martedì 15 maggio 2018

Recensione: Boss Lady di Victoria Quinn

Care Cercatrici, il 17 aprile è uscito in self publishing il romanzo di Victoria Quinn intitolato "Boss Lady". Si tratta della serie "Boss" composta da ben 9 libri quindi mettetevi comode e iniziamo questo giro sulle montagne russe.

Titolo: Boss Lady
Autore: Victoria Quinn
Editore:  Self Publishing
Genere: Erotic Romance - BDSM  
Pagine: 316 pagine
Costo: 4,99 euro formato kindle - 10,05 euro formato copertina flessibile
Data pubblicazione: 17 aprile 2018

Sinossi:
Tatum Titan
È la donna più ricca del mondo, la più potente e, oltretutto, la più bella.

Ci vuole molto per far colpo su un uomo come me, e inizialmente, Titan non mi aveva impressionato. In realtà, avevo notato una delle sue aziende in perdita molto prima di notare lei. Una casa editrice.

Ma lei non vuole vendere.

Anzi, rifiuta anche solo di ascoltare la mia offerta.
La mia assistente tenta per tre volte di prendere appuntamento, e Titan risponde sempre di no.
Rifiuta me, Diesel Hunt.
L’uomo più potente del mondo.
Non ero abituato a sentirmi dire di no. Non ero abituato ad avere una rivale con la mia stessa sicurezza, con la mia stessa intelligenza. Non ero abituato a veder prendere il controllo della situazione da qualcun altro.
Ero sempre stato io ad avere il controllo.
Più lei è fredda, più mi sento attratto. Più lei è indifferente, più mi sento interessato. È l’imprenditrice più dotata della città, e pretende il mio rispetto—cosa difficile da ottenere.
Ecco cosa vuole: diventare la mia ossessione. 

Recensione:
Ho iniziato a leggere questo libro e subito sono stata rapita dalla protagonista. Una donna tutta d'un pezzo. Una leader nel mondo degli affari, una donna che non ha paura di mostrarsi e di ottenere tutto ciò che vuole. Non si lascia avvicinare molto facilmente, ha il suo entourage che la segue ovunque e la protegge. La protagonista femminile che troverete qui non è la classica ragazza che ha bisogno di essere aiutata, o la sottomessa che si lascia far fare di tutto, anzi, tutt'altro. E' lei che detta le regole, o si fa come dice lei o non se ne fa niente.


Diesel Hunt, il protagonista maschile, è anche lui un uomo di successo, potente, bello, sexy e corteggiato. I due si assomigliano molto caratterialmente, due figure di spicco della New York che conta, e credetemi che quando si incontrano la carica sessuale che sprigionano è ai massimi livelli. 
Hunt non accetta un "No" come risposta. Lui vuole tutto, vuole lei e farà di tutto per ottenerla, anche scendere a compromessi.
Se per alcuni versi il romanzo mi ha entusiasmato, per altri invece mi ha annoiata.
Gli incontri tra i due protagonisti è passione pura, l'autrice crea una grande alchimia e attrazione, ed è quasi tangibile il sentimento di attrazione che c'è tra loro, ma al tempo stesso trovo che si perda o cada nella retorica della frasi fatte, del tipo "Vieni solo quando te lo dico io!" per citarne una, o per quanto riguarda la descrizione dell'anatomia maschile descrivendolo come un uomo super dotato dalle prestazioni da guinness.

L'autrice tiene alta la curiosità perché in questo primo romanzo si ha solo un assaggio dei gusti particolari di Titan. 
Si sa poco o niente sul suo passato e come detto sulle sue preferenze sessuali si ha solo un accenno, ed è praticamente quest'ultima informazione che fa da collante nella storia perché nonostante Diesel venga avvertito non lo intimorisce, anzi ne è attratto sempre di più.
Ma la sua anima da dominatore cercherà in tutti i modi di far scendere a compromessi la misteriosa donna che tanto lo ammalia.

Piegò la testa verso di me. 
"Mi vuoi,Titan?"
Incontrai il suo sguardo, i miei capelli sciolti che mi accarezzavano la pelle. "Sì."
"Allora prendimi così come sono."
"Non faccio eccezioni per nessuno."
"Fanne una per me." Mosse le dita tra i miei capelli lisci, accarezzandomeli fino a toccare la spalla. "Lo sai che ogni volta che sarai con qualcun altro penserai solo a me. E vale lo stesso per me."

Lo stile della Quinn è fluido, i pov sono alternati e dunque è facile capire le dinamiche dei due personaggi.
Il genere BDSM viene solamente accennato, ma credo nei prossimi volumi sarà presente in maniera preponderante.
Nonostante alcuni tentennamenti,tra cui il fatto che la serie sarà costituita da ben 9 volumi la curiosità di continuare nella lettura è tanta quindi continuerò sperando che il brodo troppo allungato non ne rovini il sapore piccante della storia.
Intanto prepariamo che il 20 maggio uscirà il secondo volume.
Vediamo cosa ci sarà in serbo per questa coppia molto bollente.
A presto.

Sabrina



Preoder

Nessun commento:

Posta un commento