mercoledì 4 luglio 2018

Recensione: Un perfetto Bastardo di Ve Keeland & Penelope Ward

Bentornate cercatrici, il libro di cui vi parlo è il secondo volume della serie Bastard. 
Ritornano il duo Vi Keeland & Penelope Ward con "Un perfetto Bastardo", edito da Newton Compton. Avevo gia recensito Bastardo fino in fondo o Cocky Bastard.
Vi ricordate di Chance e Aubrey , ma soprattutto vi ricordate di Costoletta? Come il precedente della serie, anche questo è uno stand-alone, e non ha nessun collegamento, quindi entrambi i volumi si possono leggere anche non in ordine di uscita.

Le nostre recensione
Serie Bastard
 #1 Bastardo fino in fondo 

Titolo: Un perfetto Bastardo
Autore: Ve Keeland & Penelope Ward 
Editore: Newton Compton
Pagine: 362
Costo eBook: 5,99 cartaceo: 9,90
Genere: Romance Contemporaneo
Uscita: 05 luglio 2018

Trama:
Al primo posto della classifica del New York Times
Dalle autrici di Bastardo fino in fondo


Era una mattina qualunque, il treno era affollato e tutto sembrava noiosamente normale. A un certo punto sono stata come ipnotizzata dal ragazzo seduto vicino al corridoio. Urlava contro qualcuno al telefono come se avesse il diritto di governare il mondo. Ma chi credeva di essere con quel suo completo costoso? In effetti, gli conferiva un’aria da leader, ma non è questo il punto. Non appena il treno si è fermato, è saltato giù così in fretta da dimenticarsi il telefono, e io… potrei averlo raccolto. Potrei anche aver spiato tutte le sue foto e chiamato alcuni dei suoi numeri. Okay, potrei persino aver tenuto il telefono dell’uomo misterioso fino a che non ho trovato il coraggio di restituirlo. Così ho raggiunto il suo ufficio da snob… e lui si è rifiutato di vedermi. Ho consegnato il cellulare alla reception dell’ufficio di quel bastardo arrogante. Ma potrei, diciamo per ipotesi, avergli lasciato qualche foto sul telefono. Foto non esattamente angeliche.

Al primo posto della classifica del New York Times per settimane
La vera storia inizia dopo che ho ricevuto il suo messaggio

«I due protagonisti mi hanno conquistata! Questo libro è perfetto in ogni colpo di scena. Vi Keeland e Penelope Ward insieme fanno scintille, aspetto con impazienza le prossime collaborazioni!»


Raine Miller, autrice bestseller del New York Times
«Penelope Ward e Vi Keeland hanno creato un altro personaggio per farci innamorare perdutamente… E indossa persino un completo.»
«La storia bilancia perfettamente passione e romanticismo, con un pizzico di comicità. L’ironia dei personaggi è oro puro!»

Vi Keeland
Con più di un milione di libri venduti, si è affermata come una delle autrici di maggiore successo della sua generazione e i suoi romanzi sono tradotti in dodici lingue. Vive a New York con il marito e i suoi tre figli.

Penelope Ward 
È un’autrice bestseller del «New York Times», di «USA Today» e del «Wall Street Journal». È cresciuta a Boston e ha lavorato come giornalista prima di diventare una scrittrice. Vive nel Rhode Island con il marito e due figli. La Newton Compton ha pubblicato il suo romanzo Odioamore

Recensione:
Avete presente quando il destino sceglie per noi? Quando nulla può ostacolare ciò che è stato stabilito?

Questo è il caso che unisce le strade di  Soraya e Graham seduti nello stesso vagone del treno. Lui arriva a destinazione e scende dal treno della metro e perde il cellulare. Quando tocca a lei scendere alla sua fermata calpesta un oggetto che risulterà essere il cellulare del tipo super sexy che urlava prima al suddetto dispositivo. 
Questo sarà il legame che li porterà a conoscersi, iniziando una specie di gioco e di messaggi con battute più o meno incandescenti ma altrettanto divertenti.

