mercoledì 11 luglio 2018

Recensione: Una canzone per te di Emily Pigozzi

Care cercatrici, oggi Aurelia vi parla della nuova pubblicazione di Emily Pigozzi per HarperCollins, "Una canzone per te", un romanzo dal profumo semplice, dai tramonti splendenti, dai sogni infranti e di altri realizzati, una storia d'amore nata da adolescenti per poi perdersi e ritrovarsi.

Titolo: Una canzone per te
Autore: Emily Pigozzi
Editore: HarperCollins Italia
Data di pubblicazione: 29 giugno 2018
Costo ebook: 3.99 €
Genere: Romance contemporary
Pagine: 159

Trama:
Le note morbide della chitarra riempiono la sera tutto intorno a noi. I colori del tramonto, il profumo dell'erba fresca, la brezza leggera... è tutto così dolce, pieno di vita e di promesse di felicità. Sto ferma e lo assaporo, pensando che non c'è altro posto dove vorrei essere...

Sono passati sei anni e la vita di Iris è stata completamente stravolta. Prima la morte del padre e poi quella del nonno l'hanno resa adulta di colpo, costringendola a mettere da parte i sogni e a lavorare sodo per non perdere la tenuta di famiglia in Toscana. Le manca tutto della sua spensierata adolescenza, le manca soprattutto Enea, che se n'è andato per inseguire la sua carriera di musicista senza guardarsi indietro, lasciandole solo ricordi e una canzone. 
Poi all'improvviso rieccolo Enea, il ragazzo della sua adolescenza, ma anche l'uomo affascinante e di successo che è diventato. E ha una nuova canzone per lei.

Recensione:

La storia di Iris ed Enea nasce, quando ancora adolescenti, dove i  sogni  e un amore forte, erano la loro forza, ma poi tutto si è spezzato… Dopo la morte prima del papà e in seguito del nonno, i sogni di Iris si sono infranti per doversi occupare della famiglia, delle proprietà, dei terreni. Enea dopo aver partecipato a un concorso canoro, vista la sua abilità di cantautore, è stato premiato portandolo lontano verso il successo. Dei due innamorati di un tempo non è rimasto più niente, tranne che tanto dolore, giorni difficili, speranze seppellite.
Ma il passato in certi casi ritorna sempre a presentarci il conto, che sia economico o salato non ha importanza, perché prima o poi a qualunque cifra tutto si paga…
Il cambiamento, lo spartiacque che ti cambia per sempre: un attimo prima sei una persona, e l’attimo dopo sei diverso, e sai che non potrai mai più tornare quello di un tempo.
 Ed è ciò che accade a Iris ed Enea. Il ritorno di Enea è qualcosa che porta scompiglio, ma tanto scompiglio nel cuore e nella mente di Iris, amore e sofferenza si mescolano alla rabbia al dolore, a un passato spezzato, a un futuro incerto ma scritto. Una canzone dice “sono sempre i sogni a dare forma al mondo“  sono i sogni, i desideri, i progetti a cui puntiamo, in cui crediamo, che ci fanno vivere bene, andare avanti, ma quando qualcuno li distrugge per noi, noi ci distruggiamo con essi.
Eppure, come è stato bello amarti, Enea. Essere giovane con te. Scoprire insieme il primo amore, quello che fa così male e ti riempie di felicità, marchiandoti fino nel profondo. Quello impossibile da dimenticare.
Una canzone per te è un romanzo dolcissimo, dove i sogni infranti, il primo amore descritto e parlato con una naturalezza tale da renderlo reale, una scrittura semplice, dove passato e presente si mescolano a un futuro che non vediamo perché il nostro cuore è anche intriso di sofferenza, dove la mente conduce sulla via della ragione, ma poi è ancora il cuore a gestire tutto, a dare emozioni che si pensavano solite, l'amore prorompe in modo spettacolare per lasciare spazio a nuove speranze, nuovi sogni e un futuro rimesso a nuovo.
La scrittura di Emily parla al cuore, il romanzo scritto da pov di Iris, ci racconta del suo passato, della sua spensieratezza da adolescente, del suo amore nato cresciuto e poi spezzato con Enea, delle perdite di suo padre e suo nonno, dei suoi sacrifici, una ragazza troppo giovane che si occupata della tenuta di famiglia, e poi gli amici e la famiglia, un legame bellissimo e importante.
So che non riesco a codificarlo: lo vorrei disperatamente, ma al tempo stesso ho così paura che tutto quello che siamo stati ci travolga. Che non riusciremo mai a guardare avanti, a essere persone diverse, capaci di costruire qualcosa di nuovo dalle macerie di ciò che siamo stati.
E poi c’è Enea che si confida con noi di tutto quello ha dentro, del suo essere un cantautore famoso ma che dietro tutto il luccichio c'è anche l’opaco, come si dice non è oro tutto quello che luccica, i sacrifici, la falsità, e la sua musica dedicata a ciò che di più importante possiede, le delusioni e le amarezze, ciò che aveva ma che ha perso.

Quella vita ti cambia. Sembra che ti regali tanto, ma in realtà ti prende tutto, te l’ho detto. Ti mastica, e tu devi essere sempre a mille , sempre perfetto. Sempre sorridente e pronto a cantare. La gente non vuole te: vuole quello del video, e delle fotografie sui giornali. Non gli interessa se sei stanco, solo. Se stai male.»
Due personaggi speciali che ti colpiscono e ti fanno affezionare. Tra cieli immensi, tramonti spettacolari, campagne infinite, dove andranno Enea e Iris? Ci sarà ancora un futuro per loro? Lo scoprirete solo leggendo questo pranzo bellissimo, impersonandoti nella storia, guardando attraverso gli occhi e il cuore di Iris tutto il mondo che la circonda.
Complimenti Emily
Aurelia


1 commento: