizi a credere che la storia sta prendendo velocità e posizione ecco che arriva il colpo di scena che ti spiazza e imprime una bella O gigantesca sulle labbra, e un lascito di tristezza, si perché non leggerete solo di parole sconce che fanno ridere, no lettori, leggerete altro. La scrittura nel proseguire il romanzo cambia tono rendendola accattivante. L'unico pov che gestisce il romanzo è quello di Everly, e a chiudere una piccola sorpresa…

Posso affermare che all'inizio ho pensato di mollare il romanzo, ma sono caparbia, e ne sono fiera :) perché non tutti i romanzi partono alla grande, incuriosiscono, alcuni possono essere diversi e questo ne è stata una prova!

Complimenti all'autrice che alla fine ha saputo farmi rivalutare il romanzo

Aurelia



Nessun commento:

Posta un commento