martedì 29 maggio 2018

Recensione: Nero per sempre (Serie Ossidiana Vol. 4) di Victoria Quinn

Oggi vi parlo del quarto volume della serie pubblicata in tempi veramente celerissimi dalla Hartwick: Nero per sempre, di Victoria Quinn.

Titolo: Nero per sempre
Autore: Victoria Quinn
Editore: Hartwick
Costo ebook: 4.99€
Pagine: 214
Genere: erotico bdsm

Trama:
Non appena la frusta fu posata tra le mie mani, colpii.
Non potevo andarmene.
Ne avevo bisogno.
L'uomo che avevo combattuto per tanto tempo era ritornato, più feroce che mai. 
Rome mi amerà ancora?
Oppure mi lascerà?


Recensioni Serie Ossidiana

#1 Ossidiana nera

Recensione:
A febbraio ho iniziato una serie bdsm che lasciava ben sperare ed era abbastanza intrigante,  sesso sì ma anche segreti bugie e misteri.

Due filantropi che sono come lo ying e lo yang, lei bianca, pura e innocente dove lui è nero "fumoso" e pieno di tenebre. Un incontro/scontro li ha fatti conoscere e ora è  passato poco più di un anno fra convivenza, litigi, incomprensioni e molto molto sesso bollente, duro e un pò perverso.

Il libro è narrato in doppio pov e presenta linguaggio esplicito che sconfina nel dirty talking.

Tutta la mia esistenza ruotava intorno alla sua felicità. Avrei accettato di buon grado di avere una vita più breve pur di allungare la sua. Avrei fatto volentieri qualsiasi cosa pur di non farle mai perdere il sorriso.


Questo è il libro in cui tutti i nodi vengono al pettine, dove tutto si svela a colpi di scena è il libro che unisce tutti punti!
Io amo leggere di bdsm perché ci sono schemi ben precisi e regole, la prima cosa più importante del sesso kinky è la fiducia, ma cosa succede se un partner ha tendenze bdsm e l'altro è assolutamente vaniglia? 
Chi deve "mollare"?

In teoria in amore ci si dovrebbe venire incontro, ma qui a mio avviso sarebbe da specificare che lui non "pratica bdsm" lui è malato, lui ama provocare dolore e senza poterlo fare gli si altera il comportamento e il carattere nei primi tre libri non mi sono espressa molto perché volevo vedere alla risoluzione come l'autrice avrebbe affrontato l'argomento e devo dire che io non ho assolutamente gradito questo prendere sotto mano un comportamento anomalo e malato e farlo accettare per amore, giocare con il bdsm può essere divertente ma in questo caso siamo caduti nella malattia che viene spacciata per gusti sessuali. 

Sembrava più intenso del solito, con la sua autorità che risuonava nell’aria anche nei momenti più tranquilli. Pareva quasi che fosse infuriato, ma l’affetto che aveva dimostrato nei miei confronti contraddiceva quella teoria.

Mi sarebbe piaciuto (so che è un erotico) che ci fosse un pò meno sesso e un pò più approfondimenti psicologici e che la malattia venga curata e considerata come tale.
Nonostante tutto non posso bocciare del tutto questa serie perché la penna è buona e avvincente, una sottile vena thriller ci accompagna per tutti i volumi e i personaggi secondari sono intriganti.
Se cercate un romanzo un romanzo un po "proibito" selvaggio e sconvolgente questo è il libro che fa per voi!


Fra



Nessun commento:

Posta un commento