«Forse dovresti vedere un medico. Sembra che tu abbia costantemente un’erezione. Troppo Viagra, forse?» «Posso assicurarti che non ho bisogno di nessun aiutino  artificiale per far gonfiare il mio uccello quando sono intorno a te, Soraya.

Uniti da una connessione che non hanno mai provato con nessun altro in precedenza.

Iniziare a provare dei sentimenti ed emozioni ogni giorno più intensi l'uno per l'altro è di una naturalezza tale, che terrorizza entrambi per motivi diversi.

Per Graham  non sarà facile lasciarsi andare a tutto questo.

Lui conosce il sapore amaro del tradimento. Che lo ha portato a chiudersi in se stesso e di scegliere di non soffrire più fidandosi di un'altra donna.

Soraya, porta dentro di sé il dolore dell'abbandono. Fidarsi di un altro uomo e consegnargli il suo cuore, per lei è difficilissimo.

Ma loro sono anime affini e lasciarsi andare non sarà una scelta, ma una necessità. Finché un giorno: Boom. Tutto verrà messo in discussione. 
Ho praticamente divorato questo libro, finendo di leggere alle tre del mattino. 
Non riuscivo a staccarmi da Soraya e Graham. 
Soraya Venedetta, lavora presso una rivista aiutando il suo capo in una rubrica di consigli sentimentali. 
Lei è una donna, fuori dall'ordinario. 
Che tinge le punte dei suo lunghissimi capelli a seconda dell'umore.
Un personaggio femminile che conquista per il suo umorismo e dolcezza.

Probabilmente gli piacevano le tipe bionde smarrite e sottomesse dell’alta società, e non formose ragazze italiane di Bensonhurst dall’atteggiamento irriverente e i capelli multicolore. Con le trecce lunghe fino al sedere, sembravo un incrocio tra Elvira e Pocahontas col culo grosso. Tingevo le punte dei capelli di un colore diverso ogni due settimane, a seconda del mio umore.

Graham Jason Morgan è a capo di una compagnia che ha creato dal nulla. Ricchissimo e praticamente sposato con il lavoro. 
Bellissimo in modo strepitoso e sexy in modo scandaloso. 
Dice sempre tutto quello che pensa senza nessun filtro.

Indossava uno smoking nero: molto probabilmente era l’uomo più bello sul quale avessi mai posato gli occhi. Non c’era dubbio, lui poteva causare degli ingorghi stradali camminando per le strade di Manhattan vestito in quel modo.

Lui ci riserverà delle belle sorprese.
Questo uomo di carta mi ha fatto sciogliere in una pozza per la tenerezza e dolcezza che mi ha suscitato e trasmesso.

Un principe azzurro con un dirty talking che lo rende assolutamente sfacciato e divertente oltre ogni dire, è impossibile non innamorarsi di lui.

Tutto quello che riuscivo a pensare era come poter aspettare a entrarle dentro, come volevo reclamare ogni centimetro di lei, ogni orifizio. Volevo possederla, ma la verità era che… lei mi possedeva già. Ero fottuto.

Scene con dialoghi divertenti, momenti ad alta tensione sessuale e colpi di scena, vi porteranno fino a l'ultima pagina senza che ve ne accorgiate. Narrata dai i pov dei due protagonisti. Una storia d'amore intensa, con personaggi altrettanto intensi. Dove quel sentimento profondo e potente che li unisce verrà messo duramente alla prova, su più fronti.

Chiusi gli occhi. Per un secondo, pensai di crollare lì sulla soglia e di mettermi a piangere. Ero così maledettamente felice che le mie emozioni necessitavano di uno sfogo.

Quello che succederà lo lascio scoprire a voi, e vi assicuro che vi conquisterà, buona lettura.

Alla prossima!


Virgy

Nessun commento:

Posta un commento