mercoledì 11 aprile 2018

Recensione: Lo spirito del guerriero (vol. #2 Il Dono) di Claudia Melandri

Carissime lettrici oggi vi parliamo del II volume della trilogia paranormal romance: Lo spirito del guerriero di Claudia Melandri.
Vediamo di cosa parla questo romanzo.

Titolo: Lo spirito del guerriero (#2 Il Dono)
Autore: Claudia Melandri
Editore: Self publishing
Genere: Paranormal Romance
Pagine:278
Costo: 1,99 (ebook)

Trama:
Mentre Patrick e Sara sono sulla via del ritorno, Sean si prepara alla missione di recupero di suo fratello Miguel. La maledizione che incombe da secoli sulla famiglia Green si sta ripetendo. Una maledizione che colpirà anche Patrick ma che invece di annientarlo lo guiderà verso la rinascita. Sangue, dolore, morte e passione si mescoleranno dando vita a una storia adrenalinica che viaggerà sul filo del rasoio.
L'amore sarà la via che riporterà Sean tra le braccia di Sara?

Recensione:
Lo Spirito del guerriero è il secondo capitolo della serie Il Dono di Claudia Melandri. Anche in questo nuovo volume, l'autrice non delude il lettore. La storia s'infittisce ed entrano in scena nuove coppie e personaggi. 

Lo Spirito del guerriero mescola paesaggi canadesi, con visioni di boschi e selve in cui si nascondono i nemici. Sean mette in gioco la sua vita e quella di Sara per ritrovare Miguel e per riportarlo a casa. Nel frattempo, Sara è impegnata a non uscire fuori di testa, a causa della lontananza di Sean, e a prendersi cura della sua famiglia. 

In questo secondo capitolo, le donne della famiglia Green soffrono per i loro uomini, ma cercano di mandare avanti la famiglia con forza e determinazione. Gli uomini si trovano in una situazione difficile, soprattutto Miguel che presenta alcuni problemi fisici che gli fanno mettere in discussione la sua storia d'amore con Emily. Emily stessa soffre per il rifiuto del suo uomo e cerca un modo per risolvere la questione. Ogni personaggio della storia sembra nascondere un segreto potenzialmente pericoloso. 

Claudia Melandri non ci risparmia una vena da thriller che approfondisce la storia della famiglia Green e della morte dei padri di Sean e Patrick; un libretto nelle mani di Sara aprirà un buco nero nella vita di tutti. 

Patrick in questo nuovo libro trova il suo dono in Lupe, nuovo personaggio che l'autrice ci regala. I due, come le altre coppie, sembrano due lucchetti che si chiudono alla perfezione e anche a loro spettarà trovare un equilibrio e una comprensione da parte delle persone vicine che non comprendono un legame così profondo nato in poco tempo. 

Lo stile dell'autrice continua a essere puntuale e bene delineato; tutti gli elementi sembrano combaciare alla perfezione rivelando piano piano dettagli sempre più interessanti. 

Se avete letto il primo volume, di certo non potete perdervi neanche questo secondo episodio della famiglia Green e dei loro demoni, perchè sembra che l'autrice, sia come il vino, migliora con il tempo. 


Claudia


Nessun commento:

Posta un commento